Dettagli Recensione

 
Ritratto di donna in cremisi
 
Ritratto di donna in cremisi 2013-05-07 21:04:20 piccicuia
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
piccicuia Opinione inserita da piccicuia    07 Mag, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

IN UNA MELA SI PUò TROVARE DI TUTTO!

Partendo dal presupposto che il titolo che ho dato lo può capire solo chi lo legge! (Quindi, leggetelo)

Questa è una storia complicata! Fatta di intrighi, tradimenti, speranze, situazioni crudeli, feste mondane e tanto, tanto dolore...
Ho pianto innumerevoli volte immaginando la protagonista di questa vicenda. Tanto che ad un certo punto, non riuscivo ad andare avanti con le pagine.. e mi ha invogliata solo il fatto di rivedere Seth e Bea insieme. Perchè prima o poi si sarebbero dovuti rincontrare, no?
Ecco, un'altra protagonista in cui mi sono immedesimata, seppur le nostre sono due storie completamente diverse (Ringraziando sempre Iddio).

Bea è la cugina orfana che vive sulle spalle dello zio crudele. Bea è tutto fuorché una donna che si lascia mettere i piedi in testa da qualcuno. Così lo zio non ci pensa due volte per venderla a un conte di sessant'anni, che oltre che vecchio è anche molto sadico!
Bea però è innamorata di un giovane borghese molto ricco, di nome Seth. *____*

«Non dovreste tenermi per mano, potrebbe vederci chiunque», mormorò cercando di ritirare la propria. «E non avete neanche i guanti. Siate gentile, lasciatemi.»
«Ma io non sono gentile», replicò Seth a bassa voce.

Come potete vedere, Seth ricambia il sentimento di lei. Ma succedono talmente tanti imprevisti, che la situazione dei due si fa sempre più desolante e morbosa.
Approfitteranno di ogni festa dell'alta società. Saranno molti i momenti rubati tra loro. Per non parlare poi delle loro continue lotte per accaparrarsi il titolo di onestà.
Ma siamo sicuri che le bugie tra i due, son provocati da quei due stessi?
O c'è lo zampino di qualcun'altro?
Chi è che sta dietro a tutto?
E perchè è sempre Bea a rimetterci?

La storia è raccontata da diversi punti di vista e tutti molto intriganti: abbiamo il conte Rosenschiöld (lo odio), Edvard (il cugino...), Vivienne (un'egocentrica francese che diverrà ben presto un'amica fidata), abbiamo Sofia (la cugina dolce e timida, molto simile ad una sorella per Bea) e poi non mancano gli amici di lui.. Jacques (ahh che nome!) e Johan (il principe azzurro che tutte vorrebbero).
Insomma è un romanzo completo e molto interessante!

Leggetelo!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Lemonade
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

bravissima ... ora ho una curiosità immane!!!
visto poi che hai accennato lemonade ( che io adoro) lo leggerò.
Non te ne pentirai ;)
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il ragazzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Oblio e perdono
Belle Greene
La maschera di marmo
Io, Monna Lisa
Il gran mondo
L'italiano
La regina d'oro
Il botanico inglese
Gli Effinger
I demoni guerrieri
Storia di un fiore
Il prodigio
Notti al circo
La città fra le nuvole
La custode dei peccati
Barbablù