Dettagli Recensione

 
La sposa dell'inquisitore
 
La sposa dell'inquisitore 2014-11-23 09:23:56 Pupottina
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    23 Novembre, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Durme sin ansia y dolor

Lo stile della Kalogridis è avvincente e riesce a romanzare anche gli aspetti più nascosti della storia. Non ha caso il suo primo lavoro è quello della studiosa specializzata in storia medievale, da cui trae ispirazione per raccontare e romanzare i dettagli delle vite più interessanti, delle figure storiche che sono circondate da maggiore fascino e mistero.
Questa volta la sua attenzione è ricaduta su una figura femminile, Marisol García, non realmente esistita, ma verosimile. A circondarla, però, ci sono personaggi storici reali, come frate Gabriel Hojeda, la regina cattolica Isabella di Castiglia e il terribile Tomás de Torquemada. È proprio per sfuggire alla caccia di quest’ultimo che Mariasol viene costretta a sposarsi con Gabriel Hojeda. Il loro non è un matrimonio d’amore, ma uno combinato. Il padre vuole salvarla dalla terribile tortura dell’Inquisizione, dove non avrebbe scampo. Ma Mariasol ne soffre. Non accetta la vita che è costretta a vivere. Non accetta di dover sopravvivere in quel modo. Vuole capire perché sua madre, Magdalena, ha preferito morire.
Il suo matrimonio è l’estremo tentativo del padre di Marisol di scacciare ogni sospetto dalla famiglia. Da qualche anno l’Inquisizione sta terrorizzando la Spagna e un nome corre sulle bocche di tutti e non lascia scampo. È quello del famigerato Torquemada. L’obiettivo di Torquemada è eliminare i cristiani di origine ebraica, i cosiddetti conversos. Tra questi c’era anche Magdalena, la madre di Marisol, che pochi giorni prima delle nozze di Marisol si è tolta la vita, sperando di salvare il marito e la figlia. Ma forse non è bastato, poiché il pericolo incombe su di loro, anche quando credono di essere al sicuro.
JEANNE KALOGRIDIS è riuscita a ricreare l’atmosfera lugubre della Siviglia del 1481, minacciata dall’Inquisizione spagnola. Mentre le tenebre della persecuzione religiosa si infittiscono intorno a Marisol, lei scopre il grande segreto d’amore di sua madre Magdalena. Marisol è sola, ma è determinata. Non sa di chi potersi fidare, però, coraggiosamente, decide di superare pregiudizi e tradimenti per combattere per tutto ciò che conta realmente. È un romanzo storico avvincente, interessante e che intreccia ai sentimenti individuali tematiche nazionali e religiose.
Un nuovo successo per la Kalogridis che si conferma tra le migliori narratrici di romanzi storici.

“Il prigioniero confessa spontaneamente i suoi crimini e chiede il perdono e la pietà di questo tribunale, della Chiesa e di Dio onnipotente. Giurate davanti a Dio e a questa assemblea di non commettere mai più questi crimini, ma di mantenervi saldo nella fede cristiana per il resto della vita?”

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

ho letto la tua recensione con estremo interesse in quanto 1. sono sempre a caccia di un buon romanzo storico 2. è ancora vivo il ricordo della delusione dell'unico libro che ho letto dell'autrice ( alla corte dei Borgia)
chissà forse riproverò con questo!
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Foundryside
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La vita prima dell'uomo
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La voce dell'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
M. Gli ultimi giorni dell'Europa
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Cena di classe
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Bersaglio. Alex Cross
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Sarti Antonio e l'amico americano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale dell'oblio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il lampadario
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Carne e sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Belle Greene
L'italiano
La regina d'oro
Il botanico inglese
Gli Effinger
I demoni guerrieri
Storia di un fiore
Il prodigio
Notti al circo
La città fra le nuvole
La custode dei peccati
Barbablù
L'infermiera di Hitler
La saga di Vigdis
Partenza in gruppo
Il disertore