Atlantide Atlantide

Atlantide

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Antartide, settembre 1858: l’equipaggio di una baleniera scopre un veliero racchiuso da più di un secolo in uno scrigno di ghiaccio. Colorado, marzo 2001: l’intraprendente Luis Marquez si ritrova in una camera dalle pareti ricoperte di segni arcani. Al centro della stanza, su un piedistallo, vi è un teschio nero. Antartide, aprile 2001: una nave della NUMA, a bordo della quale si trova Dirk Pitt, viene pesantemente attaccata da un U-Boot nazista, un sottomarino dato per scomparso cinquantasei anni prima. Un filo sottile lega questi tre avvenimenti, e non sarà facile nemmeno per Dirk Pitt trovarne la lontanissima origine, oscura e sfuggente come il mistero della leggendaria civiltà perduta.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.3  (3)
Contenuto 
 
3.0  (3)
Piacevolezza 
 
3.3  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Atlantide 2015-02-28 11:44:23 Illary
Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Illary Opinione inserita da Illary    28 Febbraio, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

ATLANTIDE: I LOVE SHOPPING PER UOMINI

E così mi appresto a leggere questo libro del quale ho sentito ottime recensioni…. E all’inizio resto interdetta. Bellissimo, spettacolare!!! Ho scoperto il mio nuovo autore preferito!!! L’euforia è durata per tutto il primo capitolo… poi ho letteralmente trascinato il resto del libro per oltre un mese sperando che finisse presto.
Insomma un prologo fantastico. E’ il 7120 a.c. ed una cometa cade sul pianeta distruggendo la maggior parte delle forme viventi. E’ l’alba del nostro mondo, che pian piano si ricostruirà fino a portarci alla società contemporanea. Poi dal nulla compare Dirk Pitt, eroico ed affascinante membro di una società governativa, che dovrebbe essere una sorta di oceanografo, ma si rivela un eroe in qualsiasi campo, senza macchia e senza paura. Insomma davvero esageratamente perfetto, tecnicamente impossibile. Non un difetto, mai un dubbio, mai un errore, mai un’esitazione. Una noia mortale ed una trama totalmente fuori dalla realtà. Il tutto condito con un finale stiracchiato e sempre meno credibile. Insomma… autore decisamente bocciato.
Dopo averci riflettuto un po’ sopra ho però deciso di spezzare una lancia a favore di questo autore… lo definirei una sorta di “Sophie Kinsella” dedicato ad un pubblico maschile. Quando si ha voglia di non pensare, di scollegare il cervello e leggere qualcosa di totalmente assurdo… Atlantide è perfetto!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
Atlantide 2014-10-19 08:57:07 marlon
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
marlon Opinione inserita da marlon    19 Ottobre, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

GUERRA AGLI UMANI

PIANETA TERRA, 7120 a.c.
Una cometa si schianta sul nostro paradiso azzurro e cancella quasi tutto cio’ che si è evoluto in milioni di anni (quasi tutto …).Tempeste apocalittiche, tsunami titanici e glaciazioni. Il pianeta ha cambiato volto.
Polo Sud ,1858
La baleniera Paloverde , capitanata da Bradford Mendez, fa una scoperta inaspettata. Durante la caccia grossa alle balene si imbatte in un relitto incastonato tra i ghiacci perenni. Dopo una perlustrazione ed il ritrovamento del diario di bordo, viene rivelata l’identità della nave fantasma. E’ un veliero di Liverpool, datato 1760 ! L’intero equipaggio inglese è ancora presente sullo scafo. Morto di fame e di stenti. Completamente congelato !! In Inghilterra organizzano il recupero delle salme e di un interessante carico inviando 2 navi. Carico composto da strani e antichi manufatti, ma soprattutto da un teschio di ossidiana …. Non faranno più ritorno …
Colorado, 2001
In una miniera viene scoperta una antica stanza. Interamente ricoperta di strane iscrizioni e contenente un teschio in ossidiana …. L’esperta in antiche scritture Patricia O’Connell indaga sulla sensazionale scoperta. Qualcuno non gradisce tanta curiosità. La O’Connell ed il suo team sono subito attaccati da un gruppo di sicari .
In soccorso degli scienziati arriva Dirk Pitt (protagonista assoluto di molti romanzi dell’autore ). Pitt è membro della N.U.M.A. ( una società oceanografica) ed un ex maggiore dell’aeronautica. Lo accompagna, nelle avventure più incredibili, Al Giordino . Anch’egli membro della N.U.M.A. ed ex militare.
Il QUARTO IMPERO. Chi sono ? Inviano killers addestrati per difendere il loro PROGETTO. Sono potenti, dispongono di denaro, armi, navi, aerei, tecnologia avanzatissima … Sono dappertutto ! E gli Amenes ? Chi era questo popolo misterioso ? Quante cose sono state occultate all’umanità ?
Come tutti i libri di Cussler, Atlantide è un bel romanzo di avventura. L’autore varia tra spunti storici interessanti e situazioni inverosimili. Scorrevole, leggero, mai noioso. Un po’ di mistero e adrenalina quanto basta per evadere e viaggiare insieme ai personaggi del libro ….Non è assolutamente una lettura impegnativa. Si accetta di buon grado qualche esagerazione … fa parte del gioco! Lettura adatta a chi vuole staccare un po’…

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
ROMANZI D'AVVENTURA
Trovi utile questa opinione? 
180
Segnala questa recensione ad un moderatore
Atlantide 2014-02-13 12:58:38 Maury14
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Maury14 Opinione inserita da Maury14    13 Febbraio, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Atlantide

Non avevo mai letto nulla di questo scrittore ed è stato una piacevole scoperta.
La storia parla della scoperta inizialmente di un teschio di cristallo nero in una camera sotterranea con strane iscrizioni alle pareti. Oscuri figuri cercano di uccidere gli scopritori della camera e distruggere la stessa.
Le vicende si susseguono tambureggianti, si inizia con la scoperta di un secondo teschio di cristallo ritrovato nell'Antartide oltre un secolo prima.
I nostri eroi si recano nell'Antartide alla ricerca di altri reperti, ma li la nave oceanografica nella quale viaggiano viene bersagliata da un U-Boot nazista, salvati dal sottomarino Tucson scopriranno gli intrighi della famiglia Wolf una famiglia discendente da gerarchi nazisti i quali stanno cercando di instaurare un quarto impero, ovvero un quarto raich.
Inizialmente pensano che il quarto impero avverrà dopo la caduta della cometa gemella a quella che sterminò la civiltà da noi chiamata Atlantide e le cui rovine verranno scoperte sotto i ghiacci dell'Antartide, sospetti supportati dalla scoperta in cui gli Wolf stanno costruendo delle meganavi in un fiordo in Cile.
Ma la verità è ben più drammatica, scopriranno una famiglia pronta a sterminare il genere umano pur di creare una super razza creata con la ricerca genetica su esseri umani.
I nostri eroi dovranno superare se stessi pur di salvare il mondo e tutti coloro che amano.
L'unica nota stonata che non comprendo è l'inserimento nel finale dello stesso autore nel romanzo, sinceramente l'ho trovato un po' fuori luogo, con un finale meno tirato per i capelli avrei dato 5 stelle al libro, ma comunque è un libro molto bello.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri