Dettagli Recensione

 
La versione di Fenoglio
 
La versione di Fenoglio 2019-03-28 18:34:45 ornella donna
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    28 Marzo, 2019
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La ricerca della verità nell'investigazione

La versione di Fenoglio è l’ultimo libro edito di Gianrico Carofiglio. Un libro dotto e colto, per quello che potrebbe considerarsi un manuale dell’investigazione.
Il Fenoglio di cui si allude nel titolo è il “maresciallo” dei Carabinieri, di origini piemontesi, già protagonista de Una mutevole verità, per proseguire poi con L’estate fredda.
Qui è quasi in pensione, ed è reduce da un malanno grave che lo obbliga a fare della fisioterapia. Incontra così un giovane ragazzo, Giulio, e intrattiene, da subito, con lui un fitto dialogo. Inizia una conversazione romanzata basata su un confronto a due voce dove emerge preponderante l’esperienza, anche di vita, del maresciallo frapposta all’indecisione e alla fragilità del giovane che, pur essendo molto intelligente e preparato, della vita e dei suoi meccanismi infidi non sa nulla. Il maresciallo narra del passato, di quando giovane ed inesperto gli fu affidata una inchiesta, in cui lui travolge naturalmente i metodi consueti. Ma non solo, sono storie che:
“se non le racconti, si dissecano poco a poco, si sbriciolano e scompaiono nel nulla.”
Un libro che stupisce. Un narrato stupendamente scritto ed elaborato, che Antonio D’Orrico ne “La lettura” ha definito come un:
“romanzo-saggio-manuale”.
Insomma un mix di generi, intrigante e sapientemente costruito e strutturato in profondità. Un libro che avvolge ed immerge non in una storia, ma in tante, tante vicende. Co un unico tema in comune: la ricerca della verità, sempre in ogni caso.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Per conoscere bene il Maresciallo Fenoglio si può leggere: Gianrico Carofiglio, Una mutevole verità e L'estate fredda.
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Sicuramente è una svista ma occhio: Fenoglio è sottoposto a riabilitazione a causa di una severa artrosi con decorso fulminante, è Giulio ad aver avuto un incidente stradale che lo ha portato a dover sostenere un medesimo intervento di applicazione della protesi (sempre all’anca). Buona notte e buon proseguimento
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri