Saggistica Storia e biografie Storia delle province romane
 

Storia delle province romane Storia delle province romane

Storia delle province romane

Editore

Casa editrice


La presentazione e le recensioni di Storia delle province romane, saggio di Eckhard Meyer-Zwiffelhoffer edito da Il Mulino. L’impero di Roma antica e le sue periferie. Come l’antica Roma organizzò e governò il suo impero «mondiale», dall’espansione mediterranea dell’età repubblicana al consolidamento dell’età imperiale.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuti 
 
5.0  (1)
Approfondimento 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Storia delle province romane 2012-08-11 14:14:09 misu
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuti 
 
5.0
Approfondimento 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
misu Opinione inserita da misu    11 Agosto, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L’impero visto dalle sue province

La storia di un impero o di una nazione può essere spiegata in modi diversi. Si dice che la storia viene scritta dai vincitori e non dai sconfitti. È chiaro che il conquitatore vede la sua conquista in modo totolmente diverso da colui che è stato conquistato ed ha subito la sonfitta sui campi di battaglia.
Nei banchi di scuola la storia dell’Impero romano viene presentata secondo il punto di vista di Roma, in particolare in Italia, ma altrove la prospettiva e totalmente diversa , basti pensare alla Francia, dove la resistenza gallica contro le legioni di Giuglio Cesere viene spiegata diversmente e presentata come un estremo atto di resistenza contro un invasore.
Questo libro tratta la storia dell’Impero romano in modo diverso. Infatti gli eventi storici che portarono all’innarrestabile espansione romana vengono presentati dal punto di vista dei territori conquistati dalle potenti, disciplinate ed adestrate legioni dell’esrcito romano.
L’idea di fondo di questo interessante libro scritto da un esperto internazionale è quella di esaminare il concetto chiave e cioè l’idea del dominio universale del più vasto impero dell’antichità nato nel bacino del Mediterraneo.
Il punto di partenza è appunto l’idea del dominio universale. A questo concetto indispensabile per potere capire l’evoluzione degli eventi e la dinamica dell’espansione romana si legano le successive tappe del percorso di lettura che si divide in diverse sequenze di concetti guida.
una breve storia dell’imperium Romanum ;
dominio, governo e amministrazione imperiale ;
province fra adeguamento, lealtà e resisteza ;
Alla fine viene proposta un’analisi dettagliata delle caratteristche strutturali che distinsero l’Impero romano dagli altri imperi del passato.
Nel legge questo libro è utile tenere presente un fatto: l’Impero romano in pratica effettuò con stupefacente successo la prima globalizzazione della storia mondiale. Possiamo consideralo il primo impero globale. In sostanza integrò la sua periferia, le province, con il centro o il cuore dell’impero, Roma, abolendo in sostanza la differenza tra la società dominante e la comunità sottomessa. In pratica formò uno spazio culturale ed economico o commerciale integrato, un spazio simile all’odierana Unione europera con la differnza che nel caso del’Impero romano fu realizzato un forte potere politico centrale capace di integrare il centro con la perifera con una politica unitaria fiscale, monetaria ed di difesa. Nell’ Europa odierna abbiamo un integrazione sopratutto montearia ma non un integrazione fiscale, di difesa e politica tra i paesi membri dell’unione.
Il libro si presta ad una piacevole e scorrevole lettura. Scritto in modo sintetico,ma esaustivo offre al lettore attento al contenuto veicolato l’opportunità di prendere visione della sottile dinamica degli avvenimenti raccontati con maestria sintetica dall’autore che ha saputo dosare tutte le informazioni untli e necessarie adatte alla natura stessa del testo. Il testo non è minimamente appesantito da un mole di informazioni nozionitiche, citazioni, tabelle o carte geografiche inserite alla fine del percorso di lettura, anzi questi inserimenti ben dosati e chiramente ponderati dall’autore hanno lo scopo di fornire al lettore un ulteriore appiglio spazio-temporale chiarendo il filo del discorso tracciato nel libro dall’autore.
In sostanza si tratta di un particolare testo di saggistica di valore scientifico che non aspira a diventare un tipico manuale di storia romana, ma al contrario riesce a dare un resoconto esustivo nonché completo e globale dell’evoluzione dell’Impero romano. È chiaro che non si tratta di un testo dettagliato ed approfondito nei mini particolari tipici dei manuali storici, perciò può essere solamente usato dai studenti univesitari come lettura di ripasso adatta alla preprazione di un esame. Di conseguenza, un testo di saggistica utile per chiunque voglia avere un infarinatura di un periodo storico ma non necessiti di una preparazione nozionistica particolareggiata in materia. In partica abbiamo di fronte una sintesi scritta in modo magistrale da un esperto di fama mondiale.
In coclusione un libro sicuramente da leggere per avere una visione diversa della storia di un impero che segnò per secoli il destino del mondo antico.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Si consiglia di leggere un manuale di storia romana. È utile leggere anche un manuale storico dell’antichità.
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lo stato dell'unione. Scene da un matrimonio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La notte più lunga
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Una vecchia storia. Nuova versione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La palude dei fuochi erranti
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il treno dei bambini
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La bambina del lago
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pittore di anime
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rosamund
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
I testamenti
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
L'istituto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri