Dettagli Recensione

 
Figlie del mare
 
Figlie del mare 2019-12-05 10:30:07 Lady Libro
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Lady Libro Opinione inserita da Lady Libro    05 Dicembre, 2019
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Due sorelle e una guerra

In questo bellissimo romanzo si alternano due storie parallele, narrate dal punto di vista di due sorelle coreane: quello di Hana, la maggiore, (nonchè il più drammatico e struggente) ai tempi della Seconda Guerra Mondiale, che racconta il suo forzato viaggio verso la Manciuria dopo essersi sacrificata per salvare la sorellina dal rapimento da parte dei soldati giapponesi, gli abusi di cui sarà costantemente vittima prima e dopo essere relegata in una casa chiusa come tante altre ragazzine coreane, e i suoi continui e disperati sogni e tentativi di fuga.
Il secondo punto di vista, invece, più malinconico, è ambientato ai giorni nostri, narrato dalla sorellina Emi, ormai anziana, sposata, con figli e un nipote, che prova a condurre una vita normale, ma, pervasa dal senso di colpa e da incubi legati a quello che sua sorella fece per salvarla, è perennemente persa nella sua mente e nei suoi pensieri, non avendo mai abbandonato la speranza ed essendo fermamente convinta di poter un giorno ritrovare Hana viva.
"Figlie del mare" è un libro molto intenso, che segna e rimane nel cuore. Ho faticato un pochino a finirlo, in quanto le emozioni che lascia sono forti e per elaborarle e assorbirle ho impiegato parecchio.
Racconta di un tragico capitolo di storia che non conoscevo, come probabilmente molti, legato ad un popolo spesso trascurato dai libri d'istruzione.
Racconta non di una sola guerra, non solo della Seconda Guerra Mondiale, non solo del Giappone che sottomise la Corea, ma anche di una guerra civile, fra coreani del nord e del sud, uno dei capitoli che più mi ha toccato in assoluto del libro, dato che il cuore della piccola Emi, già colmo di dolore per via della scomparsa di Hana, sarà inevitabilmente distrutto anche da questi eventi.
Per chi ha lo stomaco forte, per chi vuole informarsi di più su questo capitolo oscurato della storia o per chi semplicemente ha voglia di assistere ad una stupenda quanto struggente dimostrazione di quanto può essere intenso un amore fra sorelle, questo è il libro che fa al caso vostro.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
I delitti della salina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempi duri
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
L'altra donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il teatro dei sogni
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cose che succedono la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Midnight sun
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Jane va a nord
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una grande storia d'amore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Proprio come te
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri