Dettagli Recensione

 
Il trono di spade
 
Il trono di spade 2013-06-14 10:51:10 andrea70
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
andrea70 Opinione inserita da andrea70    14 Giugno, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Luce e Ombra

Ho sempre considerato il fantasy un genere fuori dalle mie "corde" , questo ci tenevo a leggerlo perché mi è stato regalato da un'amica ed era giusto darle la mia opinione. Ho scoperto con soddisfazione che non è un fantasy in senso stretto, più che altro si tratta di un poema cavalleresco ambientato in un mondo molto simile al nostro Medioevo, in un regno esteso diviso in varie parti nel quale il trono più ambito è quello di spade, da qui il nome della saga.
Tra scontri cruenti, sottili inganni, incesti, adulteri, vendette e chi più ne ha più ne metta i personaggi perseguono ognuno uno scopo che ovviamente non sempre è quello palesato.
Martin da vita ad un numero impressionante di personaggi in un contesto geografico e storico affascinante (Grande Inverno, la Barriera, Delta delle Acque), difficile ricordarsi tutti i nomi e le parentele. Questo è un lato comunque positivo perché catapulta il lettore in un mondo a parte che lo avvolge e lo affascina e cosa deve fare un libro se non tenerti compagnia e magari fare da rifugio alla mente per qualche ora ?
Molto più discutibile la scelta editoriale della casa editrice che ha frazionato il primo volume originale dell'autore in vari libri (per ovvie ragioni di guadagno) con il risultato che alla fine del primo libro Martin è giusto riuscito a presentare qualche decina di personaggi e a descrivere il piano del gioco ma non è ancora successo nulla. Merito o demerito di un ritmo da soap opera , come pure la morale di molti protagonisti (sesso e potere e via andare), comunque non mi sono minimamente annoiato perché i personaggi per quanto numerosi sono ben caratterizzati e la storia fin qui promette bene.
Certo non è una lettura per tutti, violenza e sesso buttati giù a manciate, nessuno è totalmente cattivo o totalmente giusto, ci sono repentini cambiamenti di "filosofia" , in ogni uomo c'è luce ed ombra in particolar modo nei cavalieri e nelle dame di Martin, la stessa ombra che si allunga minacciosa sul Trono di spade...
Pare ci siano già dieci libri successivi, mi attende un lungo cammino, e "l'inverno sta arrivando"....

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Bella recensione. Io ho visto la prima scena della prima puntata in tv ed ho capito subito che non era per me. Sesso e violenza, violenza e sesso...
La scelta dell'editoria italiana di far uscire il libro originario in piccoli volumi, rovina un po' la storia, dal momento che, il lettore meno esperto, non capisce come mai le singole vicende sembrano "lasciate a metà".
Io pur avendo acquistato i libri "italiani", ho letto la saga tutta d'un fiato, lasciandomi trascinare lungo la strada del Re, percorrendo i sette regni in lungo e in largo.
Ho seguito anche la serie, ma Martin, nei libri da il meglio di se.
Non ti scoraggiare, vai avanti.
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'ultima intervista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bianco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto un cielo sempre azzurro
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lo stato dell'unione. Scene da un matrimonio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La notte più lunga
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri