Narrativa straniera Fantasy The Awakening. Il risveglio
 

The Awakening. Il risveglio The Awakening. Il risveglio

The Awakening. Il risveglio

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


La trama e le recensioni di The Awakening, romanzo di Kelley Armstrong edito da Fazi. Secondo capitolo della trilogia young-adult “The Darkest Powers”, The Awakening – Il risveglio di Kelley Armstrong ha venduto 300.000 copie in America ed è stato 15 settimane nella classifica del «New York Times». Le strane visioni e i drammatici eventi scambiati per schizofrenia in The Summoning – Il richiamo delle ombre avranno finalmente una spiegazione: insieme ad altri ragazzi, Chloe è parte di uno scellerato progetto scientifico che le ha dato oscuri poteri; ma ora chi l’ha generata vuole vederla morta… Nel primo capitolo abbiamo lasciato Chloe Saunders in fuga da Lyle House, la clinica dove era stata internata per apparenti disturbi psichiatrici. Ma la realtà è un’altra, più oscura e sinistra: Chloe è il risultato di un esperimento genetico che l’ha trasformata in una negromante, un essere in grado di chiamare a sé i morti e parlare con i fantasmi. Quando era solo una bambina, un team di scienziati, noto come Edison Group, ha usato lei e altri ragazzi come cavie per creare degli esseri umani con poteri soprannaturali: Simon, uno stregone, Derek, uno lupo mannaro dal temperamento irascibile e Rae, una strega con accessi di collera. Ora i quattro ragazzi sono in pericolo, in fuga dagli stessi scienziati che li hanno creati e che vogliono eliminare ogni traccia di queste indomabili creature: dovranno unire le loro forze per riuscire a salvarsi. Ma prima di combattere Chole dovrà capire se può fidarsi fino in fondo dei suoi compagni.

Kelley Armstrong, sposata e madre di tre figli, vive in una zona rurale dell’Ontario dov’è nata, nel 1968. Ha pubblicato la saga paranormal-romance “Women of the Otherworld”, che consta di 11 volumi dei quali sono stati pubblicati in Italia Bitten e Stolen (Fazi 2010 e 2012); e la trilogia The Darkest Powers, il cui primo titolo The Summoning - Il Richiamo delle ombre è uscito per Fazi Editore nel 2011.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.1
Stile 
 
4.5  (2)
Contenuto 
 
4.0  (2)
Piacevolezza 
 
4.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
The Awakening. Il risveglio 2012-10-16 16:41:55 Sordelli
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Sordelli Opinione inserita da Sordelli    16 Ottobre, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Avvincente!

La vita di Chloe Saunders ha subito notevoli cambiamenti, soprattutto dopo la fuga da Lyle House. E, dopo il tradimento di zia Lauren e di qualcuno che pare non essere Tori, non sa più di chi fidarsi; per di più sembra che i ragazzi, Simon e Derek, siano riusciti a scappare. Il punto quindi è: come uscire da quel labirintico edificio quale è la sede del Gruppo Edison? Prima che l'occasione le si presenti, Chloe avrà modo di scoprire dettagli sull'esperimento "Genesi II", dove troverà informazioni che la riguarderanno personalmente; inoltre, parlerà con un inquietante spirito di una semidemone la quale aggiungerà altri interrogativi a quelli che Chloe ha già.
Infine, dopo alcuni giorni di reclusione, la nostra piccola negromante avrà l'occasione per mettere il naso fuori e tentare la fuga. Riuscirà a sfuggire a quella strega della madre di Tori, al criptico professof Davidoff e a sua zia?

Davvero una piacevole lettura! Avevo divorato il primo romanzo della serie "The darkest powers", benchè all'inizio fossi davvero scettica; invece mi sono ritrovata a finirne uno e a volere subito l'altro!
Lo stile di Kelley Armstrong è veramente unico, in quanto l'autrice sa rendere un intero romanzo frenetico, interessante e coinvolgente; il ritmo è quasi insostenibile, in quanto i protagonisti vivono in una fuga continua e cercano sempre di evitare i problemi (che invece, com'è ovvio che sia, abbondano!)
La caratterizzazione dei personaggi è ottima, più di una volta mi sono immaginata il burbero colosso di Derek o il biondino dai lineamenti asiatici quale è Simon. Purtroppo, mi sono anche immaginata quella vipera di Tori che, se fossi stata io Chloe, avrei già strozzato con le mie mani; ma naturalmente la nostra protagonista è troppo buona e corretta per cose simili, così devo limitarmi a mandarle entrambe (per forza di cosa!) a quel paese... =)
Questo libro lo vedo più che altro come una sorta di "romanzo di passaggio": sì, i nostri personaggi fanno qualche scoperta e ritrovano qualcuno di cui avevano bisogno, ma il 95% è basato sulla fuga e sulla ricerca di un posto sicuro in cui potersi nascondere. Ad ogni modo, l'ho trovato molto bello e l'ho divorato; il mistero si infittisce sempre più e io devo pure aspettare il terzo per sapere come andrà a finire (perchè sinceramente, spero che finisca con tre!)
Lo consiglio a chi volesse leggere un fanasy piuttosto buono, in cui ci sono sì creature soprannaturali (streghe, licantropi, negromanti, semidemoni) ma dove la storia ha una piega interessante e, credo ma non ci giurerei, mai vista. Della serie: W i libri non-fotocopia...e chi ha orecchie per intendere, intenda!

[Di solito non sono così polemica, chiedo scusa!]

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
The Summoning
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore

The Awakening. Il risveglio 2012-06-26 12:44:43 Sara S.
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Sara S. Opinione inserita da Sara S.    26 Giugno, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

serie "The Darkest Powers" vol. 2

"The awakening" parte esattamente da dove il precedente libro "The summoning" è terminato. Se come me avete appena finito di leggerlo sarà un'ottima cosa, perché avrete tutti gli avvenimenti accaduti nello scorso volume ben chiari e vividi nella mente. Se invece avete letto il libro lo scorso anno, quando è uscito nelle librerie, allora vi occorrerà dargli una breve ripassata, perché il rischio di non ricordarsi le dinamiche precedenti sono alte. "The summoning" aveva avuto la funzione di una lunga introduzione alla serie, mentre si può invece affermare che "The awakening" entra a tutti gli effetti nel pieno degli eventi e non vi lascerà un solo attimo di respiro. Il ritmo narrativo è serrato, dinamico, ricco di tanta azione e avventura. Questo secondo volume della trilogia "The darkest powers" non solo non delude, ma riesce ad appassionare di più del libro precedente, rendendolo migliore, dai contenuti più corposi e interessanti. I personaggi, che sembravano ormai essere consolidati, desteranno nuove sorprese, sia a livello caratteriale che non. Il lettore avrà modo di rivalutare le sue simpatie, e la protagonista, che nel primo libro non mi aveva del tutto convinta, adesso appare molto più sicura di sé e carismatica. L'autrice si conferma finalmente capace di scrivere una storia dai contenuti young adult, ma appassionante anche per un pubblico adulto, grazie a un linguaggio scorrevole ma non elementare, ricco di particolari, maturo, con dei risvolti della storia assolutamente originali e fuori dai soliti schemi. "The awakening" è una lettura avvincente, da divorare alla svelta, dove gli eventi si intrecceranno l'uno dentro l'altro in una fuga rocambolesca senza sosta, in un arco temporale di pochi giorni, ma dove le scene di tensione, di suspance e i colpi di scena vi sorprenderanno!
Una lettura consigliatissima, con una conclusione che, anche se lascerà molte cose in sospeso, avrà una parvenza di finale accettabile, e non sarà tagliato bruscamente come nel libro precedente. Certo è che questa trilogia sarebbe da leggere con un intervallo abbastanza breve l'uno dall'altro, essendo i volumi strettamente collegati (non autoconclusivi), ed è un vero peccato lasciare passare un anno (o più) tra una pubblicazione e l'altra. Mi auguro davvero che il terzo libro verrà pubblicato con una tempistica migliore, altrimenti finirà che non mi ricorderò più niente.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
"The summoning".
Se avete già letto e apprezzato "The summoning" questo secondo capitolo è davvero imperdibile!!! Consigliato sia a ragazzi che ad adulti amanti del genere.
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Anello di piombo
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Elefante a sorpresa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ladra di frutta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La foresta d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La danza del Gorilla
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La vita gioca con me
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
4.1 (3)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri