Narrativa straniera Fantasy Il bacio del Diavolo
 

Il bacio del Diavolo Il bacio del Diavolo

Il bacio del Diavolo

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Londra, 1804. Bellissima e spregiudicata, Narcise Moldavi sembra nata per affascinare gli uomini, mortali o immortali, e proprio per questa sua capacità è sempre stata un'arma letale nelle mani del crudele fratello Cezar. Finché si è innamorata di Giordan Cale. Ma dopo averle giurato amore eterno, lui l'ha tradita nel più crudele dei modi, e da allora Narcise vive solo per la vendetta. Così, quando incontra Chas Woodmore, uno spietato cacciatore di vampiri, capisce che lui è lo strumento perfetto per saziare la sua sete: quell'uomo la desidera, l'adora, sarebbe disposto a uccidere per lei. E Narcise non è una donna che dimentica o che perdona.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il bacio del Diavolo 2014-01-19 10:29:41 Queen D
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Queen D Opinione inserita da Queen D    19 Gennaio, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La Vampira Narcise

Dopo aver vissuto nei primi libri le storie di due coppie, il terzo libro della serie Regency Draculia, vivacizza un pò la staticità dei precedenti, convertendo il duo in un trio che include alcuni dei personaggi, a mio avviso, più riusciti della serie.
Introdotti dai libri precedenti, Narcise Moldavi, sorella di Cezar, il cattivo della situazione, e Giordan Cale, ricchissimo vampiro e draculiano, sono i miei due personaggi preferiti dell'intera serie. Di paradisiaca bellezza, costretta dal fratello a convertirsi alle tenebre, Narcise è una dea scesa in terra: pelle di alabastro, occhi violetti e una cascata di capelli neri come l'ebano, assolutamente irresistibile. Talmente tanto che il fratello ha avuto una geniale idea per torturarla: per proteggere la sua dignità femminile, è costretta a duellare contro avversari che vogliono abusare di lei; se vince, si conquista la libertà di dormire da sola, se perde, sarà vittima di uno stupro a cui deve sottostare. Per decenni viene tormentata da questo incubo, fin quando, impegnata nell'ennesimo scontro contro un bruto, non incrocia lo sguardo di Giordan Cale e capisce che lui è diverso: la desidera, la vuole, ma non come tutti gli altri, perchè nel suo sguardo brilla il rispetto e l'ammirazione, oltre che il desiderio. Dal canto suo, Giordan non appena posa gli occhi su di lei trova una scopo per la propria immortale esistenza: liberare Narcise e portarla via con sè. Il loro è un colpo di fulmine, sembrano fatti l'uno per l'altra e dalla sera del loro incontro inizierà una danza fatta di corteggiamento, di tenerezza e di passione irrefrenabile che li avvicinerà sempre di più. Al culmine della felicità però la storia si spezza, si incrina per un tradimento da parte del suo amato a cui Narcise assiste, un tradimento inconcepibile, senza spiegazioni, che le trasforma il cuore in ghiaccio. Da qui inizierà una curva discendente che scaraventa la bella vampira tra le braccia di un improbabile salvatore: Chas Woodmore, famigerato sterminatore di vampiri, involontariamente le dona la libertà. E sarà proprio questo il sentimento che la legherà a lui: la gratitudine per averla sottratta ai suoi tormenti. Chas prende il posto di Giordan, il quale però rimane sempre un ombra sulle spalle di Narcise, afflitta dall'assurdità del suo tradimento.
Tra la nuova coppia esplode la passione, trattenuta inizialmente dal conflitto interiore che si svolge nella mente di Chas: è un cacciatore di vampiri, li odia, lo disgustano, eppure ama una di loro e non le sa resistere. Ed ecco che lo schema donna-vampiro dei primi due libri si arricchisce e si evolve in un trio vampira-uomo-vampiro, uno schema molto più interessante che vede la pericolosa rivalità tra i due uomini arricchire ulteriormente la trama, la quale proseguirà tra scontri, colpi di scena e il risolvimento di tutti gli enigmi.
Ho trovato il personaggio di Giordan Cale veramente attraente, non solo per la sua prestanza fisica (ovviamente è uno schianto), ma soprattutto per gli intrichi della sua anima: un passato oscuro e macchiato di dolore nonostante tutto non gli impedisce di diventare sensibile e dolce, anche nella sua forma di vampiro. Mi è piaciuta la sua risolutezza, la sua forza e il suo spirito di sacrificio in nome dei sentimenti più puri, apparentemente estranei alla sua razza corrotta.
E come si può non innamorarsi di Narcise? A me ha ricordato, con gioia e dolore, Victoria Gardella, con i suoi lunghi capelli e la sua tempra d'acciaio. I confronti sono inevitabili, ma il suo rapporto con Giordan, e in parte anche con Chas, la caratterizzano di tinte diverse da quelle della nostra precedente paladina, senza togliere alcun fascino al personaggio di Narcise.
Il finale del libro è romantico e abbastanza toccante, quindi, se siete particolarmente sensibili, oltre ai ventagli per raffreddare i bollenti spiriti, preparate anche i fazzolettini.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
"L'Eredità dei Gardella"
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il morso della vipera
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Echi in tempesta. L'Attraversaspecchi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il borghese Pellegrino
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il dolce domani
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La congregazione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La strada di casa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Questa tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Giura
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'enigma della camera 622
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
La nostra folle, furiosa città
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le imperfette
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Kaddish.com
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri