La mia storia La mia storia

La mia storia

Letteratura straniera

Classificazione
Autore

Editore

Casa editrice

La presentazione e le recensioni di La mia storia, opera di Lang Lang con David Ritz edita da Feltrinelli. Quando il piccolo Lang Lang riceve un pianoforte per il terzo compleanno, non sa che per molto tempo quello strumento sarà il suo unico amico. I genitori entrambi discendenti da famiglie in cui la musica ha da sempre esercitato un ruolo centrale ed entrambi drammaticamente segnati dalla Rivoluzione culturale - hanno stabilito il suo futuro: Lang Lang deve farcela, deve diventare il numero uno, deve dimostrare a tutto il mondo il suo genio e, soprattutto, deve realizzare i sogni che a loro sono stati negati. Il padre costringe Lang Lang a giornate di sofferenze estreme. Ore e ore chino sulla tastiera,insegnanti violenti, cibo e acqua razionati. L'unica pausa è costituita da una mezz'ora di Tv per guardare Tom&jerry. All'età di sette anni, Lang Lang - dopo essere vissuto due anni ostaggio del padre in un sobborgo di Pechino esercitandosi per dodici ore al giorno - entra al conservatorio della capitale. Da qui in poi è un crescendo di esibizioni, concorsi vinti e borse di studio, fino all'approdo negli Stati Uniti, dove a soli diciotto anni diventa uno dei più noti pianisti al mondo. Una vita lunga ventimila chilometri è la testimonianza di uno dei grandi geni creativi del ventunesimo secolo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La mia storia 2012-09-27 17:34:53 elisa99
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
elisa99 Opinione inserita da elisa99    27 Settembre, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

UN LIBRO SCONVOLGENTE E MERAVIGLIOSO

LANG LANG. Deve essere il numero 1. Lo diventa. Ma come?
Questo libro, tra lacrime e ricordi, lo spiega, descrivendo il giovane Lang Lang, e l'autoritario e inflessibile padre. Figura, quest'ultima, che si può dire, tirando le somme, sia , insieme allo stesso figlio, l'artefice dell'attuale successo di Lang . Ma non solo. E' colui che gli ha sconvolto l'infanzia.
Leggere un libro autobiografico per scoprire come dietro a un grande uomo di fama e di bravura infinita pianisticamente parlando e quanto, però, ci sia anche alle sue spalle.
Sacrifici. Sudore. Lacrime. Riflessioni. Soddisfazioni. Ecco Lang. Ecco la sua Storia

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A chi ama la musica
Trovi utile questa opinione? 
01
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Léon
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri