Dettagli Recensione

 
Apocalisse Z. L'ira dei giusti
 
Apocalisse Z. L'ira dei giusti 2013-07-24 09:17:07 Yoshi
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Yoshi Opinione inserita da Yoshi    24 Luglio, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

FINALMENTE L'ULTIMO LIBROOO!!!

Mi arriva una mail di un amico che mi dice: "Hai letto il terzo della saga?" e io "NOOOO" e lui "beh, è il più bello dei tre!!".
Quando una persona ti dice così tu che fai?
Setacci le libreria della tua zona nella speranza che, fra i loro scaffali, abbiano questo libro per portarlo a casa e cominciare a leggerlo subito.
Ero spaventata all'idea di doverlo ordinare perchè l'attesa mi avrebbe ucciso, invece le mie preghiere sono state ascoltate e finalmente una copia di APOCALISSE Z L'IRA DEI GIUSTI è diventato di mia proprietà immediatamente.
Inutile farvi un riassunto perchè se siete arrivati al terzo vuol dire che già conoscete i personaggi, già sapete come si è concluso il secondo, e sicuramente anche voi avrete la curiosità di sapere come finisce.
MA NON SARO' IO A DIRVELO!
Il mio ruolo è quello di incuriosirvi ancora di più!
Cosa sarà successo dopo?
dove saranno finiti?
riusciranno a trovare la luce in fondo al tunnel?
Tra varie peripezie della casa editrice che non sapeva se lo avrebbe pubblicato o meno, l'autore che non voleva scrivere il continuato ecc ecc, avevo perso un po le speranze di trovarmi una chicca come questa fra le mani.
Letto in due giorni e mezzo, praticamente bevuto come fosse una bibita ghiacciata nel giorno più caldo dell'estate, e senza mai staccare gli occhi dal libro, se non per dormire e mangiare, me lo sono assaporato dalla prima all'ultima pagina.
Di libri zombie ne ho letti parecchi, ma questo è veramente entusiasmante!
Siamo a livello della seconda guerra mondiale in cui c'era la razza pura e la feccia, la caccia al petrolio, violenze, armi, esplosioni e chi più ne ha più ne metta.
Mi sembrava di essere alla fiera di paese, l'ultima sera in cui tutti sono distratti e col naso all'insù a guardare gli scoppiettanti fuochi d'artificio.
Un susseguirsi di scene esplosive e anche raccapriccianti, che non ti permettono di abituartici che già ne è scoppiata un'altra.
Gli zombie? Ormai sono un po marginali, qualcosa li ha modificati, qualcosa li sta cambiando radicalmente, ma ormai fanno meno paura di coloro che vivono e lottano per la sopravvivenza o chi abusa di potere per ottenere ciò che vuole.
Sembra più un libro sui lager nazisti, che apocalittico/zombie perchè solo l'uomo può fare così male al proprio simile per pura supremazia.
Devo anche dire che mi ha commosso, mi ha fatto venire la lacrima per alcune scene, perchè è vero che l'uomo è l'animale più temibile e crudele, ma quando tira fuori il lato sentimentale (e forse più spontaneo) può sfidare qualsiasi cosa per amore e un briciolo di felicità.
Buona lettura!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
190
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
Non amo il genere Fantasy Yoshi, e non credo che leggerò mai la trilogia, ma il tuo commento così entusiasta, ha attirato per forza il mio sguardo!! Bel commento sono contenta che un libro ti abbia soddisfatto e legato alle sue pagine in modo così totalizzante... Complimenti all'autore quindi! Ciao
Cosi ho potuto scoprire il tuo parere anche sull'ultimo libro della trilogia... a questo punto sono ancora più sulle spine e non vedo l'ora di iniziare tale trilogia dopo aver letto la tua recensione finale :)
In risposta ad un precedente commento
Yoshi
24 Luglio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie mille francesca!!
Mi è piaciuto molto e sono contenta che sia arrivato :-D
Grazieee :-D
In risposta ad un precedente commento
Yoshi
24 Luglio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Ahaha grazie assai!
Sono sicura che ti piacerà! :-D
appena finito... mah bello si ma non mi ha entusiasmato... belle novità (corea, funghi...) ma in alcune parti mi ha quasi annoiato: forse (...parere assolutamente personale) hanno puntato troppo sulla vita nella cittadina americana e sviluppato poco quelle che potevano essere appunto le novità nel racconto.. tantè che come dici tu gli zombi a volte passano in 2°/3° piano.. questa la mia critica ma per il resto tanta azione come piace a me voto 3.5/4 ciaoo
Oddio mi hai proprio incuriosita!!!! Non vedevo l'ora che uscisse!!!!!!!! Lo comincio subitoooooo!!!!
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tre gocce d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il rogo della Repubblica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'inverno dei Leoni. La saga dei Florio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Yoga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grido della rosa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una rosa sola
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I demoni di Berlino
Valutazione Utenti
 
4.8 (2)
L'uomo del bosco
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Il vizio della solitudine
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'uomo del porto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri