Dettagli Recensione

 
Ventimila leghe sotto i mari
 
Ventimila leghe sotto i mari 2015-01-20 15:26:22 Belmi
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Belmi Opinione inserita da Belmi    20 Gennaio, 2015
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Le avventure di una volta

Jules Verne è un esperto di romanzi di avventura.

"Ventimila leghe sotto i mari" mi ha fatto ricordare i mirabilia di una volta. Questo libro è un piccolo "scrigno" (493 pagine) che pagina dopo pagina ti lascia meravigliato e con la voglia di partire.

Il romanzo inizia quando la nave Abraham Lincoln si trova a dover partire alla ricerca di un "mostro marino" che ha danneggiato diverse navi.
Dopo l'incontro/scontro con il misterioso animale, tre uomini finiscono in mare e vengono "presi" dal Nautilus.

I personaggi sono pochi e molto diversi.

Fra i tre "naufraghi" troviamo: il professor Pierre Aronnax, naturalista francese; il suo fedele domestico Conseil, ossessionato dalla classificazione degli animali e l'inarrestabile Ned Land, fiociniere di professione.

I tre, come dicevo, si ritrovano nel Nautilus, un sottomarino super tecnologico, con a capo il misterioso Capitano Nemo ed il suo equipaggio. Il Capitano è una figura enigmatica che rende questa avventura più interessante.

Dimenticavo: " chi entra nel Nautilus, non deve più lasciarlo".

L'avventura dei tre prende una piega molto imprevista.

Ho avuto la fortuna di leggere la versione illustrata dal bielorusso Vitaliy Shushko che con la sua interpretazione ha aiutato la mia fantasia.

E' un libro di metà Ottocento; si percepisce la passione della scrittura per Verne che ha cercato di rendere il romanzo più reale possibile utilizzando dati e descrizioni molto dettagliate.

Questa è una frase che mi ha molto colpito:
"Signore, che cos'è una perla - caro Ned - risposi - per il poeta la perla è una lacrima del mare. Per gli orientali è una goccia di rugiada solidificata; per le signore un gioiello di forma oblunga e dalla lucentezza ialina, di una materia madreperlacea, che portano al dito, al collo o all'orecchio. Per il chimico è un miscuglio di fosfato e di carbonato di calcio con un pò di gelatina. Infine per i naturalisti è solo una secrezione morbosa dell'organo che, in particolari bivalve, produce la madreperla."

Quanti significati può avere una sola parola.
Non è un'avventura alla Salgari, ma lo consiglio comunque, non ve ne pentirete.

Buona lettura!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Il giro del mondo in ottanta giorni
Trovi utile questa opinione? 
250
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Ho letto il libro solo per metà, una decina d'anni fa. Forse, troppo giovane per apprezzarlo.
Queste poche righe e la citazione che hai scelto mi inducono quasi a dargli una seconda possibilità.
Aldilà delle opinioni giovanili, è indubbio che Verne fosse un genio visionario.
In risposta ad un precedente commento
Belmi
20 Gennaio, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Io ne sono rimasta affascinata, era molto che non leggevo un libro di avventura e non ne sono rimasta delusa!
Buona lettura!
purtroppo non l'ho mai letto!
penso che quest'anno lo farò, la tua recensione ha stimolato la mia curiosità
Che bel commento, come dice Silvia molto stimolante, grazie !
In risposta ad un precedente commento
Belmi
21 Gennaio, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Silvia, poi fammi sapere!
In risposta ad un precedente commento
Belmi
21 Gennaio, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie a te per avermi letto!
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Il male che gli uomini fanno
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Racconti dei mari del sud
L'isola misteriosa
Il cerchio celtico
Jungle Rudy
Clean. Tabula rasa
Il re dei rovi
Codice Kingfisher
Missione Odessa
L'ultima discesa
I viaggi di Daniel Ascher
Missione Ararat
I cercatori di ossa
Monsone
L'enigma di Einstein
La stanza segreta dello Zar
Il segno della croce