Dettagli Recensione

 
La caduta dei giganti
 
La caduta dei giganti 2013-08-16 19:49:36 Alex Amariei
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Alex Amariei    16 Agosto, 2013

bel romanzo, anche se troppo prevedibile!

Questa è la mia prima analisi dedicata a Ken Follett e devo dire che è stata abbastanza soddisfacente e che mi ha permesso di intrattenermi nella lettura nonostante il periodo estivo.
Sono appena "uscito" per così dire, dall'epica saga di George Martin ed ho dunque deciso di andare in libreria e di leggere il primo romanzo interessante che mi capitasse tra le mani.
Non a caso ho scelto quest'opera, infatti, sin da qualche anno, mi sono documentato su molta parte della storia di quest'ultimo secolo (sopratutto guerre e tensioni internazionali) e dunque, automaticamente, l'occhio mi è caduto su questo romanzo di rilievo.
per quanto riguarda l'impatto iniziale con la letteratura di quest'autore posso dire di ritenermi pienamente soddisfatto, infatti, grazie all'alternanza di eventi storici realmente accaduti e alle fasi emotive e gli intrighi dei protagonisti immaginari (i quali tuttavia sono descritti in modo impeccabile) Ken Follett riesce a tenere incollato il lettore fino alle ultime pagine della trama.
Tuttavia, anche se qui sopra ho solo citato i pro di quest'opera, devo dire che anch'essa, purtroppo, contiene dei contro: primo tra tutti la prevedibilità; ovviamente, io, che sono uno dei milioni di fan veterani delle cronache del ghiaccio e del fuoco mi sono immaginato subito gli eventi futuri presenti nel libro e, a parte qualche rara occasione ho sempre colto nel segno!
infine un'altro "pelo nell'uovo" lo si può trovare nel linguaggio usato dai protagonisti troppo "moderno" per l'epoca, tuttavia non lo si deve considerare un vero errore, poichè, il linguaggio colloquiale usato all'inizio del secolo, avrebbe solo annoiato il lettore facendoli perdere il segno.
consiglio molto la lettura di questo romanzo e dei successori.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
romanzi storici di vario genere
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il ragazzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Oblio e perdono
Belle Greene
La maschera di marmo
Io, Monna Lisa
Il gran mondo
L'italiano
La regina d'oro
Il botanico inglese
Gli Effinger
I demoni guerrieri
Storia di un fiore
Il prodigio
Notti al circo
La città fra le nuvole
La custode dei peccati
Barbablù