Dettagli Recensione

 
Un uso qualunque di te
 
Un uso qualunque di te 2013-02-25 10:39:36 C.U.B.
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    25 Febbraio, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un uso sbagliato di noi

Viola che e' una donna, una fidanzata,una moglie, una madre.
Ma e' forse sufficiente il vocabolo con cui definiamo il nostro ruolo a calarci realmente in quel ruolo ?
Perche' Viola quella notte come altre non era nel suo letto, accanto al marito.
Viola non era a casa sua, nella stanza attigua alla camera della figlia adolescente.
In nome di quale etereo nulla talvolta sacrifichiamo il consolidato tutto della nostra vita, di cui potremmo nutrirci e saziarci ?
Viola non era nel suo letto e sua figlia nemmeno, non piu'.
Ora dovra' cercarla, raggiungerla, in un incubo in cui l'onore del risveglio non e' una faccenda scontata.

Bella la trama , non mi ha particolarmente entusiasmata la penna dell'autrice. Non che scriva male, questo no, ma nonostante io sia una lettrice ipersensibile e la storia narrata possa toccare picchi strazianti, non mi ha particolarmente emozionata, commossa, colpita.
Chiamiamola lettura apatica, mi aspettavo un fervore emotivo molto piu' profondo, forse il ghiaccio tra me e Rattaro non si e' rotto per la forte antipatia che ho provato nei confronti della protagonista fin dalle prime pagine, o forse semplicemnte perche' il suo stile veloce ed asciutto non mi ha coinvolta.
Molto bella invece l'idea di inserire stralci di classici d'amore, da Giulietta e Romeo a Tristano e Isotta o Amore e Psiche. Quasi a dire quello e' l'amore platonico, l'amore eterno ed inestinguibile che brucia il cuore di ardore e lealta', questo invece e' il nostro talvolta piccolo, talvolta squallido mondo.

Buona lettura.

Trovi utile questa opinione? 
340
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

11 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Bella recensione Cub! Si se a volte il/la protagonista appare antipatico/a o odioso si continua la lettura, ma forse rimane quella distanza, che non ti coinvolge...
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
25 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
ciao Roberto, si' forse e' stato proprio cosi'... Poi avevo aspettative altissime e non le ha soddisfatte, lo ammetto. Pero' non e' male, penso proprio sia stato un problema fra noi !
Bella recensione Cub, come sempre del resto.
Peccato che non ti sia piaciuto tanto quanto a me, ma d'altronde quando un personaggio non ci va molto simpatico anche il libro perde di valore.
In risposta ad un precedente commento
petra
25 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Splendida recensione Cub, sempre poetica e profonda.
Nuuuuuuuuuuuuuuuuu!Non ci posso credere!Ero convinta che l'avresti adorato!
A me piace da morire come scrive lei.....Mmmh ti ha fregato l'odio per Viola,sono sicura.
Concordo con Alessia però apprezzo la tua recensione.
Io l'ho letto quasi tutto nel viaggio di ritorno dal salone del libro a Torino, non riuscivo più a staccarmene e ho pianto anche parecchio , devo dire che a me più della trama mi è piaciuto invece lo stile .
Brava Cub anche se non sono d'accordissimo con te ;)) A me Viola ha scaturito più tristezza che disprezzo .
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
25 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
grazie ragazze.
Puo' essere come dici tu Alessia, hanno iniziato a prudermi le mani dopo due pagine, poi probabilmente mi ha prosciugato la sensibilita' e non sono stata in grado di apprezzarlo piu' di tanto.
@ Katia, per esempio NON TI MUOVERE della Mazza e' uno tra i miei libri preferiti, mi ha sconvolta, l'ho amato, qui nonostante si arrivi anche oltre sai che vuol dire nemmeno una lacrimuccia ?
Io piango nove libri su dieci ! Per Viola ho provato rabbia. Avrei voluto prenderla a ceffoni, qualsiasi cosa facesse.
Si vede che ero in una fase cosi' , e' andata meglio a voi stavolta :-)
Dieci per l'idea originale degli inserti dei classici, mi e' piaciuto molto.

25 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Questa è una bella recensione!
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
25 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
grazie Marcello :-)
In risposta ad un precedente commento
gracy
25 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
CUB..di questo libro ho sempre adorato il titolo!! :D
11 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Sirene
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Mare di pietra
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Qualcun altro
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La notte mento
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Volevamo prendere il cielo
La felicità del gambero
La Costanza è un'eccezione
L'amore fa miracoli
La piccola bottega di Parigi
Il traghettatore
Un tè a Chaverton House
Tutto ciò che il paradiso permette
Baci da Polignano
La forza della natura
Non essere ridicola
Divino amore
Volevo essere una vedova
L'amore secondo me
Il calore della neve
L'amore a vent'anni