Narrativa italiana Letteratura rosa L'amore è uno sbaglio straordinario
 

L'amore è uno sbaglio straordinario L'amore è uno sbaglio straordinario

L'amore è uno sbaglio straordinario

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Melissa vive a Milano e lavora come ricercatrice all'università. Un giorno acquista un iPad a un'asta e si rende conto che contiene ancora parecchi file del proprietario precedente. Chi lo ha usato prima di lei doveva essere un appassionato fotografo amante di paesaggi. Affascinata da quelle immagini inizia una ricerca su internet che la porta fino a un certo Leon de Rouc. È solo un nome su Facebook, ma Melissa invia una richiesta di amicizia. Riccardo Ferraris, alias Leon de Rouc, vive a Torino ed è un programmatore con il pallino della fotografia. Ha una relazione con una famosa modella di nome Bianca. La sua vita all'apparenza sembra perfetta, ma non lo è. Tra Melissa e Riccardo inizia una fitta corrispondenza online. Entrambi, poco per volta, si affezionano a quella strana relazione. Ma quando la vita vera irrompe, nessuno dei due potrà più sottrarsi a dichiarare i propri sentimenti.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
L'amore è uno sbaglio straordinario 2015-09-16 19:59:18 ALI77
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
ALI77 Opinione inserita da ALI77    16 Settembre, 2015
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

UNA PIACEVOLE CONFERMA

Secondo romanzo di Daniela Volontè che come il primo mi è piaciuto molto e mi ha emozionato.
Melissa è la protagonista, trentuno anni ricercatrice single divide l’appartamento con l’amico gay Damiano, la sua vita procede regolarmente fino al giorno in cui ad un’asta acquista un ipad, dopo aver rotto quello dell’amico.
Nello stesso trova moltissime foto che aveva lasciato l’ex proprietario e da lì prova a cercare in google se c’è qualche associazione, è così che trova il profilo facebook di Leon de Rouc.
Una foto in particolare la colpisce è quello dei frangiflutti di Zumaia, in Spagna, così Melissa decide di scrivere dei messaggi a Leon de Rouc e tra i due inizia una corrispondenza all’inizio ironica e spiritosa e poi la cosa diventa via via più seria, fino a che per loro risulta difficile rinunciare a quei messaggi.
Leon è un pseudominio in realtà dietro al profilo ci troviamo il giovane e bello Riccardo, programmatore di software.
L’autrice ci fa conoscere la vita di entrambi prima del loro incontro, Melissa ha una famiglia che non ha fiducia in lei, che non la trova mai all’altezza e tendono ad escluderla dai loro problemi.
Anche a suo modo la famiglia di Riccardo non lo apprezza, i suoi sono ricchi ma pretendono da lui sempre di più, in particolare nel campo professionale; è fidanzato con una modella insipida.
I messaggi tra Melissa e Riccardo continuano per un anno, fino a quando è proprio il ragazzo ad andare incontro alla sua intrepida “amica virtuale” e tra i due scoppia la passione.
La loro relazione sarà ostacolata da molti fattori e difficoltà che forse solo affrontandole insieme potranno superare.
Melissa, è un personaggio molto dolce, sensibile e altruista, una donna tenace, coraggiosa e trasparente.
E’ un personaggio che è difficile non amare e tifare per lei e per la sua relazione, ho apprezzato molto il fatto che non si pianga addosso, che affronti ogni giorno e imprevisto della vita con un sorriso.
Riccardo è un uomo , a mio avviso semplice, rifiuta la sua famiglia snob e chic, rimane molto colpito da Melissa la trova bellissima, gentile e genuina, rara qualità visto l’ambiente da dove proviene.
E prima di rendersene conto si trasforma in un uomo innamorato di una ragazza acqua e sapone senza troppi fronzoli e senza troppe aspettative su di lui.
Un romanzo che fa emozionare ma anche riflettere il lettore, sui rapporti, sui sentimenti e sulla vita , dove possiamo sorridere, arrabbiarci, piangere e ancora sorridere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
L'altro libro di Daniela Volontè "Buonanotte amore mio"
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La notte della svastica
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri