Narrativa straniera Fantasy Silver. La porta di Liv
 

Silver. La porta di Liv Silver. La porta di Liv

Silver. La porta di Liv

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


Liv è sconvolta: Secrecy, la misteriosa autrice del blog più frequentato della scuola, conosce i suoi segreti più intimi. Come è possibile? E cosa le nasconde Hanry, il suo «fratellastro» da quando la mamma di Liv è andata a vivere con il padre di lui, trascinando anche Liv e la sorellina Mia in questa nuova avventura? Ma soprattutto, quale presenza oscura si aggira nottetempo negli infiniti corridoi del mondo dei sogni di Liv? Incubi, misteriose apparizioni, cacce notturne, non favoriscono certo i sonni di Liv che di giorno, inoltre, è alle prese con una nuova famiglia decisamente complicata anche se con personaggi molto intriganti a partire da Henry per arrivare alla vecchia nonna. E con il fatto che ci siano in giro parecchie persone che hanno ancora dei conti in sospeso con lei, di giorno e di notte.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0  (2)
Contenuto 
 
3.0  (2)
Piacevolezza 
 
3.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Silver. La porta di Liv 2020-02-17 14:06:21 La Lettrice Raffinata
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
La Lettrice Raffinata Opinione inserita da La Lettrice Raffinata    17 Febbraio, 2020
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La Beocra novella signorina Rottenmeier

"La porta di Liv" continua la Trilogia dei Sogni -com’è nota in Italia- della tedesca Kerstin Gier. Il volume racconta le nuove avventure della diciassettenne Olive "Liv" Silver, in particolare nel periodo prima ed immediatamente successivo al Natale; il mondo onirico nel quale si svolge la maggior parte dell’azione viene indagato ancor più a fondo ed il lettore scopre assieme alla protagonista ulteriori possibilità d’azione che vanno a fondere quasi questo luogo-non-luogo con la realtà quotidiana. Questo è stato senza dubbio la maggior voce a favore di questo secondo libro, assieme alla caratterizzazione dei personaggi principali.
Il nuovo antagonista invece non mi ha troppo convinto: anche al termine della lettura le sue motivazioni non sembrano abbastanza solide da giustificarne le azioni. Stesso dicasi per gli sviluppi della relazione tra Liv e Henry, che infatti rimangono irrisolti; non ci resta che sperare nel capitolo conclusivo della serie.
La narrazione della Gier si conferma estremamente piacevole e dotata di un ritmo ottimo, aiutato anche dalle innumerevoli battute che se possibile mi sembrano aumentate rispetto a "Silver". In generale è stata una lettura molto d’intrattenimento, che consiglierei anche a chi non ha letto il primo libro perché tutti concetti vengono spiegati nuovamente e, in generale, la serie non presenta dei veri cliffhanger.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore

Silver. La porta di Liv 2014-12-16 10:56:29 JuliettaFlabber
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
JuliettaFlabber Opinione inserita da JuliettaFlabber    16 Dicembre, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

MEGLIO IL PRIMO

Avevo concluso il primo libro e la recensione con la voglia di comprare subito il secondo; l’ho comprato la sera stessa e.. DELUSIONE!
Il primo era introduttivo, ci spiegava a grandi linee la dinamica dei sogni, raccontava di Liv Silver, della sua famiglia e dei suoi nuovi amici. Si era concluso in modo carino, e a questo punto avrei preferito che fosse semplicemente autoconclusivo.
SILVER (La porta di Liv)approfondirà in modo poco chiaro e poco interessante il corridoio dei sogni, con le sue porte e i segreti di tutti i sognatori del mondo. Incontreremo un nuovo, misterioso ed inquietante personaggio che vagherà indisturbato per il corridoio dei sogni. Conosceremo meglio il cespuglio a forma di pavone che “pavoneggia” nel cortile della nonna bisbetica di Grayson e Florence. La sorellina di Liv, Mia, vivrà terribili momenti di “sonnambulismo indotto”; la simpatica Lottie approfondirà la conoscenza romantica con Charles; Henry e Liv dovranno affrontare gli immensi problemi della famiglia di lui e come se non bastasse Secrecy non perderà tempo, e spettegolerà su tutto e tutti, rendendo pubblici i segreti e le paure più nascoste dei ragazzi e delle ragazze della scuola.
Ovviamente non possono mancare Annabel e Arthur, invece il bellissimo Jasper avrà un piccolo e momentaneo impegno, infatti non lo vedremo mai ma, qualcuno sentirà la sua mancanza.

Posso dire che per i miei gusti sono stati affrontati troppi argomenti, e il tema centrale (i sogni) ha perso di autenticità. Non c’è stata chiarezza. Adesso si che ho un sacco di domande e di questioni in sospeso, ma non sono sicura di voler leggere il terzo; insomma al 99,9 % lo leggerò ma se anche fosse disponibile non lo farei adesso.
L’unica nota positiva è che questa lettura mi ha contaminata..ultimamente mi capita di cercare la MIA PORTA in sogno. :-D
Lo sconsiglio. Meglio leggere il primo e basta.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Consigliato a chi ha letto...
SILVER (I°libro della trilogia dei sogni) - RED, BLU E GREEN (trilogia delle gemme)
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Gli informatori
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ricamatrice di Winchester
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri