Dettagli Recensione

 
Arabesque
 
Arabesque 2017-12-06 18:11:56 Pupottina
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    06 Dicembre, 2017
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Assassino impunito

C'è sempre un assassino, quando Alice Allevi, ormai diventata Specialista in Medicina Legale, analizza un corpo senza vita. C'è chi pensa che sia lei a vedere crimini ogni volta che guarda un cadavere, ma non è così. Alice ha un modo di osservare ed indagare la morte che la porta a vedere oltre le apparenze.
È bravissima ad analizzare una scena del crimine e a smascherare il colpevole, ma non lo è altrettanto nel capire come fare a realizzare il suo sogno romantico.
Nel suo cuore e in ogni suo pensiero c'è sempre il bel tenebroso CC, Claudio Conforti.
La scrittrice Alessia Gazzola ha creato l'uomo perfetto. In ogni romanzo, riesce a renderlo ancora più interessante, misterioso, desiderabile. Ci si innamora di lui ogni volta che entra sulla scena con un suo commento sarcastico o con una sua affermazione, tanto sintetica ed enigmatica da essere al limite dell'ellissi o dell'omissione.
Ma, in ogni romanzo della serie L'ALLIEVA, oltre ai personaggi, con i loro sentimenti che giocano su un'altalena, c'è il giallo sul quale Alice non smette di pensare e di porsi domande, quesiti sempre intelligenti, umani, scientifici, che impediscono a chi la affianca nella ricerca della verità, il lettore, di interessarsi ed appassionarsi alle indagini insieme a lei. È così che Alice conduce i suoi fan, in un viaggio attraverso il susseguirsi dei capitoli, coinvolgendoli nell'ennesima indagine che la vede protagonista, la prima nella quale lavora libera da ogni supervisione, poiché è ormai un vero medico legale. I consigli di CC e le sue opinioni, però, contano ancora molto per lei che non riesce e stargli mai troppo lontana. Idem per lui, bravissimo nel confonderla sentimentalmente al momento giusto.
Al centro del primo incarico di consulenza, in qualità di Medico legale, per Alice Allevi, c’è il caso di una donna, un tempo étoile della Scala e oggi proprietaria di una scuola di danza. Il suo decesso appare avvenuto per cause naturali, ma l'intuito di Alice le suggerisce ben altro. È così che inizia ARABESQUE, un giallo nel mondo competitivo del balletto classico; un mistero che ne nasconde altri; una ricerca forsennata della verità, discernendo tra invidie e menzogne.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
la serie L'ALLIEVA o ha visto la serie tv
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Sai, non sono tanto d'accordo con te sul fatto che il personaggio di CC rappresenti l'uomo di cui ci si innamora ad ogni battuta sarcastica. A me ad esempio non piace, preferisco tipi più affidabili. Però, certo, questa è una valutazione soggettiva che ha poco a che vedere con il libro in sé.
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La donna da mangiare
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri