Narrativa straniera Fantasy L'angelo della morte
 

L'angelo della morte L'angelo della morte

L'angelo della morte

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di L'angelo della morte, romanzo di Heather Killough-Walden pubblicato da Leggereditore. In quanto Angelo della Morte, Azrael non può essere come i suoi fratelli. Mentre gli altri sono caduti sulla Terra in forma umana, Azrael è sceso come vampiro. Oggi è il cantante di una famosa rock band, bello da togliere il fiato, e tiene nascosta la sua vera natura: una potente oscurità perennemente in contrasto con il suo essere angelico. Sotto la maschera, coltiva la speranza di incontrare un giorno colei che lo completerà. Al matrimonio del fratello Gabriele, Azrael mette gli occhi su Sophie Bryce, la damigella d’onore. È certo che sia la compagna che gli è destinata, e farà di tutto per farla sua. Ma Sophie non sa di essere la sua cherubina, ed è ossessionata da indicibili demoni. Quando forze sovrannaturali usciranno dall’ombra e minacceranno Sophie, Azrael sarà l’unico in grado di proteggerla. Ma per farlo, dovrà rivelare la sua natura selvaggia e rischiare così l’unica cosa che cerca dall’eternità...

Heather Killough-Walden è nata e vive in California. Ha al suo attivo dieci romanzi. Le sue serie hanno dapprima spopolato in rete in formato e-book, raggiungendo cifre di vendita sbalorditive, per poi essere pubblicate da una prestigiosa casa editrice americana. Attualmente ogni sua nuova uscita si colloca in vetta alle classifiche. Della stessa serie Leggereditore ha giù pubblicato La notte degli angeli caduti e Il messaggero dell'angelo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.5  (2)
Contenuto 
 
3.5  (2)
Piacevolezza 
 
4.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
L'angelo della morte 2014-01-17 17:36:31 Queen D
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Queen D Opinione inserita da Queen D    17 Gennaio, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Azrael: finalmente un pò di rock'n'roll

4 arcangeli, Uriel, Gabriele, Azrael e Michele, i prediletti del Vecchio, scendono tra noi mortali per cercare e trovare le loro anime gemelle, le persone più preziose della loro esistenza immortale. Ognuno dei libri racconta la storia e il cammino verso l'amore di una coppia, Uriel ed Eleanor per il primo volume, Gabriele e Juliette per il secondo. Se, per me, il valore dei personaggi è cresciuto di libro in libro, intuirete che la terza coppia è stata in assoluto la migliore (finora). Avevo sperato che Azrael, questa volta protagonista, avrebbe scosso la trama un pò statica dei volumi precedenti, e non sono rimasta delusa, soprattutto perchè non è lui direttamente che mi accontenta, ma la sua cherubina, Sophie.
Amica di Juliette, Sophie è la metà perfetta del nostro arcangelo tenebroso: dolce ma forte, luminosa come il sole, ma piena di oscuri segreti e un passato doloroso da cui fuggire. Nonostante la comparsa di nuovi nemici, l'invadenza di Samael e i suoi timori nei confronti di Azrael, Sophie si dimostrerà una donna con gli attributi e FINALMENTE darà un pò di filo da torcere al suo bell'arcangelo. Era ora che un personaggio femminile mostrasse un pò di carattere e di polso, scuotendo un pò il prototipo che si era venuto a creare nei libri precedenti, della bella principessa creata ad immagine e somiglianza del suo principe, solo per soddisfare i suoi desideri.
D'altronde è Azrael, angelo della morte e primo vampiro della storia dell'umanità, che lo richiede, che lo pretende, che non potrebbe mai avere un'anima gemella scialba e ottusa. Sophie si dimostrerà infatti all'altezza delle sfide che l'autrice le pone impietosamente sul cammino e Azrael sarà lì a sostenerla, com'è giusto che sia, con dolcezza e con passione ( e con passione intendo notti di sesso sfrenato e morsi libidinosi da principe delle tenebre).
Ho trovato questo terzo volume molto più vivo e vibrante rispetto ai primi due: Azrael è un fenomeno e la trama, che diventa più interessante, si arricchisce di nuovi misteri, nuovi personaggi e nuove promesse. Sì, perchè nel finale, la trama anticipa gustosamente i primi passi di Michele verso il compimento del suo destino, alla ricerca dell'ultima cherubina....ma...siamo sicuri che quella di Michele sia davvero l'ultima?

Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'angelo della morte 2013-06-06 19:53:52 Lady Aileen
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Lady Aileen Opinione inserita da Lady Aileen    06 Giugno, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Quando esce il prossimo?

Siamo giunti al terzo volume della serie paranormal romance per adulti The Lost Angels che vede protagonosti i quattro (questo volume riserverà una piacevole sorpresa o forse era già palese per qualcuno) famosi arcangeli: Michele, Gabriele, Azrael e Uriel. I romanzi sono strettamente collegati, l'autrice tende comunque a fornire informazioni riguardo alle vicende passate, ed è consigliabile leggerli tutti e nel loro ordine di pubblicazione.
Tutto ha inizio quando i 4 arcangeli, mantenendo alcuni dei loro poteri, finiscono sulla Terra (non da soli) per cercare le loro cherubine (le loro compagne). La ricerca non sarà cosa semplice perché dovranno vedersela con le stesse cherubine, con persone che tramano nell'ombra e con un misterioso personaggio che non sembra poi così malvagio.
La trama è senza dubbio originale, intricata e densa d'azione e colpi di scena (un ulteriore problema si profila all'orizzonte in questo volume).
Come per i precedenti anche in questo caso si tratta di un romanzo corale pertanto anche se i punti di vista principali restano quelli di Azrael ex angelo della Morte e la sua cherubina Sophie, non mancano quelli di altri personaggi.
Per quanto rigurda la struttura relativa alla storia d'amore in questo volume c'è stato un vero e proprio stravolgimento e devo dire che ho apprezzato.
Azrael è l'arcangelo più misterioso, schivo ma anche il più tormentato a causa della sua particolare natura mentre Sophie è una donna fragile con un passato doloroso ma è anche giudiziosa, cauta e con una mente aperta al soprannaturale. Due anime affini.
Nonostante sia un volume abbastanza corposo, non ci sono momenti per annoiarsi e questo anche grazie allo stile scorrevole e alla presenza di personaggi intriganti.
Gli angeli (non sono le uniche creature mitologiche presenti anzi se ne aggiungono altre credute scomparse) hanno origini antiche ma assumono comportamenti moderni e umani.
L'unico aspetto negativo è che avrei evitato di ripetere un po' troppe volte alcuni concetti.
Naturalmente il finale resta aperto e offre una breve anticipazione.
Una lettura avvincente ma mi dispiace sapere che l'autrice non ha ancora annunciato una data per l'uscita del quarto volume (Non voglio aspettare troppo!).

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
4.7 (5)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Tre passi nel delitto
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La lista degli stronzi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri