Dettagli Recensione

 
Una testa mozzata
 
Una testa mozzata 2009-10-07 10:55:47 Gnappo
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Gnappo    07 Ottobre, 2009

Un racconto piacevole

Niente a che vedere con quel capolavoro assoluto di Trainspotting. Il romanzo stenta un po' a decollare, descrivendo la situazione monotona e senza acuti di due ragazzi di provincia, che non hanno niente da fare se non trascinarsi e sopravvivere al grigiore della vita nel Fife. Ma poi in effetti Welsh decolla, e a sprazzi ritroviamo il talento di un narratore capace di inventarsi situazioni estremamente paradossali e colpi di scena. L'idea del doppio narratore, non originale, è comunque ben realizzata e dà alla storia una piacevole dinamicità. Alla fine, ripeto pur non riuscendo mai a raggiungere le vette di Trainspotting, ne viene fuori un racconto interessante e piacevole.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Giorno di vacanza
Génie la matta
Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Giù nel cieco mondo
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno
Se solo tu mi toccassi il cuore
La salita verso casa