Narrativa straniera Fantasy Need. L'amore che vorrei
 

Need. L'amore che vorrei Need. L'amore che vorrei

Need. L'amore che vorrei

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


Zara si sente diversa dalle ragazze della sua età. Mentre la loro unica preoccupazione è collezionare rossetti, lei deve affrontare un difficile cambiamento. Sta per iniziare una nuova vita: nuova scuola, nuovi amici, nuovi amori. Dopo la morte del patrigno, Zara si è trasferita dalla nonna Betty, a Bedford, un gelido paesino del Maine. Qui per lei tutto può ricominciare, grazie anche a Nick, un ragazzo affascinante e misterioso... Ma Zara sente che in quel paese apparentemente tranquillo si nascondono delle inquietanti presenze. E presto scoprirà che le sue non sono solo fantasie. Qualcuno o qualcosa la spia, la segue, la attende nell’ombra. Non sono creature umane, ma nemici assetati di sangue: gli oscuri e pericolosi pixie...

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 4

Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.8  (4)
Contenuto 
 
2.8  (4)
Piacevolezza 
 
3.3  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Need. L'amore che vorrei 2019-07-04 16:51:45 Elisabetta.N
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
Elisabetta.N Opinione inserita da Elisabetta.N    04 Luglio, 2019
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

déjà vu

C'era una volta una ragazza che da un posto caldo e soleggiato, si trasferisce nel gelido e freddo Maine a casa della nonna acquisita che, come regalo di benvenuto le fa trovare una bell'auto nuova ed attrezzata per la neve e il gelo.
Il primo giorno di scuola la ragazza esce di casa e oops, scivola.. in qualche modo riesce ad arrivare a scuola dove diviene improvvisamente il centro dell'attenzione di tutti, soprattutto dei più bellocci della scuola... ovviamente il belloccio è bello e misterioso.

Ricorda nulla?

Scusate, ma se volevo rileggermi Twilight, me lo rileggevo, di certo non ho voglia di leggermi un surrogato.

Devo ammettere però che, passata la sensazione di già letto, si possono osservare diversi dettagli. La protagonista è buffa e il suo strano modo di elencare le fobie mi ha divertito e interessato, perchè, diciamo la verità, chi avrebbe mai pensato che esiste un nome per la paura che il burro di arachidi ti si attacchi al palato??
La trama si evolve in parte inaspettatamente anche se, ora che ci ripenso, abbastanza piattamente. Non si percepisce il pericolo, la tensione, solo un testo che scorre velocemente.
Un punto a suo favore è stato infatti lo stile scorrevolissimo, tale da garantirmi la lettura in due giorni..

Tutto sommato è stata anche una lettura piacevole ed è stato un utile stacco da letture più pesanti.

P.S. Cara scrittrice, se i vampiri li chiami Pixie, ma la sostanza rimane invariata, rimangono sempre vampiri anche se li fai diventare blu/lividi.
P.P.S. tutti questi adolescenti che trovano spiegazioni "logiche" per pixie, vampiri e licantropi con una semplice ricerca su internet... ma che motore di ricerca usano??

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore

Need. L'amore che vorrei 2013-04-21 15:06:12 Pupottina
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    21 Aprile, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La paura è dovuta ai Pixie

Questo romanzo che è una storia d’amore tra il fantasy e l’horror.
La scrittrice è stata giustamente definita un incrocio fra Stephenie Meyer e Stephen King. Infatti, ho ritrovato nel primo romanzo della serie NEED gli elementi di base che mi hanno fatta innamorare, prima di Stephen King e della Meyer di Twilight, ed ora anche di Carrie Jones, scrittrice che ambienta le storie nel luogo in cui vive.
La protagonista Zara si trasferisce in un paesino del Maine per vivere con la nonna, Betty.
Zara è un’adolescente sveglia, intelligente e vitale, che a Bedford, nella nuova scuola, incontra Nick, un ragazzo affascinante e misterioso, il tipo che chiunque ragazza vorrebbe avere come compagno di banco. Il mistero non è nascosto soltanto nella scoperta dell’attrazione e del sentimento fra i due, ma anche e soprattutto nelle strane e inquietanti presenze che minacciano gli abitanti della città, i pixie, esseri oscuri, pericolosi ed assetati di sangue.
Dopo aver letto questo libro, anche voi vorrete conoscerne il seguito, poiché i pixie entreranno a far parte anche delle vostre paure e sentirete la loro presenza ogni volta che nell’ombra vi sentirete seguire e spiare.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Stephenie Meyer e Stephen King
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
Need. L'amore che vorrei 2012-07-28 13:08:17 Yoshi
Voto medio 
 
1.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Yoshi Opinione inserita da Yoshi    28 Luglio, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

che noia

La cosa che fa ridere è quando scrivono: "uno splendido incrocio tra Stephen king e la Meyer" oppure "pieno di suspense e passione".
Ne siamo sicuri?
La prima cosa che ho pensato quando l'ho finito è stato "questo libro lo dimenticherò molto velocemente e prego Dio che non sia una saga".
Infatti credo che appena finirò di scrivere la recensione dimenticherò tutto e, ahime è una serie urban fantasy....
Azione pari a zero, i sentimenti di cui parla sono superficiali e banali, è un libro che secondo me non suscita alcuna emozione o sentimento in quanto è la copia mal riuscita di twilight con l'unica differenza che è stato scritto dalla parte dei mannari in lotta con i "pixie", folletti cattivi e luccicosi che non entrano nelle case a meno che non li inviti dentro e, cosa fondamentale, devono aprirsi la porta da soli.
Tutto gira intorno a questa ragazza che viene spedita dalla nonna nel Maine, citta dove piove e nevica sempre, dopo che suo padre è morto.
Ovviamente appena arrivata fara' subito amicizia con persone che le vorranno bene e che stanno dalla parte dei buoni, cosi scoprira' che La cittadina non è altro che un covo di animali mitologici in lotta tra loro....
Che altro libro ci viene in mente?
Se avete capito quale allora non è necessario soffermarsi a leggere anche questo libro.
Unica nota positiva: grazie alla sua scrittura "semplice" ha reso veloce l'agonia e fatto si che finissi il libro in meno di 24 ore

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
Need. L'amore che vorrei 2011-12-07 15:13:33 Giuggiola
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Giuggiola    07 Dicembre, 2011

aspetto con ansia il secondo libro

il libro è molto bello, anche se mi sarei apettata dwlle scene un po più passionali dai commenti che avevo letto... e credo che a differenza di altri libri che ho letto Carrie Jones ha sviluppato molto bene le parti d'azione e di "paura", ma doveva lavorare un po meglio sulle sensazioni che provava la protaonista quando era in compagnia di Nick (il ragazzo che le piace)... ci sono molti colpi di scena che ti lasciano a bocca aperta e che ho molto apprezzato.. bhe speriamo di vedere più passione nel prossimo libro : cioè Captivate, che già dalla trama ho trovato più interessante... infine concludo col dire che mi piaciuto... e che da 1 a 10 gli dò un bell'8 meritato ;)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
twilight o per chi ha letto libri della Meyer o di stephen king
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lo stato dell'unione. Scene da un matrimonio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La notte più lunga
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Una vecchia storia. Nuova versione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La palude dei fuochi erranti
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il treno dei bambini
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La bambina del lago
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pittore di anime
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rosamund
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
I testamenti
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
L'istituto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri