Dettagli Recensione

 
I giardini di Ceylon
 
I giardini di Ceylon 2012-09-26 13:14:41 ombraluce
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
ombraluce Opinione inserita da ombraluce    26 Settembre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un libro da leggere a vent'anni (o anche prima!)

Questo è uno di quelli che io definisco “libri chiave”, in quanto contiene la chiave che può aprire la porta per una vita più autentica e, quindi, felice. Selvadurai, in questo romanzo delicato e scorrevole, è sublime nell’evidenziare l’importanza di una vita consapevole e l'agguato che spesso viene teso dalla società e dalle persone che ci sono vicine. L'importanza,cioè, di una vita nella quale le scelte siano pertanto sinceramente nostre e non di chi ci circonda, neanche se sono persone che ammiriamo e amiamo. Si soffre e ci si stupisce insieme ai personaggi del libro, provando disperazione e sollievo insieme a loro. Annalukshmi è una giovane ragazza che vive la difficoltà della condizione femminile a Ceylon negli anni venti, Balendran è un uomo maturo con famiglia che dovrà fare i conti con la sua mai sopita omosessualità e la dipendenza totale dal padre. La lezione che se ne ricava è magistrale, per questo mi sento di consigliarlo ai più giovani: un libro così può fare veramente molto bene, toglie quel velo di apatia inconscia che a volte non ci si accorge di portare. Per chi invece è più avanti nell’avventura della vita, la lettura di queste storie tormentate può comunque consentire si “salvare il salvabile” o, almeno, può avvertire dal non scivolare nell’errore di voler padroneggiare la vita degli altri.

Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
petra
26 Settembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Recensione bella e acuta, come sempre...non conoscevo il libro, lo segno. Grazie!
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Léon
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri