Dettagli Recensione

 
Ninfa dormiente
 
Ninfa dormiente 2019-06-06 06:26:17 Pupottina
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    06 Giugno, 2019
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ninfa dormiente

A distanza di un anno e mezzo, dopo una lunga attesa, ILARIA TUTI è tornata a entusiasmare i suoi lettori, più affezionati, con il secondo episodio della saga che ha come protagonista il commissario di polizia, Teresa Battaglia, specializzata in profiling dei criminali.
La sua seconda indagine dovrebbe essere un caso semplice, ma non è mai così. Il mistero muove i primi passi da un cold case per poi spingersi sulle tracce di un assassino che sembra aver azzerato le distanze temporali fino ai giorni nostri, facendo un vero e proprio patto con il diavolo.
Teresa Battaglia e la sua squadra, alla quale si aggiungono nuovi interessanti componenti, scava tra la neve che lambisce le cime delle montagne, ostacolata dal vento che spira tra le valli delle zone di confine dell'Italia settentrionale. I racconti popolari e la Storia, del periodo della Resistenza, si amalgamano alla perfezione in un'indagine che si spinge nella particolarissima Val Resia, raccontantone lo stile di vita, i costumi, la lingua e le tradizioni.
In questo romanzo, oltre a un'indagine avvincente e che tiene l'attenzione sempre desta e sul filo del rasoio, i lettori potranno scoprire qualcosa in più sui co-protagonisti della sua storia: Teresa Battaglia, ancora alle prese con i suoi problemi di salute, ma pronta a non lasciarsi sfuggire nessun dettaglio; Massimo Marini, sempre bello, giovane ed aitante, che dovrà fare i conti con il suo misterioso passato e le incombenze del suo presente.
Ilaria Tuti ha ideato un poliziesco al femminile che non scade mai nel romantico, ma scava nelle menti criminali, pur avendo come punto di partenza una protagonista chiamata a fare i conti con la malattia della propria mente che sembra sempre sul punto di abbandonarla. Dunque, la suspense non manca.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Morte accidentale di un amministratore di condominio
Appuntamento mortale
Chiedi al portiere
La vita paga il sabato
La Svedese
Scripta manent
Un volo per Sara
Undici morti non bastano
Una stella senza luce
Il tessitore
Il gigante e la Madonnina
Terrarossa
Se son rose moriranno
Rancore
Racconti sull'innominabile
Una piccola questione di cuore