Dettagli Recensione

 
Possesso
 
Possesso 2011-10-19 22:10:47 EvaBlu
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
EvaBlu Opinione inserita da EvaBlu    20 Ottobre, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

VISHOUS, AMORE MIO!

Quinto appuntamento con la saga vampiresca più hard al mondo, quella de “La Confraternita del Pugnale Nero”. E non avendo speso una parola per i precedenti quattro volumi, ci tengo ad illuminarvi in breve sul senso complessivo della narrazione.
La Confraternita è composta da circa sette fratelli (uno più uno meno), sette vampiri che, nascosti in una sorta di residenza a dir poco principesca ai confini delle cittadina di Caldwell, combattono il male impersonato dalla Lessing Society, la quale recluta i suoi adepti tra gli umani trasformandoli in spietati non-morti con l’unico scopo di sterminare la razza vampiresca.
I vampiri della Ward, come tutti i vampiri dei nostri giorni, sono vampiri evoluti, possiedono così alcune delle caratteristiche standard – bruciano al sole, necessitano di sangue per la sopravvivenza, sono veloci e forti – e molti di quegli elementi modern-vampiro che con un vampiro effettivamente non ci azzeccano nulla – sono dei buongustai e si pappano la carne arrosto o i tramezzini con la maionese, necessitano di dormire, si dissanguano se si beccano delle brutte ferite e robe di questo genere –.
Ora, senza polemizzare sulla questione, posso candidamente affermare che la saga in se stessa è Formidabile. Sarà che l’autrice è riuscita a costruire un vero e proprio mondo, con delle regole, dei riti, un proprio linguaggio e degli eventi ad incastro perfetto in grado di catturare l’attenzione e di rendere vivi i personaggi non solo in ogni singolo libro ma di volume in volume. Sembrerà banale, ma è difficilissimo, a mio parere, riuscire a far ricordare al lettore nomi, ingranaggi, vicende, particolari, cause e concause per la durata di cinque e più libri.
Ciascun volume racconta principalmente la storia di uno dei fratelli e si può definire autoconclusivo, ma l’evoluzione di nessuno dei numerosi personaggi viene tralasciata, così che diventa impossibile (e scarsamente piacevole) prendere a caso una delle pubblicazioni senza prima aver letto le precedente.

Possesso è incentrato per l’appunto sulla storia di Vishous (detto V), guerriero che possiede il dono della preveggenza ed un’anomalia fisica che tutti pagheremmo per avere: la sua mano è in grado di uccidere all’istante diventando incandescente. A causa del suo forte legame con Butch, unico umano accettato nella confraternita, V vive il matrimonio dell’amico con la vampira Marissa come un abbandono; la perdita lo fa sprofondare in una terribile confusione mentre il suo lato perverso, dovuto principalmente alle sevizie subite da piccolo in un campo di addestramento per vampiri, prende sempre più il sopravvento lasciandolo senza speranza. Ferito mortalmente durante un combattimento, Vishous viene erroneamente portato in un ospedale umano ed operato seduta stante dalla dottoressa Jane. Al suo risveglio, il vampiro capisce che non può rinunciare a quella donna, per cui la fa rapire e se la porta un fine settimana nella sua stanza iniziandola al suo mondo…e non solo. Tra i due è amore con la A maiuscola, non fosse che Jane deve tornare alla sua vita e V, addoloratissimo, è costretto a cancellare i ricordi dalla sua mente - (Che, scusate la schiettezza, è una sfiga bella e buona: sei riuscita a passare tre giorni di passione stratosferica con un fustacchione di vampiro, bello, intelligente, forte, coraggioso e leale…e non ti ricordi più nulla!) -. Ma il destino incombe e, tra colpi di scena, combattimenti ben descritti, novità impellenti e rivelazioni impensabili, le cose possono sempre prendere una svolta inaspettata. Così inaspettata che… sinceramente mi sono chiesta se la Ward si fosse ubriacata o avesse mangiato pesante verso la conclusione del libro.

Il mio smisurato Amore per Vishous ha tuttavia fatto sì che io perdonassi le aspettative tradite. E poi i gusti sono gusti, magari qualcuno avrà a apprezzato il finale più di me (SE QUALCUNO ESISTE SI FACCIA AVANTI: HO BISOGNO DI SFOGARMI!)

Per il resto: Vishous, rimarrai per sempre il mio Unico Grande Amore Vampiro!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
...agli amanti del genere, a chi ogni tanto ha voglia di farsi una sana dose di romanticismo macho e a chi non è infastidito da un erotismo discretamente spinto.
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

10 risultati - visualizzati 1 - 10
Ordina 
che onore! la leggo per primo! =D

Ma che bella recensione!! Magari ne leggo uno di questa serie vediamo di che si tratta! =)

ciao evetta!! =)

20 Ottobre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
La tua operazione mediatica è stata formidabile! Era tanta l'attesa per l'evento che non si può non leggere e non commentare! :-))
Eccolaaaaaaaaaaaaaaaaaa!ahahahah bhe ne valeva la pena di sopprtarti dai ;P io praticamente è come se lo avessi già letto ;)) Mi piace come scrivi SA, brava!:*

20 Ottobre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Leggerti mi mette sempre di buonumore! :))

Sai, non conoscevo questa saga nè, dunque, Vishous!


20 Ottobre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Brava!! Una recensione ironica e smisuratamente appassionata per "il vampiro" d'eccellenza Vishous! Devo dire che metti proprio voglia di leggere l'intera saga. :))
In risposta ad un precedente commento
EvaBlu
21 Ottobre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
:))))))))

Grazie!!! Vishous ed io ringraziamo!
Provateci!
Alle donzelle c'è più probabilità che piaccia... per i maschietti forse a tratti potrebbe risultare eccessivamente smielata...

Che dirvi? L'amore è cieco ;)))
Distinta come sempre! :))
In risposta ad un precedente commento
EvaBlu
28 Ottobre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Troppo buona come sempre, Anna :)))
è stato solo l'immenso trasporto per Vishous ad ispirarmi! :DD
Grazie!
A.
06 Aprile, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
ho iniziato a leggere il primo..
mi fa paurissima il tuo accenno al finale di questo quinto libro, mi sa che non finiscono tutti bene...

uffa!!
In risposta ad un precedente commento

12 Agosto, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Eva, io sto leggendo adesso il quinto... La tua rece mi ha traumatizzata! O_O
Cos'è questa storia del finale??? Devo avere paura???
Scherzo, ovviamente, la rece è a dir poco ottima, però questa storia del finale mi preoccupa...
10 risultati - visualizzati 1 - 10

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri