Saggistica Storia e biografie Resistenza svelata
 

Resistenza svelata Resistenza svelata

Resistenza svelata

Saggistica

Editore

Casa editrice

Suor Carla De Noni è figura realmente esistita: insignita a fine Seconda guerra mondiale della Medaglia d’Argento al Valore militare per la Resistenza. Già staffetta e apertamente schierata con l’azione partigiana, entrò nell’ultimo anno di conflitto a far parte del Servizio X: organizzazione d’intelligence, operativa dal febbraio ’44, in grado di coordinare informazioni e missioni dei «ribelli» operanti tra Liguria, Piemonte e Lombardia. Furono altre due figure fondamentali per il processo di Liberazione ad averla «arruolata»: Dino Giacosa e Aldo Sacchetti. La donna di Chiesa operò in stretta connessione con le sue consorelle, facendo del santuario di Santa Lucia a Mondovì la base della propria attività resistenziale. Cinque giorni prima della Liberazione, durante una missione, il trenino su cui viaggiava fu mitragliato in circostanze mai davvero chiarite da un aereo Alleato: medici e infermieri la diedero per morta. Da questo momento, per Carla si aprì un lungo periodo di vero e proprio calvario. Rimandata al santuario al fine di beneficiare d’una morte accanto alle sue consorelle, la donna di Chiesa non smise di combattere, quella volta non contro le forze nazi-fasciste, bensì contro il destino. Arrivò la Liberazione: ma lei rimase ancora nel letto, inconsapevole di quanto stesse accadendo oltre il perimetro del santuario stesso. L’Autore scava nei pensieri della giovane, al tempo poco più che trentenne, in una girandola continua di flashback, e ci accompagna attraverso le varie missioni che lei e altri «ribelli» hanno dovuto sostenere al fine di liberare l’Italia intera. Conosceremo così altre figure reali: Jole, anch’essa agente al servizio di Giacosa e Sacchetti; suor Artemisia, di stanza all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure; Ninì, l’agente P19, ragazza così accuratamente infiltrata tra le posizioni tedesche da aver rischiato d’essere persino considerata una collaborazionista. Daniele La Corte ancora una volta scardina il processo resistenziale e affonda la sua indagine giornalistica nei meandri meno conosciuti della Storia: una Storia fatta di persone vere, dove quel briciolo di fantasia è al servizio della narrazione, e nulla più. La madre superiora del Santa Lucia, Margherita Lazzari, affidò la guarigione della consorella alla fede incrollabile nei confronti di padre Rinaldi: poi il miracolo, oggi riconosciuto ufficialmente dalla Chiesa Cattolica. Suor Carla guarirà, il suo fisico necessiterà di tempo ma alla fine riuscirà a superare l’ostacolo più grande. Lei stessa tornerà a vivere tra la sua gente, donne e uomini che non l’avevano mai abbandonata; tornerà a una seconda vita, più tranquilla della precedente ma sempre votata all’aiuto verso i più umili: quelli che la Storia l’hanno fatta davvero.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.4
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuti 
 
4.0  (1)
Approfondimento 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Resistenza svelata 2018-11-30 08:33:29 ornella donna
Voto medio 
 
3.4
Stile 
 
3.0
Contenuti 
 
4.0
Approfondimento 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    30 Novembre, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una suora partigiana

La Corte, giornalista e scrittore, dopo aver pubblicato La casa di Geppe e Il coraggio di Cion, firma un altro importante testo: Resistenza svelata. La storia, toccante e profondamente umana, di una suora: Carla De Noni, che ebbe, nel periodo della Resistenza un ruolo di assoluta importanza. Una figura di donna e di suora eccezionale e meravigliosa.
Chi è Carla De Noni? Al secolo Caterina De Noni, fu medaglia d’Argento al Valor militare per la Resistenza, fu staffetta con i partigiani, ed entrò a far parte, nel 1944, del Servizio, ovvero il Servizio partigiano che vedeva uomini che combattevano e che si erano rifugiati nelle terre comprese tra la Liguria, il Piemonte e la Val d’Aosta. Suor Carla operava presso il convento a Villanova Mondovì, e da lì partiva sempre, e con qualunque tempo ed intemperie, come staffetta. Sempre pronta e disponibile ad assolvere con solerzia ai compiti che le venivano affidate. Proprio durante una delle sue missioni il trenino su cui viaggiava fu colpito e la suora fu gravemente ferita. All’inizio fu data per morta, poi fu ricoverata, ma era molto grave. Il volto era completamente devastato dai proiettili, la mandibola completamente distrutta. E il corpo non era messo meglio. L situazione era grave e non offriva speranza alcuna. Per un certo periodo curata in ospedale, poi viene inviata in convento, dove riceverà assistenza ed amorevole cura dalle consorelle che pregano per lei. Un medico e un miracolo, poi riconosciuto, e l’intercessione di don Filippo Rinaldi le permisero di sopravvivere.

E l’autore racconta con precisione e perizia questa storia vera, immaginando le parole della suora che, impossibilita a comunicare, racconta, comunque, la sua vita, anche degli anni precedenti. Tantissimi i personaggi storici coinvolti, da Dino Giacosa a Aldo Sacchetti, ma non solo: pensiamo alla bambina ebrea Sara, all’infermiera Iole, alle tante altre suore partigiane qui narrate. Un racconto commovente, preciso, coinvolgente ed affascinante. Una lettura che si può anche affrontare come se fosse un thriller di guerra, se non fosse che purtroppo si tratta di una storia vera. Anche se a buon fine.



Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato a chi ha letto Daniele La Corte, la casa di Geppe e Il coraggio di Cion.
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il vizio della solitudine
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'uomo del porto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Urla sempre, primavera
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Indipendenza
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il vino dei morti
Valutazione Redazione QLibri
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
E verrà un altro inverno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La rinnegata
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Alabama
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
La non mamma
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
A grandezza naturale
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto la cenere
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri