Dettagli Recensione

 
La lunga oscura pausa caffé dell'anima
 
La lunga oscura pausa caffé dell'anima 2012-04-08 17:02:28 Danky
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
2.0
Opinione inserita da Danky    08 Aprile, 2012

"intelligente e divertente"... ma quando mai!?

Con questo libro inauguro le letture di Douglas Adams. Non prediligo la fantascienza come genere letterario, ma la curiosità per questo celebre autore mi ha spinto ad acquistarne due volumi (uno è appunto La lunga oscura pausa caffè dell'anima mentre il secondo il più noto Guida galattica per gli autostoppisti), anche se credo che passerà del tempo prima che mi dedichi alla seconda lettura di questo perché sono rimasto abbastanza insoddisfatto.
Devo dire che i commenti delle varie testate giornalistiche stampati sulla copertina sono altamente fuorvianti; tanto per citarne qualcuno: "non c'è neppure un pizzico di buon senso ma fantasia, comicità e orrore strisciante", "intelligente e divertente", "deliziosamente bizzarro... ci sono pagine impossibili da leggere senza scoppiare in lunghe fragorose risate" (quest'ultimo è, a mio avviso, davvero enormemente esagerato, non ho mai neanche sorriso leggendo il libro...), "un'altra gemma preziosa sulla scintillante corona dell'umorismo di Adams". Insomma dai commenti stampati sulla copertina sembra un piccolo romanzo condito da humour e comicità, che personalmente non ho rinvenuto tra le pagine del libro neanche sforzandomi, inoltre la trama lascia a desiderare. Forse questo non è il mio genere ma di certo l'autore non si è impegnato particolarmente per venirmi incontro...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
44
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Sono daccordo con te!
Io ho letto tutta la saga della guida galattica e tutta sta ironia e sto divertimento non l'ho trovato.
Guida galattica è stupendo ma gli altri vanno scemando e si disperdono un po.
Volevo leggere questo ma come te, prima di leggerne altri suoi passerà del tempo.
Nessuna meraviglia che non vi sia piaciuto, se si cerca una trama nei libri di douglas vuol dire che non si è capito nulla dell'autore e dello humour inglese in generale.Libro semplicemente fantastico.
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il vizio della solitudine
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'uomo del porto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Urla sempre, primavera
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Indipendenza
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il vino dei morti
Valutazione Redazione QLibri
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
E verrà un altro inverno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La rinnegata
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Alabama
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
La non mamma
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
A grandezza naturale
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto la cenere
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri