Un caso maledetto Un caso maledetto

Un caso maledetto

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Gennaio 1970. Il commissario Bordelli in aprile andrà in pensione, dopo quasi un quarto di secolo in Pubblica Sicurezza, e ancora non sa cosa aspettarsi, non riesce a immaginare come accoglierà questo totale cambiamento. Ma per adesso è in servizio, e il tempo per riflettere e farsi troppe domande non c'è: in una via del centro di Firenze avviene un omicidio brutale. Sarà proprio quel crimine odioso il suo ultimo caso? Ma soprattutto, riuscirà a risolverlo? Lui e il giovane Piras, che nel frattempo è diventato vice commissario, lavorano a stretto contatto, spinti come ogni volta dal senso di giustizia, ma in questa occasione anche dalla intollerabile inutilità di quell'omicidio. Passano i mesi, arriva la primavera, la data del pensionamento si avvicina. La relazione del commissario con la bella Eleonora sembra essere sempre più solida. Non mancherà la cena a casa di Franco Bordelli, dove come d'abitudine ognuno racconterà una storia. Ma una mattina il commissario riceve una telefonata dalla questura... un altro omicidio?



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0  (2)
Contenuto 
 
3.0  (2)
Piacevolezza 
 
3.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Un caso maledetto 2021-02-26 15:33:38 ornella donna
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    26 Febbraio, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una matrioska di storie gialle

Torna il commissario Bordelli, felice creatura di Marco Vichi, ne Un caso maledetto. Un libro dalla lettura accattivante, ricco di tante storie curiose e ai limiti, e di tanto tanto mistero.
E’ un freddo gennaio del 1970, e il commissario Bordelli è alle soglie della pensione. Malinconico, pensa ai casi rimasti irrisolti della sua carriera, che in realtà sono poi soltanto due, e al suo passato di combattente in una guerra difficile contro i nazisti. Un omicidio lo scuote nel profondo: un omosessuale, nato a Firenze, il ricco conte Alderigo Bonsanti Della Spada, viene ucciso nel suo monumentale appartamento. E’ una esecuzione in piena regola. Il conte settantacinquenne aveva “il vizietto” ed era solito registrare su di un magnetofono i suoi incontri di piacere con giovani ed aitanti ragazzi. Anche l’ultima registrazione vede l’omicidio, brutale e malevolo, raccontato in diretta. Colpevoli quattro ragazzi privi di scrupoli e di pietà. Per il commissario non sarà facile giungere al disvelamento della verità perché si scontrerà contro un muro pesante di omertà, e di facili perbenismi che circondano la vicenda.
Ho ritrovato, nella lunga lettura, il solito commissario, amante dei deboli e dei diseredati, malinconico, che compie lunghe e meditative passeggiate nel bosco con il suo cane Blisk, con un rapporto un po’ strano con la ex prostituta Rosa. E poi c’è l’organizzazione della famosa cena fra soli uomini, con il colonnello Arcieri, creatura di Leonardo Gori, il cognato del commissario, l’estroso Dante, il medico legale. Ognuno di loro racconta una storia diversa, ricca di fascino, curiosità e mistero. Ne consegue necessariamente una lettura prolissa, ma ricca di stimoli e di interesse narrativo pregnante e di gran pregio. Una scrittura coinvolgente, precisa, puntigliosa nelle descrizioni ambientali e dei personaggi ne completano il quadro di narrazione. Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato a chi ha letto ed amato le avventure del commissario Bordelli, qui solo un po' malinconico...
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
Un caso maledetto 2020-11-24 10:18:52 giorgio sesena
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
Opinione inserita da giorgio sesena    24 Novembre, 2020

caso maledetto

Ho letto tutti i libri di Vichi e a mio giudizio questo è il peggiore, ormai la vena del commissario Bordelli si è esaurita: necessita la pensione e la totale dimenticanza, o forse il ricordo dei tempi andati.
Libro che verte troppo su cose del passato non attinenti al caso in questione che si riduce a poche pagine e senza colpi di scena; i ricordi poi sono sempre gli stessi banali ed ambientati sempre dalla parte buonista della vita mentre ogni tanto uno scrittore dovrebbe anche avere il coraggio civile di invertire la medaglia che ha sempre due facce. Tutta l'opera poi è come sempre troppo politicizzata e sbilanciata a sinistra, orami in Italia non vi è mai una voce anche nei romanzi libera ed equidistante.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il vizio della solitudine
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'uomo del porto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Urla sempre, primavera
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vino dei morti
Valutazione Redazione QLibri
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
E verrà un altro inverno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Alabama
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
A grandezza naturale
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto la cenere
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il gioco della notte
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hozuki
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il valore affettivo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri