Sacrifice Sacrifice

Sacrifice

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


La trama e le recensioni di Sacrifice, romanzo di Alexandra Adornetto edito da Nord. C'erano solo due regole: non rivelare agli umani il proprio segreto e non lasciarsi coinvolgere. E Bethany le ha infrante entrambe, confidando a Xavier di essere un angelo e poi innamorandosi di lui. Tuttavia, proprio grazie alla forza di quel gesto di ribellione, Bethany è anche riuscita a liberarsi di Jake Thorn, il demone che aveva seminato il panico nella cittadina di Venus Cove. E adesso che quella terribile minaccia è stata scongiurata, lei e Xavier sono finalmente liberi di amarsi e il futuro sembra pieno di speranza per tutti. Ma l’innocenza di Bethany è un richiamo cui il Male non può resistere: invitata a una festa, la ragazza viene coinvolta per gioco in una seduta spiritica e, in modo del tutto inconsapevole, apre un varco tra il mondo dei vivi e l’Ade. Un varco di cui ovviamente approfitta subito Jake, che la rapisce e la trascina all’inferno con sé. Disperato, Xavier si lancia al suo inseguimento, benché sappia benissimo che un mortale ha poche speranze di sconfiggere il figlio del Signore delle Tenebre…

Alexandra Adornetto è nata a Melbourne il 18 aprile 1992. La narrativa è sempre stata la sua grande passione: quando aveva solo tredici anni, ha rinunciato alle vacanze estive pur di portare a termine la stesura di un romanzo e, da allora, non ha mai smesso di scrivere. Come Rebel (Nord, 2011), Sacrifice è subito entrato nelle classifiche del New York Times e di Publishers Weekly. Attualmente si divide fra l’Australia e gli Stati Uniti, dove spera di affiancare all’attività di scrittrice anche quella di attrice.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
2.9
Stile 
 
3.0  (2)
Contenuto 
 
2.5  (2)
Piacevolezza 
 
3.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Sacrifice 2012-12-05 17:53:53 Vivix
Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
2.0
Opinione inserita da Vivix    05 Dicembre, 2012

Delusione assoluta

CONTIENE SPOILER

Iniziamo dalla cover: bruttina e, visto che quando compro un libro mi faccio molto influenzare dalla copertina, se questo fosse stato il primo della serie, sicuramente non l'avrei comparto. Passiamo alla storia. Le parti iniziali mi hanno irritato un pò perchè mettevano troppo l'accento sull'inseparabilità di Xav e Beth. Il ritorno di Jake l'avevo previsto e nemmeno mi dispiaceva ma è stato trattato male: lo fanno spuntare all'improvviso e Beth, dopo mesi che non lo vede, si comporta come se niente fosse.Jake aveva già dimostrato di essere in qualche modo interessato alla ragazza ma in Sacrifice i suoi sentimenti per lei si ingigantiscono senza un apparente motivo. Arrivati all'Inferno, mi son detta, "finalmente si entra nel vivo della storia" e invece... non poteva essere peggio. In primo luogo, la conformazione stessa di questo nuovo mondo, me l'aspettavo molto diversa. Nell'intero libro di importante per la storia succede ben poco, tutto il resto è un espediente per allungare il brodo. Lo scontro nell'abbazia, che si preannunciava così tremendo, si risolve con qualche giochetto di luce. Il patto che Beth stringe con Jake: prevedibile e di cattivo gusto (evidentemente Adornetto si è lasciata influenzare da Cinquanta Sfumature). Il finale mi è sembrata una copia di Twilight. I personaggi assolutamente piatti, privi di spessore psicologico. Xav non mi stava particolarmente simpatico già in Rebel ma qui lo soffrivo ancor meno: l'immagine della perfezione sia fisicamente che caratterialmente. La figura di Molly aveva un senso fino a che Beth era a scuola ma dopo è diventata un personaggio assolutamente inutile e, per di più, stupido e fuori luogo all'ennesima potenza. Ivy e Gabriel subiscono quasi uno scambio di personalità (per quel pò che ne avevano). Ivy nel 1° volume era sensibile e permissiva,qui si irrita per ogni cosa;mentre Gabriel si lascia influenzare un pò dalle emozioni umane. La scrittura è piuttosto fluida ma in certe descrizioni diventa palesemente contraddittoria.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Consigliato a chi ha letto...
Rebel
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore

Sacrifice 2012-10-17 20:23:30 Lady Aileen
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Lady Aileen Opinione inserita da Lady Aileen    17 Ottobre, 2012
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Sacrifice

Sacrifice è il secondo volume della trilogia paranomale per adolescenti che ha per protagonisti degli angeli. I volumi sono strettamente collegati per cui è consigliabile leggerli nel loro ordine di pubblicazione.
Ancora una volta al centro di tutto l'eterna lotta tra bene e male e a raccontare in prima persona la storia è Bethany, una ragazza pura, a volte sciocca ma determinata che da angelo diventa umana per combattere le Forze Oscure che stanno creando scompiglio sulla Terra. Stavolta però dovrà vedersela con un nemico che credeva ormai sconfitto.
Sicuramente lo stile dell'autrice è migliorato rispetto al primo (c'è anche più azione) ma la presenza di troppe descrizioni in alcuni punti rende il romanzo lento.
Considerato che si tratta di una lettura pensata per un pubblico adolescenziale, gli adulti forse lo troveranno un po' troppo leggero e semplice.
Mi sarebbe piaciuto saperne di più sui personaggi secondari (tranne per Thorn Jake) e uno sviluppo maggiore sul rapporto con Xavier.
La visione angelica dell'autrice è interessante e per molti aspetti tende verso la visione cattolica.
Interessanti anche le descrizioni dettagliate degli inferi.
Il finale non lascia completamente l'amaro in bocca ma qualcosa di molto importante troverà risposta solo nel prossimo volume.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Elefante a sorpresa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ladra di frutta
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La foresta d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La danza del Gorilla
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La vita gioca con me
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
4.1 (3)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri