Dettagli Recensione

 
La notte del predatore
 
La notte del predatore 2016-12-19 06:49:55 Valerio91
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
Valerio91 Opinione inserita da Valerio91    19 Dicembre, 2016
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Paurosamente nella media

Trovarsi a leggere determinati autori genera sempre una sorta di attesa e di influenza positiva, soprattutto quando parliamo di grandi penne come Wilbur Smith. Tuttavia, durante la lettura de "La notte del predatore", andando avanti tra le pagine si fa gradualmente spazio l'idea di avere a che fare con un thriller spaventosamente convenzionale, che è abbastanza carente in molti aspetti in cui il suo autore aveva saputo distinguersi nelle sue precedenti fatiche.
La trama risulta coinvolgente solo in pochissimi e brevi tratti, è priva di suspance e non riesce mai ad intrigare. Sembra la versione romanzata di una serie di fatti di cronaca contemporanea. Da Wilbur ci si aspetta di meglio, e non vorrei che questo fosse solo il primo passo verso un declino che ha colpito altri grandi scrittori, tra i quali spicca Stephen King. Che Smith sia la prossima vittima della voglia di vendere a qualunque costo?
Capiamoci, "La notte del predatore" non è pessimo, ma rappresenta comunque un mezzo passo falso.

"La notte del predatore" è il terzo romanzo del ciclo che ha come protagonista Hector Cross, il capo di un'azienda di mercenari che è anche un importante socio di una società petrolifera.
Cross si appresta ad assistere all'esecuzione capitale del suo peggior nemico, Johnny Congo, pregustando una vita tranquilla con la sua fidanzata Jo Stanley e la figlia di tre anni. La rocambolesca fuga di Combo però, sconvolgerà i suoi piani tranquilli, costringendolo a rientrare in azione per proteggersi dalla sofisticata vendetta dell'evaso. Combo ha infatti come unico obiettivo quello di rovinare l'uomo che l'ha sbattuto nel braccio della morte e che ha ucciso l'unica persona alla quale avesse mai tenuto veramente.
Vi troverete di fronte ad operazioni militari in piena regola condotte da professionisti sprezzanti del pericolo, a intrighi finanziari e giudiziari, e a donne che al solo vedere il nostro protagonista saranno disposte a concederglisi senza remore, senza che lui se lo faccia ripetere due volte.
Personaggi un po' scialbi e trama non abbastanza coinvolgente.
Wilbur, che mi combini?

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
Fan sfegatati di Wilbur Smith (forse)
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
Grazie della intelligente recensione Già in passato mi sono bastati due o tre libri di W. Smith per trovarli chiaramente e noiosamente ripetitivi.
lapis
20 Dicembre, 2016
Segnala questo commento ad un moderatore
Le tue parole calzano curiosamente a pennello anche per il libro che sto leggendo io in questi giorni, di un diverso autore! Smith non è l'unico sulla via del declino :)
In risposta ad un precedente commento
Valerio91
21 Dicembre, 2016
Segnala questo commento ad un moderatore
@Matelda: grazie a te per averla letta! Diciamo che Wilbur già in condizioni normali non mi entusiasma... ma in quest'ultima opera è davvero fiacco...
In risposta ad un precedente commento
Valerio91
21 Dicembre, 2016
Segnala questo commento ad un moderatore
@Manu mi hai incuriosito, puoi dirmi di che libro e autore stai parlando? :)

Vale.
In risposta ad un precedente commento
lapis
22 Dicembre, 2016
Segnala questo commento ad un moderatore
Come no!! E' "Caos", il nuovo romanzo di Patricia Cornwell della seria dedicata a Kay Scarpetta.
Credimi se ti dico che sto davvero faticando con questa lettura ...
Ciao,
Manu
In risposta ad un precedente commento
Valerio91
24 Dicembre, 2016
Segnala questo commento ad un moderatore
Manu, se è calato uno come King, non faccio fatica a crederti se mi parli della Cornwell...

Vale.
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Luce della notte
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultima scena
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ombrello dell'imperatore
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Cercando il mio nome
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Un cuore sleale
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il tempo della clemenza
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Io sono l'abisso
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Quaranta giorni
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Abbandonare un gatto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Un'amicizia
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri