Narrativa straniera Fantascienza Endgame. The calling
 

Endgame. The calling Endgame. The calling

Endgame. The calling

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Una serie di catastrofi naturali si è abbattuta su alcune città sparse per il mondo. Solo in dodici conoscono la verità. Dodici prescelti che hanno atteso questo giorno per diecimila anni. Mentre l'umanità era ignara della minaccia che gravava sulla Terra, loro si preparavano alla sfida. Generazione dopo generazione, hanno affinato le proprie capacità fìsiche e intellettive, diventando raffinati strateghi e assassini infallibili. Per ognuno di loro, è arrivato il momento di partire alla ricerca della Chiave, l'unico oggetto in grado di fermare l'apocalisse. Chi la troverà per primo, avrà salva la vita. Gli altri saranno condannati. Perché questo è Endgame. Un gioco letale in cui non ci sono regole. Un gioco in cui sopravvive solo il più abile. Un gioco da cui dipende il destino di tutti noi.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
2.0  (1)
Piacevolezza 
 
2.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Endgame. The calling 2015-02-09 16:33:36 Mian88
Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Mian88 Opinione inserita da Mian88    09 Febbraio, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un gioco finale poco convincente.

Su svariate città della Terra si sono abbattute una serie di catastrofi naturali mixate ad altrettanti fatti inspiegabili. Quelle che sembrano essere mere coincidenze sono in realtà ben altro. Solo dodici persone sanno quale sia la verità.
Hanno tra i tredici e i venti anni e sono gli unici ad aver colto il segnale: la caccia ha inizio. Apparentemente sono ragazzi come tanti, solo osservandoli scrupolosamente, l'acuto indagatore potrà rinvenire in essi qualcosa di diverso. Da ben diecimila anni i prescelti stanno attendendo questo momento allenandosi e preparandosi alla sfida. Generazione dopo generazione hanno affinato le loro capacità fisiche ed intellettive diventando assassini infallibili, maestri dell'inganno e acuti osservatori. E' giunto il momento di mettere in pratica gli insegnamenti ricevuti. Ognuno di loro dovrà partire alla ricerca della Chiave: questo è l'unico oggetto in grado di fermare l'Apocalisse. Soltanto uno può riuscirvi, gli altri sono condannati perché questo è Endgame; un gioco letale dove non ci sono regole, dove sopravvive soltanto il più abile.
Che dire, ho comprato questo libro qualche mese fa, una domenica pomeriggio e probabilmente la mia lucidità mentale è stata offuscata dallo stato d’animo di quel giorno visto che non ero proprio nel migliore dei miei umori e dunque lo shopping sfrenato in libreria si presentava come un’ottima consolazione, pertanto ammetto di essermi confusa perché cercavo un altro romanzo dal titolo similare e pensavo (mea culpa) che fosse stato posto in essere un cambiamento di copertina visto che era stata ipotizzata anche un'uscita cinematografica del testo che avevo in mente, dunque, una volta realizzata la leggerezza non ero molto stimolata alla lettura tanto che soltanto in questi giorni mi sono decisa ad entrare nell'universo dello scritto.
Il lato positivo è che non è stato tradotto in modo così orripilante, scorre bene e tutto sommato riesce anche ad incuriosire nonostante gli improbabili avvenimenti che si susseguono tra le battute dell’opera. Tendo sempre a cercare il buono delle cose ma a questo giro mi vedo costretta ad ammettere che il componimento mi ha ben poco convinta. E la ciliegina sulla torta quale poteva essere? L’idea del concorso. In soldoni viene fuori che il libro non è altro che un enigma che il lettore deve risolvere e se “azzecca” vince 500.000,00 dollari, montepremi che sarebbe custodito in una cassaforte a Las Vegas. Da qui il lancio del volume in contemporanea planetaria, la sfida e la conquista della predetta somma. Driin! Drin! Campanellino d'allarme ad ore 12......!!! Perché, sarò cinica, ma questa storia "puzza" (sai che novità) dell'ennesima operazione commerciale. Lungi da me asserire che il jackpot non ci sia – stante la vendita mondiale sfido io che la zuccotta piena di monetine altisonanti esista – ma diciamo anche che alla fin fine questo è stato stratagemma per incrementare le vendite di un romanzo che chissà, magari avrebbe comunque raggiunto livelli di alti profitti, ma certo non in tempi rapidi.
Personalmente l'ho trovato un po' troppo surreale (ed è tutto un dire considerando che ho un buon bagaglio di letture – passate – del genere alle spalle) e di stampo prettamente televisivo/videogiochesco; una rivisitazione di minestra bollita e ribollita, un format formato adolescenti in fase di crescita o peter pan in fase di costante diniego dell'età che avanza. Poi chissà, magari sono io che non l'ho capito o sempre io a non essere adatta a questo genere di romanzi però ritengo che, se da un lato l'idea poteva essere buona, dall'altro è stata sviluppata in un modo opinabile

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La donna da mangiare
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri