Brama di vivere Brama di vivere

Brama di vivere

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Documentato e preciso come una biografia, appassionante e leggibile come un romanzo, Brama di vivere racconta con grande immediatezza la vicenda umana e artistica di Vincent Van Gogh (1853-90): i luoghi, le esaltazioni, le crisi, le disperazioni e le speranze di un genio maledetto dell’arte ottocentesca. Dagli anni della vocazione religiosa e dell’apostolato tra i minatori del Borinage, al periodo di Nuenen nel Brabante, decisivo per la sua formazione di pittore; dal soggiorno parigino a contatto con gli impressionisti francesi, al periodo tormentato di Arles e Saint-Rémy, in Provenza, fino al suicidio in un campo di grano ad Auvers-sur-Oise, che concluse dieci anni di un intenso e formidabile «corpo a corpo» con la pittura».



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 5

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (5)
Contenuto 
 
5.0  (5)
Piacevolezza 
 
5.0  (5)
 
Brama di vivere 2021-01-01 11:21:28 Monky
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Monky Opinione inserita da Monky    01 Gennaio, 2021
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ars vincit omnia

Fedele ritratto di un genio dell’ arte attraverso le sue vicissitudini economiche, stilistiche e soprattutto mentali.
Il libro è basato dalle lettere che Vincent Van Gogh scrive nel corso di tutta la sua vita al fratello Theo quindi ne risulta un ritratto estremamente veritiero anche dell’ epoca attraverso il suo peregrinare tra Olanda, Belgio e Francia.
Un capitolo meraviglioso è quello dedicato a Parigi in cui vengono descritti anche i maggiori artisti dell’ impressionismo che influiranno moltissimo nel modo di Van Gogh di percepire la natura.
Un libro per me è meraviglioso quando ti lascia dentro qualcosa e questo ha quel potere: ogni volta che vedrò un quadro di Van Gogh penserò a come l ho conosciuto e amato attraverso questo libro.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Tutti
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
Brama di vivere 2015-01-23 11:06:02 C.U.B.
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    23 Gennaio, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Nulla dies sine linea

Esiste un processo inverso, l'unico sistema operativo che in qualche modo ci metta a contatto con coloro che furono geni incompresi.
Si tratta di una caratteristica inibita al presente, di sola competenza dei posteri, diversamente staremmo parlando di artisti di successo.
Questo meccanismo e' figlio della letteratura ed il genio a cui alludo e' un prolifico artefice delle piu' inestimabili opere d'arte esposte nei principali musei del mondo : Vincent Van Gogh.

Piu' che una stretta biografia definirei il volume un "romanzo biografato", non per sminuire l'opera di Stone ma per sottolinearne la piacevole leggerezza. Slegato da una bibliografia accanita e dal legame esplicito di  date ed eventi, il libro si propone di affondare e librarsi amabilmente nella ricostruzione di quello che fu l'Olandese, avvolto dai suoi tempi, ma soprattutto dalla sua missione: la pittura.
Isolato, incompreso, beffeggiato dalla critica e ridotto alla fame per tutta la vita, egli testardo non volle mai rinunciare alla forma di ricchezza a lui piu' affine, ossia la sua espressione artistica. 
Cantore della terra e dei contadini, dei soggetti nella loro essenza priva di artifizi, di un girasole, un cipresso, della fusione di uomo e ambiente in un'immagine avvenieristica in quel tempo dove il culto della bellezza dettava le regole del successo, egli riusci' a proseguire soprattutto grazie all'aiuto economico dell'amato fratello minore. 
Cosi' Irving Stone ci propone Van Gogh, nel suo percorso geografico attraverso Belgio, Olanda, Inghilterra e Francia che si rivela anche un processo sulla tela, l'evoluzione della tecnica ed il variare dei soggetti che cambiano coi luoghi ritratti. Dai primi disegni a matita alle tavole che mostrano i poveri contadini dei Paesi Bassi , il periodo parigino e la scoperta dei nuovi impressionisti Rousseau, Lautrec, Gauiguin come lui repulsi dalla gloria ma accaniti a tessere tele di rafia che il tempo poi posera' sulle labbra di Re Mida. 
Arles ed i colori del sole, la depressione, l'epilessia, l'ospedale psichiatrico. Ed infine la tomba, la terra che di nuovo si fonde con l'uomo, coi suoi colori e spessori, coi riflessi e le sfumature, lo stesso pennello che ritrae entrambi per sempre, come nei suoi quadri.
Libro corposo ma scorrevole, la ricostruzione della brama di vivere di Van Gogh e' raccontata con estro narrativo e sensibilita', in un approccio che arricchisce il fruitore di una chiave di lettura anche artistica. Se infatti la bellezza estetica e' soggettiva, l'emozione artistica puo' essere indotta. Ecco perche' conoscere la vita di un immortale puo' dischiuderci le porte di un brivido, indugiando su un dipinto che prima, diversamente, non avremmo potuto cogliere.

Interessante e piacevole, una penna divulgativa appassionata ed emozionante. Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
260
Segnala questa recensione ad un moderatore
Brama di vivere 2011-05-03 14:53:51 Fonta
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Fonta Opinione inserita da Fonta    03 Mag, 2011
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

brama di emozioni

Un romanzo splendido!
Un autore preparato e capace di trasmettere le emozioni di ogni singola pennellata del protagonista Van Gogh!
Un affresco romanzato di un periodo storico, di un genio, di una società e di uno stile artistico all'avanguardia e all'epoca non ancora compreso in tutta la sua magnificenza!
Non ho trovato sul sito altri due romanzi dell'autore che io ritengo, se possibile, ancora più emozionanti e ben fatti: "Tormento e l'estasi" sulla vita di Michelangelo e "Vortici di Gloria", romanzo sui pittori impressionisti visti con gli occhi di Camille Pizarro.
Per me Stone è il miglior scrittore di romanzi storico-artistico che conosco, in molti evidenziano la Murray come tale ma, ho letto "Caravaggio, il fuoco oscuro" e non mi è sembrato nemmeno paragonabile. Qualcuno può aiutarmi con altri artisti sul genere?

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Tormento e l'estasi, Vortici di Gloria
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
Brama di vivere 2011-02-19 08:29:07 silvia71
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
silvia71 Opinione inserita da silvia71    19 Febbraio, 2011
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Brama di vivere

Una biografia romanzata che ripercorre la tormentata vita di Van Gogh, proponendo al lettore la storia di un uomo fragile, schiacciato da profonde delusioni sentimentali, insuccessi lavorativi, incomprensioni familiari.
Stone ci rende una ricostruzione cruda e realistica dell'esistenza dell'olandese, inizialmente logorato dalla ricerca di una professione soddisfacente, in seguito approdato alla pittura ma incompreso e dileggiato da tutti, costretto ad una vita di solitudine e d'indigenza.
Un bellissimo affresco dell'Olanda e della Francia dell'epoca, grazie alle vivide descrizioni dei luoghi, della gente e delle consuetudini. Al contempo è un testo che coinvolge e commuove grazie all'intenso approfondimento psicologico del protagonista, così da mettere in comunione il lettore con le sofferenze di questo sfortunato artista.
Da ultimo, contribuisce alla riuscita del romanzo una narrazione limpida, efficace e scorrevole che dosa sapientemente le parti descrittive ai dialoghi, regalandoci un ritmo veloce di lettura.
Lo reputo un libro di buon spessore, che emoziona e arricchisce, poichè mettendo a nudo l'anima del pittore olandese ci aiuta a comprendere più a fondo le sue tele.


Grazie ad Alberto per avermelo consigliato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
agli amanti di tutti i generi letterari
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
Brama di vivere 2010-11-15 14:18:31 alexandros
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
alexandros Opinione inserita da alexandros    15 Novembre, 2010
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un libro che arriva al cuore

Un libro fondamentale per conoscere la vita e la personalità di Van Gogh. Irving Stone, che a mio parere e’ uno dei migliori scrittori di biografie romanzate , riesce a cogliere l’anima complessa di Vincent in tutte le sue sfumature, con tutti i suoi sentimenti. L’ amore sia verso le donne (sempre infelice) ma anche verso il prossimo, il suo periodo iniziale come uomo di Dio tra i minatori e’ commuovente per il tentativo di Vincent di alleviare i dolori e le miserie da cui era circondato prendendole su di se’., finendo per trascurare la sua stessa persona ed essere cosi’ cacciato dagli ispettori ecclesiastici. L’ amicizia con Paul Gauguin e con il fratello Theo l’unico che riuscira’ ad alleviare il profondo senso di solitudine di Vincent. Ma anche il tormento e la fatale attrazione verso la morte che lo portera’ al suicidio. Insomma un uomo che con le sue creazioni artistiche tocchera’ il cuore di milioni di persone ma che in vita non venne mai capito ne’ come uomo romantico ne’ tanto meno come artista ( chissà’ cosa penserebbe nel vedere i suoi quadri contesi per milioni di euro , lui che non riusci’ a vendere neppure un quadro).Stone riesce con questo libro a farci conoscere e amare Vincent Van Gogh raccontando la vita di un anima pura alla ricerca della liberta’ e dell’immortalità , un uomo che ha pagato fino in fondo (con la sua stessa vita a soli 37 anni) la sua passione infinita per l’arte.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Assolutamente da leggere, dopo averlo letto guarderete i quadri di Van Gogh con occhi completamente diversi.Consiglio anche di guardare il film "Brama di vivere" con Kirk Douglas
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Foundryside
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La mala erba
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Avere tutto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Flashback
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il girotondo delle iene
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita prima dell'uomo
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La voce dell'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
M. Gli ultimi giorni dell'Europa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cena di classe
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Bersaglio. Alex Cross
Valutazione Utenti
 
3.1 (2)
Fairy Tale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sarti Antonio e l'amico americano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Belle Greene
Io, Monna Lisa
L'italiano
La regina d'oro
Il botanico inglese
Gli Effinger
I demoni guerrieri
Storia di un fiore
Il prodigio
Notti al circo
La città fra le nuvole
La custode dei peccati
Barbablù
L'infermiera di Hitler
La saga di Vigdis
Partenza in gruppo