Narrativa straniera Romanzi erotici Peccato originale. Il padrone
 

Peccato originale. Il padrone Peccato originale. Il padrone

Peccato originale. Il padrone

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Regola Numero 3: senza dolore non c'è piacere. Nora non sa chi scegliere tra due uomini. Wesley è l’oggetto delle sue fantasie, un ragazzo dolce e romantico, con il quale ha convissuto e che non riesce a dimenticare. Søren, invece, è il suo padrone: l’amante perverso, colui che non potrà mai avere davvero. Ma per Nora non è facile interpretare i propri sentimenti e se da un lato coltiva il sogno di vivere un normale amore a due, dall’altro è perennemente tentata dall’inquietudine e dal desiderio di esplorare la parte proibita di se stessa. Mentre Nora trascorre infuocate notti di passione con Wesley, a New York Søren deve fare i conti con qualcuno che è tornato dal suo torbido passato. Qualcuno che minaccia di svelare i suoi più inconfessabili segreti.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Peccato originale. Il padrone 2013-08-20 13:13:12 Amarilli73
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Amarilli73 Opinione inserita da Amarilli73    20 Agosto, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Anche i dominatori soffrono

Terzo capitolo della serie che vorrebbe dimostrare che la relazione di una coppia basata su un collare, a volte, può essere più duratura e appagante (?) di quella testimoniata da una fede al dito (Sarà: io sono tradizionalista, e continuo ancora a credere nel potere magico di un anello con rilucente brillantone.)

Più che il capitolo decisivo su Nora e Wes (finora eravamo tutti in attesa che il ragazzino carino, ma irrimediabilmente vanilla, decidesse finalmente cosa fare della sua vita), questo è il vero libro di Soren e Kingsley, il prete algido e quasi perfetto e il domatore/dominatore con accento francese e stivali da cavallerizzo dell’Ottavo Cerchio.
Decisamente la parte più bella sinora di The Original Sinners, un gioco di incastri tra passato e presente, e tra gli intrecci amorosi/morbosi dei vari personaggi.

Kingsley, soprattutto, appare sotto una luce diversa, non più come l’avventuriero che manipola il mondo sommerso BDSM di New York, ma come il ricordo del ragazzino diciasettenne che fu, allievo di un collegio sperduto nel Maine, con una sorella troppo bella e un compagno di scuola che non era davvero uguale agli altri, e poi come un uomo maturo, ancora alla ricerca di una scusa (una donna da condividere?) che gli permetta di ritornare tra le braccia del suo primo e unico amore.
Anche i dominatori, a quanto pare, soffrono e si struggono, e presto o tardi devono rendere il conto del loro passato…
Ovviamente la serie non termina qui e mancano altri due capitoli, ma intanto il finale provvisorio è tosto: oh, oh, don Soren, abbiamo percepito la tua collera quasi divina, ma al dunque che farai?

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
The Original Sinners / Peccato Originale 1 e 2

«Ma raison d’être», mormorò Søren, e lui tremò per il desiderio.
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Questione di Costanza
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'ultima intervista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Bianco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)