Dettagli Recensione

 
Occhio nel cielo
 
Occhio nel cielo 2014-07-13 21:02:00 Mario Inisi
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
3.0
Mario Inisi Opinione inserita da Mario Inisi    13 Luglio, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Realtà oggettiva e soggettiva

Un'esplosione in un impianto nucleare riduce otto persone in uno stato che potrebbe essere sospeso tra la vita e la morte. Le otto persone, unite tra loro dall'incidente, passano tutte insieme dalla realtà reale a una realtà soggettiva che è quella immaginata e creata per gli altri da uno solo degli otto. La realtà soggettiva si rivela ogni volta molto peggiore di quella oggettiva, piena di tutti i limiti, le paure, le frustrazioni di chi la crea. Si va dalla religiosità esasperata, al perbenismo estremo di un mondo asessuato, ai deliri paranoidi di una casa viva e mostruosa in cui il sangue scorre nelle tubature, all'avvento del comunismo. I deliri delle singole coscienze, le imperfezioni delle realtà da loro create, la materializzazione delle paure e degli ideali di ciascuna coscienza sono l'aspetto più interessante del romanzo. Se le prime due realtà soggettive, quella religiosa e quella perbenista-asessuata sono prodotte da persone semplici, man mano che il compito della creazione passa in mano a persone più intelligenti, raffinate, colte la qualità del mondo che creano peggiora, al contrario di quanto si potrebbe pensare. Una coscienza più raffinata inventa modi più sottili di torturare il prossimo. E così, da una realtà all'altra, e sempre di male in peggio, il ritorno all'oggettività è un grande sollievo per tutti.-

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
210
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Vedo che vai di P. K. Dick :P
In risposta ad un precedente commento
Mario Inisi
18 Luglio, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Un po'.
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il ragazzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

L'eclisse di Laken Cottle
Il pianeta del silenzio
Il maestro della cascata
La luna è una severa maestra
Verso il paradiso
Terminus radioso
La fiaba nucleare dell'uomo bambino
Ritorno dall'universo
Un oscuro scrutare
Tutto il nostro sangue
Fiori per Algernon
Nel paese dei ciechi
La classe
L'invincibile
Dirk Gently, agenzia investigativa olistica
I simulacri