Narrativa straniera Romanzi autobiografici Il corpo in cui sono nata
 

Il corpo in cui sono nata Il corpo in cui sono nata

Il corpo in cui sono nata

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

La bambina che racconta questa storia è nata con un neo bianco, una macchia sulla cornea nel punto in cui entra la luce per arrivare al cervello. Quando sei piccolo e non vedi tanto bene, farsi un'idea precisa del mondo può essere un problema. Se poi cresci nel Messico degli anni Sessanta, hai dei genitori hippy che praticano l'amore libero, poi il matrimonio aperto, e poi il divorzio e una nonna che predica l'inferiorità mentale e sociale della donna, allora sei davvero nei guai. Guadalupe Nettel prende spunto dalla propria infanzia per descrivere, attraverso lo sguardo imperfetto della piccola protagonista, una storia commovente di iniziazione e apprendistato, un monolgo intimo e divertentissimo in cui la spietatezza dei fatti si stempera nella bizzarria delle interpretazioni. Nettel copre che ogni margine, se ci pensi bene, non è che il centro esatto di un altro mondo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il corpo in cui sono nata 2014-05-05 16:11:16 wif
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da wif    05 Mag, 2014

Una splendida sorpresa, un romanzo bellissimo

Un romanzo elegante, una bambina indimenticabile, vivacissima e intelligente. Un ambiente familiare, affettuoso, non conforme. I bambini: amano i genitori, sono genitori vivi, con una vita da persone reali e dei sentimenti umanamente comprensibili. La mamma, una donna viva e piena di suoi ideali, è giustamente amatissima, e anche il padre, molto affettuoso e più problematico della moglie. Ma sono affettuosi e abituati a non fingere. Difficile per i bambini capire sempre cosa gli succede, accettano situazioni non facili, ma si sentono amati, tanto è vero che il soggiornare, per forza, ma per un periodo non tropo lungo, dalla nonna, rigida e piena di piccole manie, profondamente diversa dalla figlia, è sopportato, specialmente all'inizio, con fastidio e tristezza dalla bambina, costretta a ubbidire, per la prima volta nella sua piccola vita, dove ha vissuto assai più libera. Una famiglia contemporanea, cittadini del mondo, conoscenza di più lingue, capacità di adattarsi d ambienti diversi. Bambini cresciuti con qualche dolore ma anche e molta sapienza.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Un sacco di libri.
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
4.6 (4)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Tre passi nel delitto
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La lista degli stronzi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Clean. Tabula rasa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il mistero della donna tatuata
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli eletti
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il morso della vipera
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Anche le pulci prendono la tosse
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Terra Alta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il decoro
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri