Narrativa straniera Romanzi erotici La lista dei desideri
 

La lista dei desideri La lista dei desideri

La lista dei desideri

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

"Quando Stephanie suonò il campanello e Nick andò ad aprire indossando solo un cappello da Babbo Natale e un grembiule con la scritta "Bacia il cuoco", lei non ebbe esitazioni. Lasciò cadere la borsa e gli saltò addosso".

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
2.0  (1)
Piacevolezza 
 
2.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La lista dei desideri 2014-03-10 22:41:59 Alessandra155
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Opinione inserita da Alessandra155    11 Marzo, 2014

LA LISTA DEI DESIDERI INAPPAGATI

Questo grazioso volumetto edito da Mondadori fa senz’altro venire l’acquolina in bocca a chiunque, addetti ai lavori e non come la sottoscritta, sia in cerca di una lettura molto appassionante ma non troppo impegnativa per passare una serata sul divano, in compagnia del caminetto e di una buona tisana calda.
Su qualsiasi scaffale la copertina rigida rossa in velluto con fini decorazioni di pungitopo, fiocchetti e dettagli coquette promette un racconto Natalizio davvero succulento, condito con la giusta dose di dolcezza ma senza dimenticare un pizzico di pepe. Dopo le prime pagine addirittura divertenti, tutto l’entusiasmo e le aspettative riposte in così poche pagine cominciano però a scemare.
L’ironia lascia posto a un susseguirsi di immagini già sentite (50 Sfumature di Grigio è stato nel bene e nel male un apripista…) che scadono nel banale susseguirsi di eventi oltretutto molto…, troppo, ravvicinati.

(CONTIENE SPOILER)

Personaggi ed situazioni che in un romanzo di 200/300 pagine avrebbero potuto dar battaglia alle “Sfumature” di EL James, risultano troppo condensati, i personaggi troppo finti e la storia, ahimè davvero banale, compreso il latin lover che alla 30° pagina dichiara amore eterno a colei che non ha ancora avuto e si trasforma in un cucciolo fedele.
Peccato per Sylvia Day, che si cimenta in una novella scorrevole e di piacevole lettura anche (grazie?) alla dovizia di particolari e alla propria abilità descrittiva, ma che ha lasciato la mia lista dei desideri..inappagata!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri