Dettagli Recensione

 
La casa della moschea
 
La casa della moschea 2021-10-11 16:23:27 Belmi
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Belmi Opinione inserita da Belmi    11 Ottobre, 2021
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un testimone del suo tempo

Senjan è una cittadina che si trova nel cuore della Persia, l'odierno Iran, e proprio lì si trova la casa della moschea con a capo Aga Jan, ricco mercante e leader indiscusso del bazar. La moschea e la casa sono un unico cuore pulsante che va avanti da secoli, sono molti gli imam vissuti nella casa, ognuno mandando il suo messaggio ai fedeli. Ci sono stati imam più docili e imam più forti, ma i tempi stanno cambiando e anche la casa della moschea dovrà affrontare le sue burrasche.

Kader Abdolah, autore del libro, è iraniano, ha dovuto lasciare il suo paese ed è rifugiato politico in Olanda; da qualche anno cerca di far sentire la sua voce per mandare un messaggio al resto del mondo. Quello che l'autore narra per bocca dei suoi protagonisti è uno spaccato di storia recente, così recente che fa male il cuore.

Lo stile è elegante, l'autore racconta il bello e il cattivo tempo della sua gente, come l'occidente è entrato nel suo paese e tutto quello che ne è scaturito. Parla di fanatismo, di donne che combattono una guerra difficile da vincere e di come un amico può diventare un nemico.

“Quando era scomparsa dalla città l'eco delle sure del Corano? Sapeva che la moschea, il bazar e il Corano non erano più in grado di opporre una forte resistenza, ma non pensava che il regime avrebbe conquistato Senjan così rapidamente”.

Tutto questo viene narrato con eleganza e delicatezza che però non nasconde niente. Le figure che si intervallano all'interno del libro sono figure reali e immaginarie che però raccontano la vera storia. La storia di come un paese è cambiato.

“È successa una rivoluzione, Faqri, questo non è solo un rovesciamento del potere politico, qui si è capovolto qualcosa nella testa della gente. Stanno per succedere cose che nessuno di noi avrebbe mai immaginato in una vita normale. La gente commetterà atrocità terribili. Guardati attorno, non vedi come sono tutti cambiati? Le persone sono quasi irriconoscibili. Non si capisce se si sono messi una maschera o l'hanno gettata”.

“La casa della moschea” è un libro che rimane nel cuore e ti fa capire quanto noi sottovalutiamo la nostra libertà, soprattutto per quanto riguarda le donne. Kader in maniera magistrale ci racconta le bellezze della sua terra, ci fa vivere all'interno di una casa e di una moschea come se ne fossimo parte.
Mi ha fatto sorridere e mi ha fatto soffrire, ma grazie a questo libro ho aperto gli occhi su una realtà che non conoscevo bene.

Un libro che consiglio, fatevi avvolgere dalla voce del Muezzin e entrate anche voi nella casa della moschea.

Buona lettura

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Federica, la tua bella recensione ha aggiunto ulteriore curiosità a quella che già avevo per questo libro.
Non ho mai letto l'autore. So che Iperborea ha pubblicato vari suoi libri. Non so se sia veramente il migliore ; sicuramente è il più noto.
Bello!
In risposta ad un precedente commento
Belmi
16 Ottobre, 2021
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Emilio è il primo libro per me dell'autore e ne sono rimasta piacevolmente colpita. Te lo cosniglio.
Federica
In risposta ad un precedente commento
Belmi
16 Ottobre, 2021
Segnala questo commento ad un moderatore
Concordo!
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Léon
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri