Dettagli Recensione

 
Come inciampare nel principe azzurro
 
Come inciampare nel principe azzurro 2016-03-31 08:29:22 Mian88
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Mian88 Opinione inserita da Mian88    31 Marzo, 2016
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Maddison e Mark

Maddison Johnsonn, 28 anni londinese laureata in economia, lavora per una delle banche più importanti della city, ma non è particolarmente convinta della sua professione; non è cioè una di quelle donne dedite a quest’ultima e che sacrificherebbero tutto per la medesima. E’ giovane, immatura e non ama assumersi le sue responsabilità. Ha un debole per la moda e per le frivolezze tanto che quando le viene proposta la possibilità di un trasferimento per lavoro, i suoi pensieri vanno immediatamente a New York e all’irrefrenabile shopping a cui potrebbe dedicarsi.
Peccato però che le sue aspettative vengano infrante dalla realtà; per riportare la parità tra uomo e donna in un paese in cui la gerarchia e la rigidità dei costumi sono ancora fortemente radicati, viene trasferita a Seul, megalopoli in cui sarà alle dipendenze di Mark Kim, trentatrenne nato in America da genitori per metà statunitensi e per metà coreani. Il baldo e piacente giovane si ritroverà ad essere l’unica persona che la nostra ingenua e disinibita protagonista conosce e pian piano finirà con il prendersene sempre più cura, inizialmente per evitare conseguenze spiacevoli ed assicurarsi che impari a camminare sulle proprie gambe, di poi per la crescente alchimia e per i sempre più forti sentimenti che comincerà a nutrire per la stessa. Anche a Maddy l’uomo non è indifferente, anzi, da tale circostanza emergeranno situazioni esilaranti, divertenti e capaci di far ridere il lettore. Seguirà nel finale anche una notevole crescita e maturazione della donna, elemento necessario per arrivare ad amare una protagonista che non nascondo essere a tratti opinabile.
Non l’opera più bella della Premoli - soprattutto per il titolo che è alquanto discutibile - ma sicuramente adatta a chi cerca un testo da leggere in meno di una giornata, con cui trascorrere ore liete e con cui staccare la spina. Le storie di detta autrice, nonostante seguano tutte lo stesso schema narrativo, sono genuine, semplici e senza pretese. Questo ne favorisce e assicura una lettura piacevole.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Ciao Maria, condivido il tuo pensiero su questo libro e sulla sua protagonista. La dote della Premoli è proprio quella di cui parlavi te, ovvero assicurare letture piacevoli, leggere e semplici e per chi è alla ricerca di questo..sono proprio perfette.
Bella recensione!
Fede
Per la mia scelta di una parentesi romantica e leggera, questa scrittrice potrebbe calzare alla perfezione allora! :)
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri