Narrativa straniera Romanzi Giorni di zucchero fragole e neve
 

Giorni di zucchero fragole e neve Giorni di zucchero fragole e neve

Giorni di zucchero fragole e neve

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Josey vive a Bald Slope, il paesino di montagna dov'è nata, rinchiusa nell'antica casa di famiglia ad accudire la vecchia madre. Ma di notte Josey ha una vita segreta. Si rifugia in camera a divorare scorte di dolcetti e pile di romanzi rosa. Finché un bel giorno, nello stanzino nascosto dal guardaroba, dove l'aria profuma di zucchero, spunta un'esuberante signora che dice di essere venuta per aiutarla. Chi è quella donna? Perché il suo corpo odora di fumo di sigaretta e acqua stagnante? Perché sembra scappare da qualcosa o da qualcuno? Josey non farà in tempo a chiederselo, che il suo piccolo mondo sarà messo sottosopra. Scoprirà che in amore e in amicizia le certezze non esistono e che le persone, anche le più care, possono nascondere qualcosa di inconfessabile. Accettare questa sfida è la grande prova che Josey dovrà superare. E per lei sarà l'inizio di una nuova vita: la sua.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 4

Voto medio 
 
3.9
Stile 
 
4.5  (4)
Contenuto 
 
3.8  (4)
Piacevolezza 
 
3.8  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Giorni di zucchero fragole e neve 2014-06-28 18:55:32 lakylucy
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
1.0
lakylucy Opinione inserita da lakylucy    28 Giugno, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

orgoglio e dolcezza

Tanta golosa dolcezza e tanto inutile orgoglio
MI è sembrato di leggere il copione di una soap opera o di un film commedia americano.
Molto mieloso, la solita storia: lei tradita, lui pentito, lei cicciottella, lui chiuso, lei severa, lui fedele.
Inizialmente è partito bene con una simpatica presenza imprevista che sconbussola la quotidianità, ma dopo un po' ogni personaggio è stretto nel proprio orgoglio e ragiona a senso unico guardando solo il lato negativo.... e mi son venuti i nervi!
Ti sei innamorata? E allora perché sfuggire? Affrontalo!
L'ami ancora? Perché non dire chiaramente come stanno le cose? Dialogo!
Timore dei pettegolezzi? Ma chissenefrega!
Bisogna proprio rovinarsi l'esistenza per colpa del dannato orgoglio?
La magia che s'insinua in certe situazioni ci sta anche bene e la descrizione di come e dove mangiare dolcetti la comprendo :)
Un romanzo che si lascia leggere velocemente per vedere come va a finire, anche se il finale è abbastanza scontato

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Il diario di Bridget Jons e anche se di qualità decisamente superiore chocolat
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
Giorni di zucchero fragole e neve 2013-05-28 19:47:40 Pupottina
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    28 Mag, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

GIORNI DI ZUCCHERO FRAGOLE E NEVE

è un piccolo gioiello, già a partire alla copertina, impreziosita da glitter. È un libro che non si legge solo con gli occhi, ma con il cuore e con tutti gli altri sensi. Lo stile è fluido, ma ricco di similitudini che richiamano sapori, colori e sensazioni, come nel titolo la cui dolcezza sembra più per il palato. Non è un libro di cucina, ma richiama i dolci sapori dell’infanzia della scrittrice. La protagonista è una ragazza di 27 anni, innocente come se ne avesse ancora 10, con un guardaroba segreto dove nasconde i dolcetti, che la fanno ingrassare, ma anche sentire meglio, in pace con se stessa e con la tristezza che ha dentro e con cui ha imparato a convivere non avendo mai vissuto in realtà. Non è la classica storia romance dove ci sono solo lui e lei. Ci sono varie coppie, anche improbabili, che devono trovare la giusta strada per comporsi. E perché tutto si realizzi serve un pizzico di magia ed anche un paio di misteri. Anche semplicemente guardare il volto della giovane scrittrice trasmette qualcosa. Delle sensazioni di dolcezza che poi si ritrovano nel libro. A volte basta guardare negli occhi una persona per conoscerla ... si dice così, no? Oppure conoscerla attraverso quello che scrive e sapere che in ogni personaggio c'è un lato di lei e della sua vita. Sembra o no una fatina buona? I punti di vista in questo romanzo, in questa moderna fiaba, sono molti. Ognuno dei personaggi può raccontare la sua storia, quando la scrittrice focalizza su di loro l’attenzione. Le vicende si narrano a più voci, con dolcezza e con gusto, anche le cose peggiori. La semplicità dello stile risulta elegantemente fluida e la lettura scorre con interesse perché l’intreccio tra i personaggi risulta davvero incredibile, ma finalizzato al raggiungimento di una volontà al di sopra delle vicende umane. Pupottina ha ben poco in comune con la protagonista del libro. Non ama l’inverno e la neve. Infatti, questo è il suo periodo dell’anno che detesta. Unico modo per sopravvivere all’inverno è leggere in un posto caldo ed accogliente, come la sua casa. Un’altra delle donne di cui si parla nel libro, Chloe, è perseguitata, se così si può dire, dai libri, poiché sono loro a scegliere di essere letti da lei in base alle varie fasi della vita che affronta. È quasi un sogno per chi ha come hobby la lettura. Tutti i personaggi hanno un segreto che nascondono e una paura che li porta a non agire. È un romanzo di formazione per ognuno dei personaggi. Ognuno riuscirà a superare la situazione che lo tiene a freno, che gli impedisce di vivere pienamente las propria vita. Forse un po’ tutti abbiamo situazioni, segreti o paure che non riusciamo a superare e questo libro, oltre che sognare, potrebbe farci riflettere. È un romanzo incantevole, romantico, dolce ed anche gustoso. Parla di cose buone ed incredibilmente golose. Se chi lo legge è un inguaribile goloso dal cuore tenero, non può che adorarlo questo libro.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
L'ALBERO DEI SEGRETI
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore
Giorni di zucchero fragole e neve 2013-05-26 08:08:51 Pia Sgarbossa
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Pia Sgarbossa Opinione inserita da Pia Sgarbossa    26 Mag, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

PER VIVERE LEI CERCAVA SAPORI BUONI E DOLCI...OVUN

Si può leggere un libro e in certi momenti arrossire...provare dell'imbarazzo? Si, se il libro ti è stato dedicato e mentre lo leggi ti domandi quali sono gli aspetti riconducibili e te, tanto che a momenti ti senti denudata...E' una sensazione senza dubbio piacevole, ma che ti porta ad una riflessione: quanto una persona può conoscerti?...E la cosa diventa ancor più intrigante se la persona conosciuta è un'amica virtuale...
Che dire di questo libro? E' come una favola che ti fa trascorrere delle ore piacevoli e in tranquillità in compagnia di tre donne, la cui vita viene ad intrecciarsi, grazie alla forza del destino...
Josey, la protagonista principale, è una ragazza che vive con l'anziana madre, perchè si sente in debito nei suoi confronti e per riempire il suo vuoto esistenziale mangia dolci a volontà, tanto da crearsi uno spazio apposito di rifornimento, posto all'interno del suo armadio in camera...luogo dove apparirà una donna, Della Lee, che le chiederà ospitalità per un pò di tempo.
Sarà proprio quest'ultima che la porterà a conoscere la terza donna, Chloe.
Intrigante la caratteristica di quest'ultima di essere inseguita dai libri, che sembrano in qualche modo predirle il suo destino...e che appaiono in continuazione dal nulla.
Durante tutta la narrazione non mancano i colpi di scena,vengono svelati i segreti dei vari personaggi, anche i più insospettabili, vengono narrate delle splendide forme d'amicizia che possono sorgere tra donne, e si possono assaporare delle intense atmosfere di romanticismo,su tutte quella che si crea nella relazione tra Josey e Adam.
La storia presenterà continui intrecci tra le varie situazioni presentate, tanto che alla fine si scoprirà che tra le tre donne esiste un legame fortissimo...che non intendo svelare.
Simpaticissima la narrazione in cui ogni occasione è motivo per fare dolci paragoni : la casa che profuma di menta peperita, l'amica che sembra la liquirizia, il profumo della pelle che ricorda dei buoni biscotti o la panna, baci che sanno di cioccolato...dolcissimi...e in continuazione tanti altri.
E io?...non ridete troppo se mi viene spontaneo raccontarvi questo aneddoto personale...che mi avvicina in qualche modo a questo libro.
Era periodo di carnevale e al mattino delle mamme avevano portato a scuola delle frittelle ripiene di crema, che erano solo a vederle, la fine del mondo...Io stavo correggendo dei compiti e si stava avvicinando il momento della ricreazione; ad un certo punto ad un bambino come voto, anzichè scrivere 10 e lode, gli ho scritto 10 frittelle...ci siamo guardati e siamo scoppiati a ridere...tutta la classe compresa...ora potete capire che Francesca ( Glicine) aveva ragione ad associare in qualche modo questo libro a me...' anche se in forma privata le chiederò quale sia stato l'elemento nello specifico che le ha fatto ricondurre questa lettura proprio a me.
Ma in questi sette mesi di permanenza su qlibri, mi sono messa così tanto a nudo??? :))
Buona lettura a tutti coloro che cercano un libro spensierato, che profuma di dolcezza, che è zuccherato al punto giusto, e che ti prende si per la gola, ma che ti offre dei bei momenti di spensieratezza ed un pizzico di magia...il tutto ambientato in un luogo, dove la neve la fa da padrona...e io adoro la neve !!!
L'autrice dedica il libro a suo padre...se lo leggerete scoprirete il perchè.
Un saluto a tutti...che sa di panna e fragola, una delle mie caramelle preferite!
Pia ^-*

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
In particolare a coloro che hanno superato i trenta e che vivono ancora con mamma: potrebbe essere un valido motivo di riflessione.
Trovi utile questa opinione? 
261
Segnala questa recensione ad un moderatore
Giorni di zucchero fragole e neve 2013-02-10 08:01:49 GLICINE
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
GLICINE Opinione inserita da GLICINE    10 Febbraio, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

GUSTOSISSIMA CARAMELLA CON IL RIPIENO!

Copertina davvero irresistibile per me…. Buonissime le caramelle di zucchero, le liquirizie,le gommose mmmm! Questo libro mi ha letteralmente chiamata.
Carinissima anche l’idea di titolare ogni capitolo con il nome di un dolce (amaretto morbido, panna montata etc.)
“Come succede con i migliori dolcetti, quando cominci a leggere questo incantevole libro non riesci più a smettere” (Booklist) Care amiche è successo proprio così.
Commedia un po’ surreale nella quale le donne sono le protagoniste indiscusse, la loro forza, la loro capacità di amare, di comprendere le situazioni, di aiutare chi ha bisogno.
Josey figlia unica di una benestante famiglia, ora 27enne, da bambina una vera peste, ora rinuncia a vivere un proprio quotidiano in favore dell’accontentare e di “obbedire” all’anziana madre, convinta che così facendo la madre stessa, riesca a perdonarle l’infanzia turbolenta, giovane solitaria che nasconde un segreto…. Uno stanzino ricavato nel guardaroba ricolmo di ogni dolcetto, caramella o merendina…
Della Lee, ragazza sbandata, con un passato di piccoli furti e taccheggio, vittima del “bullo” di turno dal quale scappa per nascondersi, indovinate dove? Ma nel guardaroba di Josey..!!
Chloe, allevata dai nonni, ora rimasta da sola gestisce il negozio di famiglia fidanzatissima con Jake, bellissimo e gentile avvocato.
La storia deliziosa davvero, si svolge narrando l’intreccio delle vite di queste tre donne, che si conosceranno e matureranno insieme.
Non pensate che abbia già svelato gran parte dalla trama, troverete anche un po’ di magia, qualcosa legato all’aspetto spirituale e tanto dolce,pulito,sincero amore.
Me le immagino già queste tre donne in un bel film:
Josey interpretata dalla prorompente Jennifer Lopez, che da timida e sottomessa ragazza, sboccerà pian piano dimostrando un coraggio ed un altruismo esemplari.
Della Lee, una spumeggiante Cameron Diaz!
Chloe un’elegante e fresca Julia Roberts.
Scrittura fresca, frizzante come una buona caramella con il ripieno, buona da subito, ma quanto si scioglie la parte esterna, racchiude un cuore ancora più gustoso. Provatela anche voi, non ne resterete deluse.


Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A Pia sicuramente, e tutte le lettrici che amano il genere.
Trovi utile questa opinione? 
310
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tre gocce d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il rogo della Repubblica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'inverno dei Leoni. La saga dei Florio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Yoga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grido della rosa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una rosa sola
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oryx e Crake
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
I demoni di Berlino
Valutazione Utenti
 
4.8 (3)

Altri contenuti interessanti su QLibri