Dettagli Recensione

 
Silver
 
Silver 2014-12-11 13:50:56 JuliettaFlabber
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
JuliettaFlabber Opinione inserita da JuliettaFlabber    11 Dicembre, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

If you can dream it, you can do it.

Tutto comincia con l’ennesimo trasloco:
Liv Silver (la protagonista), Mia Silver (la sorellina) , la mamma (professoressa di lettere) e Lottie (bambinaia di bambine ormai adolescenti) si trasferiscono a Londra. Esattamente andranno a vivere a casa del nuovo fidanzato della mamma, che ha già due figli, poco più grandi di lei.
Durante il giorno è decisamente tutto normale, molto più normale che in altre città dove avevano vissuto in precedenza ma, quando di notte si addormenta e comincia a sognare viene il “bello”: Liv vede tutto più chiaro, riesce ad interagire con altri ragazzi, tra cui il suo nuovo fratellastro e sembra condividere i loro stessi sogni, oppure sono loro a condividere i suoi..
Tutte queste stranezze cominciano nel famosissimo, e reale cimitero monumentale di Highgate di Londra, dove Liv “piove” su un altare, al centro di un pentacolo, durante una specie di seduta spiritica;

Così prende il VIA l’avventura di Liv, che cercherà di mettere fine ad uno stupido e spaventoso gioco, fatto di rituali magici, evocazioni di demoni e sacrifici di innocenti.
La protagonista è attenta e scrupolosa, cerca i dettagli, e con la razionalità di Sherlock Holmes (adolescente) ci trasporterà lungo il percorso per la verità..

Il finale ha i suoi PRO e i suoi CONTRO. Ovviamente essendoci altri due libri, le risposte non possono essere contenute tutte in questo, anzi direi che questo primo libro è decisamente introduttivo e lascia poco spazio alle conclusioni ma molto all’immaginazione; fortunatamente il secondo è già in libreria quindi sarà senza ombra di dubbio la mia prossima lettura. :-)
Purtroppo la parte romantica (che io cerco sempre) è quasi totalmente assente, ma il rapporto tra la protagonista e il suo nuovo fidanzatino mi lascia ben sperare.

Documentandomi, prima dell’acquisto mi è capitato di leggere numerose recensioni negative su SILVER; a me non mi ha affatto delusa, non lo paragonerei mai alla trilogia delle gemme perché questo parla di “viaggi” nei sogni e l’altro parlava di viaggi nel tempo. Comunque, prendendolo come singolo e senza paragonarlo ad altri è assolutamente OK!

Lettura leggera e scorrevole, con un pizzico di ironia e tanti misteri!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
La trilogia delle Gemme di Kerstin Gier
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Echi in tempesta. L'Attraversaspecchi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il borghese Pellegrino
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il dolce domani
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La congregazione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La strada di casa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Questa tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Giura
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'enigma della camera 622
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
La nostra folle, furiosa città
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le imperfette
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Kaddish.com
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fiore di roccia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.6 (3)

Altri contenuti interessanti su QLibri