Narrativa straniera Romanzi storici La ladra della primavera
 

La ladra della primavera La ladra della primavera

La ladra della primavera

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Firenze, 1482. L’affascinante cortigiana Luciana Vetra è furiosa: fare da modella per il grande pittore Sandro Botticelli doveva essere la sua grande occasione, invece lui l’ha cacciata dal suo studio. Per vendicarsi, la giovane ruba uno dei disegni preparatori del dipinto - una grande tavola che avrà come titolo la Primavera. Ben presto Luciana si accorge di essere diventata l’obiettivo di un gruppo di uomini potenti e senza scrupoli, disposti a tutto -pur di recuperare il prezioso disegno. Disperata, la ragazza chiede asilo presso la basilica di Santa Croce e viene accolta da Guido, un novizio che, incantato dalla sua bellezza, decide di aiutarla a fuggire. Consapevoli che soltanto svelando il mistero del quadro avranno salva la vita, i due scopriranno che, nell’allegoria della Primavera, si nasconde un messaggio in codice che potrebbe cambiare il futuro dell’Italia.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
3.7
Stile 
 
4.0  (3)
Contenuto 
 
4.0  (3)
Piacevolezza 
 
3.3  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La ladra della primavera 2015-04-12 07:14:25 LaClo
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
LaClo Opinione inserita da LaClo    12 Aprile, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Arte, storia e mistero

Trovo che sia un libro molto coerente e ben strutturato. La trama è molto originale e mostra molteplici aspetti molto interessanti tra cui l'interpretazione del dipinto " La Primavera" che diventa il motore della storia e la descrizione molto accurata delle varie città italiane.
Ritengo che il romanzo sia molto coinvolgente proprio perché la vita, le abitudini delle città sono descritte in maniera fresca e vivace, attraverso lo sguardo attento della protagonista. I personaggi sono ben caratterizzati e s'inseriscono bene nel contesto storico del romanzo. Alcune situazioni possono apparire improbabili ma l'autrice riesce a dare una spiegazione esaustiva e coerente che rende tali situazioni giustificate all'interno del romanzo.
Lo stile è uno degli aspetti più interessanti perché è molto scorrevole e chiaro e la struttura di ogni capitolo emerge dai tre aspetti che la protagonista coglie in ogni città o persona.
A livello storico è interessante il quadro dell'Italia e delle diversità presente tra le varie città che mostra l'incredibile varietà e bellezza che caratterizzano la penisola. L'interpretazione del quadro offre lo spunto di parlare di argomenti politici che sono affrontati in maniera leggera e interessante, senza creare pesantezza nel lettore.
In conclusione trovo che "La ladra della primavera" sia un ottimo romanzo appartenente ad un genere che s'ispira a opere artistiche per creare un connubio tra arte, storia e mistero.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
La ladra della primavera 2013-01-31 11:32:13 Pelizzari
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
2.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    31 Gennaio, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Arte e letteratura

Libro storico che mescola arte e letteratura, che consiglio di leggere assolutamente con davanti un'immagine del dipinto della Primavera del Botticelli, perchè il libro trae spunto da questo dipinto e ne offre una chiave di lettura romanzata, che permette decisamente di guardarlo con occhi diversi e di scoprirne particolari mai visti. La trama di per sè è molto originale ed anche i personaggi costruiti sono particolari, specialmente la protagonista, di cui colpisce la natura frivola ed irriverente, e che rimane impressa per la sua simpatia e la sua spontaneità. Sono piacevoli gli excursus nelle diverse città italiane, Firenze, Pisa, Napoli, Roma e gli intrighi che ci accompagnano in questo viaggio insieme ai protagonisti. Nel complesso la lettura risulta però un pò appesantita e certamente non scorrevole.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore
La ladra della primavera 2012-04-16 14:20:53 cristina
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da cristina    16 Aprile, 2012

bello e appassionante

Anche se è il primo libro dell'autrice sappiate che l'ho letto tutto d'un fiato..appassionante, bello e con l'intreccio sia del giallo che della storia rd'amore romanzata . Si rivive l'epoca delle antiche città marinare con gozzoviglie e fiere del tempo da Venezia a Napoli, ai misteri delle antiche biblioteche, agli scandali delle corti, alle opere d'arte in particolare del Botticelli.. Magari potessi leggere un altro libro altrettanto bello, sono dispiaciuta di averlo finito...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
13
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Foundryside
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La vita prima dell'uomo
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La voce dell'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
M. Gli ultimi giorni dell'Europa
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Cena di classe
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Bersaglio. Alex Cross
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Sarti Antonio e l'amico americano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale dell'oblio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il lampadario
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Carne e sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Belle Greene
Io, Monna Lisa
L'italiano
La regina d'oro
Il botanico inglese
Gli Effinger
I demoni guerrieri
Storia di un fiore
Il prodigio
Notti al circo
La città fra le nuvole
La custode dei peccati
Barbablù
L'infermiera di Hitler
La saga di Vigdis
Partenza in gruppo