Narrativa straniera Fantasy Tenebre e ghiaccio
 

Tenebre e ghiaccio Tenebre e ghiaccio

Tenebre e ghiaccio

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Circondata da nemici, quella che un tempo era la potente nazione di Ravka è ora un regno diviso dai conflitti e letteralmente tagliato in due dalla Distesa, un deserto di impenetrabile oscurità, brulicante di mostri feroci e affamati. Alina Starkov è sempre stata una buona a nulla, un'orfana il cui unico conforto è l'amicizia dell'amico Malyen, detto Mal. Eppure, quando il loro reggimento viene attaccato dai mostri e lui resta ferito, in Alina si risveglia un potere enorme, l'unico in grado di sconfiggere il grande buio e riportare al paese pace e prosperità. Immediatamente viene arruolata dai Grisha, l'élite di maghi che, di fatto, manovra l'intera corte, capeggiata dall'affascinante mago Oscuro. Ma al sontuoso palazzo, dove gli intrighi e il lusso dei balli è tale da stordire e confondere, niente è ciò che sembra, e Alina si ritroverà presto ad affrontare sia le tenebre che minacciano il regno, sia quelle che insidiano il suo cuore.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.4
Stile 
 
3.5  (2)
Contenuto 
 
3.0  (2)
Piacevolezza 
 
3.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Tenebre e ghiaccio 2021-04-09 22:18:23 Lady Aileen
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Lady Aileen Opinione inserita da Lady Aileen    10 Aprile, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ripubblicato con il titolo Tenebre e Ossa

Tenebre e Ossa è il primo volume della trilogia fantasy per adolescenti ambientata nel mondo del Grishaverse. Un mondo ispirato alla Russia Zarista popolato da umani e dai Grisha, persone dotate della capacità di manipolare gli elementi.
Ho deciso di leggere in base alla pubblicazione straniera perché mi sembrava più corretto.
Ma torniamo a questo volume. Ci troviamo a Ravka e le vicende sono narrate in prima persona da Alina (tranne il Prologo e l'Epilogo), un'orfana insicura, innamorata da sempre del suo migliore amico, confusa e per niente bella. Dopo aver passato molti anni in un orfanotrofio accetta di intraprendere la carriera di cartografa mentre Mal, il suo amico è diventato un soldato. I due durante un viaggio nella faglia (un posto oscuro popolato dai Volkra, creature molto pericolose) vengono attaccati e si salvano solo grazie ad Alina che improvvisamente scopre di essere una Grisha e l’unica capace di evocare la luce del sole e uccidere i Volkra. Questa sua capacità catturerà l'attenzione dell’Oscuro, un Grisha potente che in lei vede la possibilità di eliminare una volta per tutte la faglia che danneggia da anni Ravka e creata da un suo predecessore.
Trattandosi di un libro per ragazzi è piacevole nella sua semplicità, per un adulto abituato a leggere fantasy probabilmente noterà alcuni difetti ma nonostante tutto è sicuramente un libro che intrattiene.
La parte più originale e affascinante è sicuramente l'ambientazione russa, l'uso di elementi ispirati alla religione ortodossa e al folklore, l'idea di persone dotate della capacità di manipolare gli elementi e nonostante le loro grandi capacità sono dei soldati sotto il controllo di un monarca. Anzi, nelle nazioni confinanti vengono perfino perseguitati.
Come in altri fantasy per adolescenti, non mancano alcuni cliché del genere come il triangolo amoroso o la protagonista che da persona comune in realtà si rivela essere la prescelta che salverà tutto e tutti. Ma nonostante questo, a me non è dispiaciuto.
Gran parte dei personaggi sono abbastanza stereotipati ma c'è anche qualcuno ben caratterizzato anche se si poteva fare di più.
Non sono super entusiasta del risvolto romantico e la trama risulta abbastanza lineare ma nonostante questo è scorrevole, ti tiene incollata alle pagine e ti invoglia sicuramente a leggere il volume successivo visto che finisce con molte domande senza risposta.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
Tenebre e ghiaccio 2020-04-17 08:35:58 La Lettrice Raffinata
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
La Lettrice Raffinata Opinione inserita da La Lettrice Raffinata    17 Aprile, 2020
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Teen drama con contorno d'insalata (russa)

"Shadow and Bone" -in Italia "Tenebre e Ghiaccio"- inizia la cosiddetta Grisha Trilogy, scritta da Leigh Bardugo; questa serie fantasy è ambientata in un mondo che ricorda molto la Russia zarista, con l'aggiunta di alcune creature fiabesche e dei maghi locali chiamati appunto Grisha.
La storia vede come protagonista l'apprendista cartografa Alina Starkov la quale, trovandosi in pericolo all'interno della Shadow Fold (una landa di oscurità che divide il regno ed è popolata dagli orribili volcra), scopre di poter sprigionare una luce magica che scaccia i mostri. La ragazza diventa così un faro di speranza per Ravka: con il suo potere sarebbe in grado di dissolvere la Fold e riunire una nazione distrutta da secoli di guerra. Seguiamo quindi Alina nel Little Palace, il luogo dove vengono addestrati i Grisha, e la vediamo alle prese con una vita più agiata, ma anche ricca di nuove difficoltà.
Complice la sua relativa anzianità (almeno nell'universo dei libri YA), questo volume pecca di banalità e propone dei personaggi molto stereotipati, che rendono noiosa la lettura della parte ambientata ad Os Alta; non mancano infatti le scene alla Cenerentola o la presenza di una queen bee del tutto inutile ai fini della trama. Per fortuna, nel finale l'autrice si riscatta sia per il ritmo narrativo sia per le interazioni tra i personaggi.
Tra questi ultimi ho apprezzato soltanto Mal -nella seconda parte della storia- e Genya, che ha dalla sua un passato molto interessante del quale vorrei leggere ancora. Il Darkling è tollerabile solo negli ultimi capitoli, anche se come antagonista ha una motivazione abbastanza banale, mentre Alina è insoffribile dall'inizio alla fine, oltre ad essere una grande ipocrita quando si tratta di giudicare i suoi nuovi "amici".
Come da YA che si rispetti, sono presenti dei comportamenti ingenui ed infantili in persone adulte (Marissa Meyer docet), un esempio su tutti gli ambasciatori dei regni nemici che si fanno condurre della Fold per vederne la distruzione: ma vi rendete conto che è l'unico motivo per cui avete un minimo vantaggio su Ravka, sì? Croce e delizia è invece la mancanza di info dump: sicuramente la fluidità della lettura ne guadagna, ma il lettore si trova spesso a dover intuire alcuni aspetti magici.
Nota a margine: solo io ho trovato divertente come l'autrice, in evidente difficoltà sul modo di chiudere i capitoli, ne concluda la metà con la protagonista che sviene o si addormenta?


NB: Libro letto in lingua originale

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Léon
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Angeli per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
Inchiostro simpatico
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri