Narrativa straniera Fantasy Il cavaliere dei Sette Regni
 

Il cavaliere dei Sette Regni Il cavaliere dei Sette Regni

Il cavaliere dei Sette Regni

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


Il libro è ambientato nel continente di Westeros, novantanni prima degli avvenimenti narrati nella saga del "Trono di spade" e segue le avventure di Sir Duncan, detto Dunk, cavaliere errante poco avvezzo agli intrighi di corte, e il suo giovane scudiero Egg, un soprannome dietro cui si nasconde, all'insaputa del mondo, Aegon Targaryen, principe della casata dei Draghi. Un mondo sfarzoso fatto di tornei, donne e cavalieri, un mondo in cui non mancano intrighi e macchinazioni, dove però c'è posto anche per un innocente eroismo. Ma dietro lo splendore si mettono già in moto gli eventi che porteranno alla guerra e alla distruzione. Il cavaliere dei Sette Regni è un libro che si legge indipendentemente dalla saga, ma che al tempo stesso è a lei indissolubilmente legato, come un imperdibile prequel.

Recensione della Redazione QLibri

 
Il cavaliere dei Sette Regni 2014-05-04 16:22:52 Queen D
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Queen D Opinione inserita da Queen D    04 Mag, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Le origini del mito?

Prequel de "Le cronache del ghiaccio e del fuoco" , il nuovissimo libro del genio George R.R.Martin è un testo che ho atteso per tanto tempo e quando la redazione mi ha proposto di recensirlo, sono stata assolutamente entusiasta di avere questa possibilità.
La prima cosa che devo premettere è che, pur trattandosi di un prequel, sappiate che non ritroverete nessuno dei personaggi resi famosi dalla saga martiniana: niente Tyrion e il suo sarcasmo (ahimè), niente Cersei e Jaime, nè Barriera, nè la mia adorata khaleesi..niente di niente.
In effetti l'unico motivo per cui potrebbe essere considerato un prequel è perchè l'epoca descritta nel libro ci conduce al periodo storico in cui i Targaryen sono ancora nel fiore del potere, pur non essendoci draghi in giro a sputare fuoco. Ovviamente alcuni nomi di lord vi suoneranno familiari (attenti a quell'infame di Frey), e le città che i due protagonisti toccheranno sono quelle che conosciamo.
La storia dunque descrive il viaggio itinerante di Dunk, cavaliere errante un pò bonaccione, e del suo specialissimo scudiero, la cui vera identità (purtroppo svelata troppo presto) riserverà qualche sorpresa. Tra tornei, spacconate, fughe e battute di spirito, i due, così diversi eppure in qualche modo sinceramente legati da una vera amicizia, ci porteranno di nuovo nei Sette Regni, facendoci rivivere quelle ambientazioni tanto care.
Devo dire due parole su questo punto, perché mi aspettavo un romanzo diverso: non dico che, come prequel, il tempo dovesse portarci indietro di dieci o vent'anni prima degli avvenimenti narrati ne "Il trono di spade", ma forse il nastro si è riavvolto troppo nel passato, in quanto la storia di questo volume non tocca alcuno dei personaggi che conosciamo bene.
E' pur vero che vengono chiariti alcuni punti, come le discendenze e la suddivisione del territorio, ma nulla che faccia dire "ah!questo fatto è proprio curioso!", oppure "questo particolare è prezioso per il seguito".
Non saprei, ma mi da l'impressione di un romanzo slegato, a sé stante, quindi non so fino a che punto considerarlo un prequel vero e proprio.
Detto questo, non può non essere letto se siete dei veri fan di Martin, e pur non essendo assolutamente brillante, graffiante e sexy come la saga successiva, deve essere un tassello da aggiungere al puzzle.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Le Cronache del ghiaccio e del fuoco
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il cavaliere dei Sette Regni 2016-02-16 12:43:19 Calamaio
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Calamaio Opinione inserita da Calamaio    16 Febbraio, 2016
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Anche a Westeros possiamo divertirci

“Il cavaliere dei sette regni” è una raccolta di tre racconti scritti da Geroge R.R. Martin, l’autore de “Le cronache del ghiaccio e del fuoco”. Anche questi racconti ci portano nel mondo di Westeros ma essi sono ambientati all’incirca novant’anni prima, quando ancora la famiglia Targaryen era saldamente al potere. Qui abbiamo di fronte un cavaliere errante di nome Duncan l’Alto che prenderà come scudiero Egg, un ragazzino che vuole celare le sue origini. Lì vedremo vagare per l’intero continente di Westeros cacciandosi molto spesso nei guai.
La narrazione è notevole, in puro stile Martin, anche se il tono è molto meno epico delle Cronache. Il punto di forza principale dei racconti sono proprio i protagonisti Duncan ed Egg e il loro dualismo, il primo, un cavaliere errante analfabeta, enorme, goffo che però ha un grande senso dell’onore. Il secondo invece piccolo, furbo e incline al giustizialismo. Molto spesso vediamo queste due visioni del mondo e il lettore inevitabilmente finirà per prendere le parti dell’uno o dell’altro personaggio.
Questa antologia è perfetta sia per chi debba ancora approcciarsi all’universo creato da Martin, sia per i lettori che hanno confidenza con il “gioco del trono”. Infatti questi ultimi potranno ritrovare dei personaggi e alcune esplicazioni che renderanno piacevole la lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Anello di piombo
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Elefante a sorpresa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ladra di frutta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La foresta d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La danza del Gorilla
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La vita gioca con me
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
4.1 (3)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri