Narrativa italiana Fantascienza Nessun volo di gabbiani
 

Nessun volo di gabbiani Nessun volo di gabbiani

Nessun volo di gabbiani

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Samantha ha scelto Matt, è tornata a Shadow Creek con lui. E qui l'aspetta la sorpresa: un Andrew inspiegabilmente gentile. Ben presto però le cose cambiano, e lei si ritrova chiusa in un vicolo cieco. L'insofferenza per un cielo senza sole è appena mitigata dalla presenza di Alice, dall'amicizia di Justin e dall'inebriante sensazione di avere una mente speciale. E quando i gabbiani sembrano finalmente a portata di mano, all'improvviso sbiadiscono e paiono volare altrove. Perché le tragedie sono dietro l'angolo. Farvi fronte costerà lacrime e tanto dolore, decisioni importanti andranno prese e portate avanti nonostante i cuori scheggiati. Ma ora Samantha ha un motivo valido per lottare: le nuove vite, le principesse che verranno, hanno il diritto di nascere in una società più giusta.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Nessun volo di gabbiani 2014-02-26 17:12:51 Sordelli
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Sordelli Opinione inserita da Sordelli    26 Febbraio, 2014
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

E siamo al quarto capitolo!

Dopo aver scelto di vivere la sua esistenza al fianco di Matt, la coppia fa ritorno a Shadow Creek dove due sorprese attendono Sam: il suo regalo di compleanno, un'idea splendida del dolce Matt che la lascerà senza parole, e Andrew...docile e inspiegabilmente gentile.
Ma la tregua col suo oppressore non può durare a lungo e presto Sam sentirà puzza di guai; tenterà in ogni modo di ostacolare i piani di Andrew, ma quando anche il fato ci si mette a "remarle contro", la mente più potente e instabile di Shadow Creek non potrà fare altro che arrendersi temporaneamente e giocare d'astuzia, come solo una donna brillante, intelligente e perspicace come Sam può fare.

Che dire di Loredana Baridon e dei suoi romanzi? Ormai sono arrivata al quarto e ogni volta che esce il nuovo romanzo fremo per aver subito fra le mani la mia copia. É che ormai sono completamente assorbita dalla storia di Sam, dalle sue emozioni, dalle sue paure e incertezze; dal rapporto con la gemella Alice, dalla società maschilista in cui vive...insomma, da tutto quanto.
Questo quarto capitolo della saga delle sorelle Harris è veramente struggente: l'amore, quello vero, è così ben scritto da entrarvi nell'animo, da lasciarvi senza fiato e quasi doloranti.
La trama che la Baridon intesse, col suo stile semplice e diretto, è molto più complessa di quanto ci si possa aspettare leggendo le prime pagine: non crediate di avere fra le mani un romanzo d'amore, restereste fregati! In questo quarto capitolo, ancor meglio che nei precedenti, si mescolano mistero, giallo, suspense.
Sam è sempre la solita: testarda, impulsiva e sfrontata. Ma ha anche qualcosa in più: la consapevolezza che le doti della sua mente siano straordinarie. Impegnandosi con tutta sé stessa, imparerà ad usarle al meglio. Purtroppo la giovane donna deve sempre fronteggiarsi col suo più acerrimo nemico, nonché cognato, Andrew. A tutti i costi, lui vuole portar via Sam a Matt ed è per questo che lo odio a morte. Anche perchè è uno sbruffone pieno di sé, certo, ma principalmente per questo motivo. Io penso che per arrivare ad odiare così tanto (e lo odio davvero eh!) un personaggio, la sua "costruzione" deve esser stata davvero precisa e minuziosa.
La capacità della Baridon, secondo me, sta soprattutto nel fatto di riuscire a distribuire i dettagli lungo lo svolgersi della storia, affinché il lettore ricostruisca il puzzle piano piano e arrivi alla fine che, inconsapevolmente, conosce i personaggi e le ambientazioni quasi meglio dell'autrice stessa.
Mi è piaciuto molto questo quarto capitolo, pur non essendo andato come speravo; non voglio spoilerare e quindi mi fermerò qui, ma veramente...la Baridon vi farrà venire un colpo al cuore. Ma non vi deluderà!
Attendo con ansia il quinto e, a quanto ne so, ultimo capitolo!
Consiglio la lettura a chi, naturalmente, ha già letto i precedenti romanzi (è fondamentale che sappiate TUTTA la storia!) e quindi invito ad approcciarsi a questa saga tutte le persone che amano un pizzico di avventura, humor, mistero, ma soprattutto un protagonista tenace e grintoso...come solo Samantha Harris può essere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Guardando il sole
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il cuore e la tenebra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cuori fanatici. Amore e ragione
Valutazione Redazione QLibri
 
1.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Certe fortune
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'isola dell'abbandono
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I nomi epiceni
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Elevation
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sospettato
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Fedeltà
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
2.3 (3)
Noi siamo tempesta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Morto che cammina
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri