Fabio Calenda - Recensioni di QLibri

I libri di Fabio Calenda, consulta su QLibri le principali opere con le trame e le recensioni dei lettori con commenti su stile, contenuti e piacevolezza.

 
2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
 
I soldi sono tutto

Letteratura italiana

Roma, 2006. Moglie ricca e lagnosa, disprezzato dai suoceri, carriera in stallo: la vita di Gianni Alecci, cinquantacinque anni, è all'insegna della frustrazione. Le giornate ristagnano tra l'ufficio, in cui subisce le angherie di Riccardo Premoli, il suo direttore trentenne, e la famiglia, trascinandosi in liti costanti con la moglie...
 
 
La porta del tempo

Letteratura italiana

Un romanzo che nelle vesti di un fantasy fa rinascere, splendida e tremenda, colma di dettagli, naturale e sorprendente la vita e la morte al tempo di Micene ricca d'oro e delle principesse «con la veste colore del croco». Nelle viscere di Micene c'è un mistero. Ha a che fare...
 
 
 
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno di vetro
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
In silenzio si uccide
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La congiura dei suicidi
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il sogno di Ryosuke
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Lepanto nel cuore
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Domani e per sempre
Morte accidentale di un amministratore di condominio
La congiura dei suicidi
A proposito del senso della vita
Conversazione nella Catedral
Il regno di vetro
Nova
Sonetaula
L'alba sepolta
Questo post è stato rimosso
Mia diletta
Il cielo oltre la tempesta
L'opposto di me stessa
Chiamate la levatrice
In silenzio si uccide
Gli eredi di Stonehenge