Dettagli Recensione

 
Viaggio di nozze a Teheran
 
Viaggio di nozze a Teheran 2009-12-05 00:53:58 Sandro Secchi
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
Opinione inserita da Sandro Secchi    05 Dicembre, 2009

Viaggio di nozze a Teheran - un grande paese sotto

Quanto poco chiaro è per noi occidentali il panorama umano e religioso di un paese come l'Iran, su cui eppure ognuna si sente in dovere di esprimere spesso giudizi massivi pesanti, confondendo regime e popolazione, repressione e religione, eversione ed economia. Azadeh ci aiuta con una narrazione molto femminile, precisa ed efficace, a conoscere e respirare la stessa aria, spesso inquinata in modo intollerabile, di un cittadino di Teheran, con un taglio e una lucidità possibilie solo ad una donna, anello debole eppure quanto mai essenziale della civiltà iraniana. Grazie ad Azadeh per questo lavoro, sicuramente espressione di una vicenda personale sofferta, con le sue scelte e la sua maturazione.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Kapuscinski Ryszard Shah-in-Shah
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tre gocce d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il rogo della Repubblica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dove le ragioni finiscono
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri