Dettagli Recensione

 
Volevo solo andare a letto presto
 
Volevo solo andare a letto presto 2018-04-12 13:46:07 Chiara77
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Chiara77 Opinione inserita da Chiara77    12 Aprile, 2018
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Agata Trambusti

Agata Trambusti è la protagonista del romanzo di Chiara Moscardelli, “Volevo solo andare a letto presto”, di genere umoristico. Un genere letterario troppo spesso ignorato o considerato inferiore nel nostro Paese. In realtà invece l'autrice, secondo me, ha dimostrato di saper padroneggiare molto bene questo genere e ciò che possiamo leggere è un romanzo divertente, spassoso, fortemente ironico e con un'intensa anima romantica all'interno.
Agata, cresciuta a Calcata con una madre ex sessantottina che le ha imposto una libertà esagerata, ha sviluppato per contrasto una personalità dai tratti ossessivi, maniaca del controllo e rigidissima. Lavora per una casa d'aste e quando la storia inizia, si trova, suo malgrado, coinvolta nella sparizione di uno strano personaggio che possiede e vende opere d'arte di valore.
Fra una trasferta a Barcellona e tentativi di rapimento più o meno riusciti, Agata conoscerà finalmente l'uomo della sua vita: il sosia di Christian Bale, bello e tormentato, che sembra uscito da una telenovela. Finalmente la nostra eroina “sboccia” e si apre alla vita e all'amore.
Una lettura certamente di evasione e consigliata a lettrici che non disdegnano il romanticismo di sottofondo, ma assolutamente non banale o sciocca. Un esilarante romanzo umoristico piacevole ed intelligente.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Una lettura d'evasione che faccia sorridere e riflettere non si può disdegnare!
Grazie del consiglio, Chiara! ;)
In risposta ad un precedente commento
Chiara77
13 Aprile, 2018
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie a te per aver letto la recensione, Laura! Non so se faccia molto riflettere, ma sicuramente fa ridere! E dopo la lettura di una serie di libri profondi ma tristi ne avevo bisogno!
A presto
Chiara
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Lo splendore del niente e altre storie
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri