Dettagli Recensione

 
Una donna normale
 
Una donna normale 2020-11-15 11:33:53 Alberto30
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
Alberto30 Opinione inserita da Alberto30    15 Novembre, 2020
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

SIAMO QUEL CHE SIAMO O CIO' CHE CELIAMO ?


Accade sempre così con i libri di Costantini. Nemmeno il tempo di iniziarli che con crudele inesorabilità ci si ritrova a leggere le ultime righe.
Una scrittura pulita e senza troppi fronzoli formali. Liquida, così come la trama che narra.
Una donna divisa in due. La moglie e madre da un lato, l’ agente segreto dall’ altro, distinte e sempre divise “perché così è sempre stato e così deve restare”. Ma bianco e nero non possono rimanere scissi per sempre, la contaminazioni tra le antropiche antitesi prende corpo e diventa reale nei gesti quotidiani di Ice come in quelli di Aba ed il peso di questa scissione diventa un fardello eccessivo quando i bivi e le decisioni da prendere sono fondamentali.
Nemmeno la determinata protagonista può restare divisa per sempre ed è proprio quando il mondo delle sue certezze comincia a sgretolarsi e la moralità non è che un’ opportunità di debolezza che il bianco ed il nero si fondono nel grigio ed i compromessi sono tanto liberatori quanto definitivi.
Bravissimo l’ autore nel mantenere alto l’ interesse e la fame del lettore sia nella trama che nel personaggio femminile inevitabilmente condizionato dall’ intreccio e dalla spirale di buio nella quale viene trascinata. Con le cui spire, celate dalle membra umane di un istrionico professore antieroe, si ritroverà a fare i conti sia come agente segreto e soprattutto come donna.
Perché in ognuno di noi risiede la nostra nemesi che non può essere celata ed alla quale non si può mentire.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
tutti i libri di Costantini.
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Un cuore sleale
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il tempo della clemenza
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Io sono l'abisso
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Quaranta giorni
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Abbandonare un gatto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Un'amicizia
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
L'uomo vestito di nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vasca del Fuhrer
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'Ickabog
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Il lusso della giovinezza
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri