Narrativa straniera Fantascienza Doom. Infernal Sky
 

Doom. Infernal Sky Doom. Infernal Sky

Doom. Infernal Sky

Letteratura straniera

Editore


Il terzo di quattro romanzi di Doom, ispirati ai videogiochi Doom 1 e Doom 2. Hawaii, l’ultimo baluardo della razza umana travolta dai demoni usciti dall’inferno. L’umanità sembra destinata a soccombere. Le Hawaii ricevono un messaggio da alieni che vogliono schierarsi al suo fianco contro i demoni. E’ l’ultima spiaggia: stabilire un contatto. L’unico uomo adatto per lo scopo è il Caporale Flynn “Fly” Taggart, del corpo dei Marines degli Stati Uniti d’America. E’ stato lui a combattere i demoni fin dalla loro uscita dal portale del pianeta di Phobos. E sarà lui ad affrontare la sfida più grande: ritornare su Phobos per contattare i salvatori della razza umana.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Doom. Infernal Sky 2014-03-09 20:28:50 Donatello92
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Donatello92 Opinione inserita da Donatello92    09 Marzo, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un controller tutto nuovo!

Non è stato facile, dopo la delusione del secondo volume, dedicarmi al resto della saga con lo stesso entusiasmo. Eppure forse gli autori si erano accorti di questo calo perchè, devo dirlo, il terzo capitolo mi ha sorpreso non poco.
Ancora una volta i cambiamenti sono drastici ma, grazie alle esperienze di Hell On Earth, un pò meno traumatici: lo stile rimane quello romanzato e meno esplicito del solito, ricco di punteggiature corrette e nomi grotteschi ma simpatici, tuttavia il tono di DOOM subisce una svolta. I nemici acquistano un significato, le invasioni, i piani, i personaggi, le domande...tutto acquista in un solo volume una strada ben precisa e spesso sorprendente, al punto che dovrete leggere gli stessi righi diversi volte per capire di cosa si stesse parlando. Poi, quando verrete ammaliati ancora una volta dai carismatici protagonisti che ammetteranno per primi di non aver inteso nulla e di voler soltanto maciullare qualcosa da buoni Marine, vi sentirete connessi, meno stolti e più divertiti del solito.
Quel che ho dimenticato di dire nel capitolo precedente (utilizzato lì in maniera noiosa, ma qui con sapienza e intelligenza) è che il punto di vista narrativa non è più unico: numerosi personaggi si alterneranno nella descrizione, ottenendo così diversi risultati, fra cui senza dubbio spiccano l'aumento di piacevolezza e di leggerezza nella lettura del romanzo e la visione dei vari personaggi da più punti di vista.
A questo punto posso soltanto aggiungere che le riflessioni del romanzo sono numerose, che i colpi di scena non mancano, che Flynn Taggart rimane uno dei protagonisti a cui mi sia più (e più velocemente) affezionato da quando ho iniziato a leggere, e che la carenza di azione non grava per niente (a differenza del capitolo precedente) su un libro interessante e ben scritto.
Nulla può imitare quel primo Knee Deep In The Dead col suo stile da manuale videoulico, ma qui abbiamo una spiegazione per ogni cosa, specialmente per le sfere blu dell'energia.
Alcune delucidazioni sono nella norma, altre geniali, altre ancora forzate o incomprensibili. Ma comprendere tutto non è affare vostro. Fate i bravi Marine e continuate a leggere la saga!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La città dei vivi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri