Dettagli Recensione

 
Preda
 
Preda 2019-01-30 19:27:22 martaquick
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
martaquick Opinione inserita da martaquick    30 Gennaio, 2019
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

PREDPREY

Mi sono avvicinata qualche anno fa a Crichton con Jurassic Park che ho trovato un capolavoro e ora ho finito questo romanzo molto diverso, non altrettanto appassionante, ma senza dubbio un libro che merita di essere letto.
L'autore è un amante del progresso tecnologico e scientifico e con questo romanzo parla appunto di nanotecnologie e ingegneria genetica.
La trama, abbastanza banale ma allo stesso tempo coinvolgente, si basa su un'azienda che sperimenta la micro tecnologia come metodo per aiutare l'uomo nella cura del corpo umano che perde il controllo della sua stessa creatura.
Il protagonista Jack, un programmatore di computer e simili si trova a dover aiutare quest'azienda, gestita e capitanata dalla moglie, a riprendere il comando di questi microorganismi.
Dopo una introduzione un po' troppo lunga in cui veniamo a conoscenza della vita della coppia e della carriera lavorativa di entrambi, ci si addentra nel vero succo della storia, i nano organismi che sfuggendo al controllo dei propri creatori si autogestisce e si evolve prendendo spunto dal programma su cui sono fondate, il programma PREDPREY.
Jack è un esperto nel campo avendolo usato più volte nei pc e ci spiega infatti che questo tipo di programma aiuta a far funzionare molte cose in campo informatico organizzando le diverse intelligenze artificiali a cooperare tra loro e risolvere eventuali problemi. L'autore ci fornisce molte altre spiegazioni tecniche tramite il protagonista decisamente interessanti anche se leggermente complicate.
L'insieme di organismi riuniti vengono chiamati sciame e iniziano a rivoltarsi verso l'uomo e Jack dovrà utilizzare la sua conoscenza e il suo coraggio per salvare prima di tutto sè stesso e i suoi colleghi e in secondo piano la minaccia di diffusione nel mondo di microorganismi predatori.
Il romanzo mi ha preso e ho letto tutto in una settimana incuriosita dagli sviluppi delle creature ma non ho trovato grossi colpi di scena che mi tenessero con il fiato sospeso, allo stesso tempo non ho mai trovato la lettura lenta o noiosa anzi ero davvero incollata alle pagine.
Il tema del progresso incontrollato dell'uomo è attuale e reale e Crichton lo affronta con occhio critico e pessimista come del resto è palese che egli la pensi. Non credo che quello che ci ha proposto in questo romanzo sia lontano dalla realtà.
Interessante anche le parti riguardanti la biologia e lo sviluppo di batteri che possono aiutare l'uomo come distruggerlo.
Mi sento di consigliarlo a tutti, in particolare ai fan dell'autore.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Ho appena finito di leggerlo.Vero quando dici che all'inizio si prolunga troppo nel parlare della vita di coppia e,secondo me,anche troppo di cose tecniche che poco si capiscono.Ma quando inizia il vero racconto non ti vuoi più staccare. Avvincente! E no, non è lontano dalla,realtà.Non è quello che sta succedendo ora, ma è pur sempre un virus che si sta evolvendo... :-(
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La luna è una severa maestra
Verso il paradiso
Terminus radioso
La fiaba nucleare dell'uomo bambino
Ritorno dall'universo
Un oscuro scrutare
Tutto il nostro sangue
Fiori per Algernon
Nel paese dei ciechi
La classe
L'invincibile
Dirk Gently, agenzia investigativa olistica
I simulacri
La macchina si ferma
Sfacelo
Cronosisma