Narrativa straniera Fantasy La seduzione della notte
 

La seduzione della notte La seduzione della notte

La seduzione della notte

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Wren Tigarian è un orfano, il figlio di un legame proibito tra una tigre bianca e un leopardo delle nevi. Nessun clan dei Cacciatori oscuri lo vuole tra i suoi membri. Wren non ha mai dato ascolto a nessuno quando c'era qualcosa che voleva. E ora vuole Marguerite. Anche Marguerite, turbata e affascinata dalla sua forza misteriosa, desidera Wren, ma lei è un'umana, la figlia di un importante senatore americano, imprigionata nella gabbia dorata della mondanità e del conformismo da cui vorrebbe fuggire. Braccato non solo dagli esseri umani che non accetteranno mai la sua natura animale, ma anche dai suoi simili che temono i suoi poteri, Wren dovrà essere capace di difendere il suo amore a ogni costo, perché ogni uomo e ogni animale ha in sé il desiderio eterno di un porto, di un luogo libero da persecuzioni, in cui nessuno possa dargli la caccia o ferirlo e per lui è Marguerite.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La seduzione della notte 2013-12-02 16:54:30 Amarilli73
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Amarilli73 Opinione inserita da Amarilli73    02 Dicembre, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Manca Acheron e si sente

Dark Hunters n. 9 – Dopo otto capitoli tutti molto positivi, eccone uno meno brillante.
In effetti, uno dei rischi più prevedibili di una serie che si decide di concepire come interminabile (anche se sinora ne è valsa la pena) è esaurire ad un certo punto i personaggi di spicco e ripetere le medesime situazioni già affrontate in qualche volume precedente.

Preciso che la storia di Maggie e Wren non è brutta, anzi. La prima parte che narra i primi incontri tra i due e il nascere del loro amore è emozionante, e si riconosce la solita Kenyon, però poi la trama si perde un po’ in vicende familiari ed ereditarie che nulla hanno a che fare con Acheron e i suoi Cacciatori Oscuri.
Si tratta di un capitolo per così dire secondario, che nulla toglie e nulla aggiunge alla serie nel suo complesso, tanto che potrebbe essere addirittura saltato se non preparasse il terreno alla storia tra Aimée Peltier e Fang (ma lo avevamo subodorato già da cenni contenuti in altri episodi) e al probabile ritorno in scena di Nick.
In ogni caso, le pagine dedicate al Consiglio degli Arcadici e dei Katagaria, con questa divinità, Savitar, che si atteggia a surfista californiano e parla come il protagonista di qualche trasmissione televisiva per adolescenti, sono confuse e troppo prolisse. Già, di mio, non apprezzo gli epiloghi infiniti, ma qui si intravede proprio la volontà di raggiungere un certo obiettivo pagine da riempire.

Credo sia il primo episodio a cui non riesco a dare quattro stelle piene, anche se mezza stellina è comunque guadagnata per le scene d’amore (qui ce ne sono parecchie e tutte davvero MOLTO sensuali).

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
I precedenti otto volumi della saga Dark Hunters
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
4.7 (5)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri