Narrativa straniera Romanzi erotici Cinquanta sfumature di nero
 

Cinquanta sfumature di nero Cinquanta sfumature di nero

Cinquanta sfumature di nero

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Profondamente turbata dagli oscuri segreti del giovane imprenditore Christian Grey, Anastasia Steele ha messo fine alla loro relazione. Ma l'irresistibile attrazione per Grey domina ancora ogni suo pensiero e quando lui le propone di rivedersi, lei non riesce a dire di no. Pur di non perderla, Christian è disposto a ridefinire i termini del loro accordo e a svelarle qualcosa in più di sé. Quando finalmente tutto sembra andare per il meglio, i fantasmi del passato si materializzano prepotentemente e Ana si trova a dover fare i conti con due donne che hanno avuto un ruolo importante nella vita di Christian.

Recensione Utenti

Guarda tutte le opinioni degli utenti

Opinioni inserite: 31

Voto medio 
 
2.9
Stile 
 
2.4  (31)
Contenuto 
 
2.8  (31)
Piacevolezza 
 
3.2  (31)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Cinquanta sfumature di nero 2014-08-11 16:56:09 ALI77
Voto medio 
 
1.3
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
1.0
ALI77 Opinione inserita da ALI77    11 Agosto, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

ORA PASSIAMO AL NERO

La storia continua da dove era finita con il primo libro, troviamo Anastasia che ha iniziato a lavorare, ha un nuovo capo Jack, anche lui sembra avere un interesse per questa bella ragazza, ex ingenua ora diventata di colpo molto sicura di sé.
Avevo fatto un tenero sorriso appena aveva lasciato il bel e problematico Christian Grey, si, mi ero detta, finalmente si è liberata di lui.
Ma no, la festa è durata uno schiocco di dita infatti, dopo pochissime pagine decidono di rivedersi in occasione della mostra di Josè, l’amico di Anastasia.
Adesso mi sono immaginata la scena dei due che si rivedono dopo un po’ di settimane, cosa si diranno? Cosa farà il bel Mr Grey????
Non lo immaginate?! Le chiede quando” hai mangiato”???Il massimo dell’erotismo non è vero?! Scusa che problemi hai?? Ah si è vero, povero si preoccupa per lei, ma quanto è premuroso, da cariarsi i denti per quanto è dolce!!!!
Non credo di dover andare avanti a raccontarvi la trama no, la sapete già i due litigano, poi hanno innumerevoli rapporti sessuali, i dialoghi sono simili al primo libro un po’ noiosi e ripetitivi.
Ma in questo romanzo, l’autrice ha cercato di fare di più inserendo alcuni momenti che hanno tinto un po’ di giallo la storia, ma questo non ha impedito di continuare a raccontare a noi lettori in maniera dettagliata il rapporto intimo tra Anastasia e Christian Grey.
Il nostro amico qui, è un po’ meno attratto dalla Stanza delle Torture e dai metodi violenti che usava, cerca di rispettare di più la ragazza e di adeguarsi a lei.
Anche se devo dire tra i due Anastasia è quello che mi ha stupito, ora è lei che vuole fare dei giochetti erotici, dove è finito l’ ingenua e inesperta ragazza dell’altro libro bum… sparita per magia.
Odio, profondamente come viene ostentata la ricchezza che Mr Grey possiede, le aveva già comprato auto, telefono, computer ora anche un ipad, vestiti ultracostosi e poi le dice” io me lo posso permettere” ah be’ certo!!
Conosciamo un altro aspetto della vita di Christian, probabilmente il suo stato di Dominatore è dovuto anche ad un’infanzia molto difficile, continua ad andare in terapia per riuscire a risolvere i suoi problemi.
Sicuramente il nostro Mr Grey, sta diventando più docile, già si era capito che provava dei sentimenti per la bella Anastasia e vanno anche a vivere insieme cosa assai improbabile nel primo libro.
Ma io mi sto chiedendo ci siamo dovuti subire nel primo romanzo, pagine e pagine di un contratto e delle regole tra Dominatore e Sottomessa, per poi scoprire ora che non serve più a nulla??
A parte la ricomparsa di ex sottomesse e la situazione lavorativa di Anastasia non c’è molto di nuovo in questo secondo libro, i dialoghi e lo stile restano pressoché semplici e ripetitivi.
Questo romanzo tuttavia, mi è piaciuto un attimo in più del primo anche se avrei tagliato molte scene intime tra i due inutili per la trama e anche per noi lettori che ne abbiamo le scatole piene.
Ho provato seriamente a cambiare prospettiva di lettura, a cercare di vederlo come un libro che cerca di farti estraniare dalla vita di tutti i giorni, penso almeno che questo sia stato l’obiettivo della scrittrice, ma anche facendo quest’ ulteriore sforzo non sono riuscita ad apprezzarlo.
Trovo molto interessanti altri romanzi magari più corti che parlano di altro, noi lettori siamo sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, di diverso dal solito ma alcune volte è meglio restare su ambienti che già conosciamo tanto per non rimanere delusi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore

Cinquanta sfumature di nero 2013-06-06 06:47:23 oboah
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
oboah Opinione inserita da oboah    06 Giugno, 2013
  -   Guarda tutte le mie opinioni

anche questo mi è piaciuto..

Ho trovato questo libro, come il primo, molto piacevole da leggere. Lo stile della scrittrice è davvero elementare, ci sono ripetizioni continue di descrizioni, di espressioni, di azioni, persino di dialoghi, tanto da far sembrare che la James si ricorsa ad un copia incolla ogni cinquanta pagine.. ma secondo me questa è l'unica vera pecca del libro, che ha un potenziale a mio modesto parere non indifferente, almeno a livello di storia e soprattutto nel personaggio di Grey. Sono convinta che questo personaggio, con la sua personalità, il suo passato, le sue perversioni e la sua redenzione, nelle mani di una scrittrice che non avesse scritto un libro ingolfandolo di scene di sesso solo per attirare curiosità (e c'è riuscita), sarebbe potuto diventare un eroe letterario. Buona parte della curiosità che questa trilogia ha suscitato è legata a lui, non certo ad Anastasia,che è solo uno strumento, è un personaggio poco definito e non riuscito, una voce narrante poco rilevante..ovviamente tolta la buona parte di curiosità suscitata dal sesso che era l'unico modo per il libro di attirare l'attenzione, considerando le doti di chi l'ha scritto.. Diciamo che è un potenziale,e forse a me è piaciuto perché c'ho ricamato da sola sopra tante cose che in realtà nel libro non ci sono..e mi è piaciuto, e anzi, sto iniziando il terzo.. che dire, de gustibus..

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
il primo
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2013-05-17 19:35:17 Saretta5
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
Saretta5 Opinione inserita da Saretta5    17 Mag, 2013
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

50 sfumature...di sonno!!

Non si può non leggere se si ha letto il primo, ma devo dire che con questo ho fatto proprio fatica ad andare avanti. Alcune parti sono davvero noiose e ripetitive, soprattutto le scene di sesso. La scrittrice è stata comunque molto brava a trovare alcune meccanismi come delle rivelazioni "inaspettate" (o così dovrebbero essere) che fanno si che il libro alla fine venga letto tutto.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
"50 sfumature di grigio"
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2013-05-08 07:30:44 marika_pasqualini
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
marika_pasqualini Opinione inserita da marika_pasqualini    08 Mag, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

to be continued...

confronto al primo mi è piaciuto un pò meno, anche se mi avevano detto che questo era il più bello dei 3. l'ho trovato un pò ripetitivo, tipo quando dice "il profumo di bagnoschiuma, di pulito, di christian... il profumo più buono del mondo!"...credo che questa frase ci sia una decina di volte! la storia in sè non è male, ma arrivati a questo punto, le scene a sfondo sessuale risultano essere quasi in più! sinceramente mi hanno un pò annoiato in alcuni punti. però è carino.. soprattutto perchè ci sono tante rivelazioni, si comincia a capire la storia. e poi christian... chi non vorrebbe un mr grey tutto per sè?!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
50 sfumature di grigio, altrimenti non ha senso!
Trovi utile questa opinione? 
11
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2013-05-05 18:12:45 chicca
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
chicca Opinione inserita da chicca    05 Mag, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

50 sfumature di...giallo


Il secondo capitolo della saga a mio avviso è il migliore della trilogia. Ana si trasferisce a casa di Christian, e il loro amore sembra andare a gonfie vele ma ad attenderli ci sono diversi imprevisti, il romanzo si tinge di giallo. Abbiamo il capo di Ana che si rivela essere in realtà, un maniaco sessuale , mentre una ex sottomessa di Christian cerca vendetta perchè ingelosita dal rapporto privilegiato tra Christian e Ana. Infine su di loro incombe il rapporto, benchè di sola amicizia, tra Christian e la donna che lo ha istruito alle pratiche sadomaso . La scrittura è semplice e scorrevole , una lettura leggera per chi vuole rilassarsi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
12
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2013-04-04 10:25:53 cequy
Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
2.0
cequy Opinione inserita da cequy    04 Aprile, 2013
  -   Guarda tutte le mie opinioni

RIPETITIVO E POCO CREDIBILE !!!!!!

Harmony di nuova generazione. Passata la novità del primo libro che diciamo ti travolge in parte per le rottambulesce notti sadomaso e la descrizione di questo uomo bello e dannato....improvvisamente in questo secondo libro tutto ciò scompare...o per lo meno scompare l'unica traccia interessante e complessa che la James poteva seguire....il tipo si trasforma magicamente in un canino mansueto e amoroso (ma daiiii!!!!) e la cara ana che era una sorte di giovane verginella imbranata e disinteressata alla moda e ai beni di lusso diventa una super vamp espertissima di guida, vestiti e quant'altro il poro Christian gli mette a disposizione. Dico io una che si veste da pezzente in tempo di 10 giorni và a lavoro con tacco 12 e tubino superaderente....novvia! Credibilità pari a zero. Qui si perde la James...la perversione non c'è quasi più e il lato tenebroso di lui si dissolve quasi completamente e non viene minimamente affrontato con il dovuto interesse. La sola cosa che si sussegue incessante e ripetitivo sono le frasine d'effetto durante i soliti amplessi che ci vengono riproposti identici ogni 5 pagine.....arrivata a metà libro è davvero troppo. E poi parliamone...la storia del primo e secondo libro sono ambientati in un lasso di tempo di 16 giorni.....non credibile per la quantità di avvenimenti che accadono....la James deve aver perso di vista il calendario....

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-12-20 19:19:53 Maybe
Voto medio 
 
1.5
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
2.0
Maybe Opinione inserita da Maybe    20 Dicembre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

50 sfumature di.. Miiii che palle!!!!

Ma per cortesia!
Ma cos'è? Che storia è?

Ho letto il primo libro velocemente, contestandone lo stile piatto e privo di spessore che però in qualche modo ha reso la storia scorrevole. Ebbene in questo secondo ehm ammasso di carta mi ritrovo a contestare ogni minima parte. Sto mentendo, ho saltato tante di quelle che righe che mi risulterebbe impossibile criticare ogni insulso passo.
I nostri eroi romantici e superdotati continuano nel loro furioso contorsionismo a sbavare e trastullarsi fra lenzuola fin troppo costose. Dunque la cara Ana è diventata strafiga. Sì, se nel primo libro si era scoperta dea del sesso ma pur sempre imbranata e con una vita propria, in questo secondo rigurgito di carta è diventata:

-Autista provetta
-Cuoca e casalinga materna e iperattenta
-Strafiga a livelli poco credibili
-Asociale
-Servizievole
-Noncurante di tutto ciò che la circonda
-...
-...

Qui non vi è alcun sviluppo ne in termini di trama ne tanto meno di personaggi. Ogni volta che la dolce Ana era in procinto di tirare fuori le palle e dirgliene quattro al soffocante Mr Grey si scioglieva di fronte al suo sguardo da cucciolo bastonato e lasciava perdere. Carattere zero.
La cosa più rivoltante è il maschilismo pungente che ho notato per tutta la durata di questo romanzetto fatato. Lei trova soddisfazione solo nel cucinare (e ci sta' per carità, ma cucinare per il suo uomo dai, che banale cliché), nell'esaudire ogni desiderio del suo Lui e via dicendo. Non esce più con gli altri, addirittura non va' mai a lavorare, non fa' altro che gingillarsi con gli innumerevoli regali del suo adorato dominatore che si è trasformato nel fidanzato perfetto. Ora, io per natura non sono una romanticona e trovo abominevoli trovate simili. Se nel primo mi sono divertita, nel secondo romanzo mi sono alquanto disgustata. Ho tifato per la sottomessa trasandata sperando che spaccasse la faccia alla dolce Ana per tutto il tempo e invece niente. In pratica i due patatini della situazione non fanno altro che farsi docce, mangiare e fare l'amore. Ah, sì, molto realistico.
Deludente, vuoto e ripetitivo fino allo sfinimento. Decisamente non si regge in piedi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
A chi cerca l'ispirazione nelle temibili ore di costipazione.
Trovi utile questa opinione? 
102
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-12-08 11:50:58 Ottavia88
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
4.0
Ottavia88 Opinione inserita da Ottavia88    08 Dicembre, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

IL RICCIO SI SCHIUDE

Come un riccio di castagna Mr.Grey è veramente un uomo spinoso e chiuso, ma la linfa vitale e l'amore per Anastasia lo porteranno a maturare e ad aprirsi svelando così il suo tragico passato. Sicuramente un libro da leggere per chi avesse voglia di fiori e cuori e di un po' di leggerezza specialmente in relazione allo stile e ai contenuti. Quello che premia il libro è il messaggio di fondo cioè che con l'amore, la bontà si possono superare tutti gli ostacoli e questo è il messaggio tipico dei più grandi successi degli ultimi anni (si pensi a Harry Potter ecc). il grande pubblico premia questi libri perchè ama immedesimarsi nei vari ostacoli e avversità per poi arrivare all'abbraccio finale dell'amore e del lieto fine. Se devo trovargli un difetto riguarda la parte erotica ho trovato che ci fossero troppe descrizioni uguali e ciò mi ha reso più pesante la lettura... Comunque un libro che consiglio per chi avesse voglia di vivere le paure, le contraddizioni e le più luminose sfumature di una nascente storia d'amore. saluti Ottavia

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
41
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-11-04 10:36:47 BRIUSTER
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
BRIUSTER Opinione inserita da BRIUSTER    04 Novembre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

LA LENTA METAMORFOSI

In 50 sfumature di nero inizia la metamorfosi del personaggio maschile che, come nei più appasionanti libri romantici, comincia a cambiare e a svelarsi per amore.
Christian comincia ad aprirsi ad Ana così che lei possa comprendere per quale motivo quell'uomo stupendo ha tutti questi lati oscuri.
Iniziano ad intravedersi i segni di quell'eroe romantico, che ogni donna sogna: affrontare con l'armatura scintillante colui che ha cercato di approfittarsi della sua donna, piombare sull'uscio della porta scampando ad un disastro aereo, attuare la più romantica richiesta di matrimonio.
L'amore della sua Ana piano piano cambia il carattere chiuso di Christian, che ora vediamo più come un bambino spaurito più che come un dominatore.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
25
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-11-02 17:51:35 Rita
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da Rita    02 Novembre, 2012

50 sfumature di...

Mi dispiace dirlo ma dopo aver letto il primo, pensavo che la scrittrice avesse avuto un'illuminazione e scritto meglio il secondo e invece NO! Questa trilogia poteva essere riassunta in un solo libro!, che noia mortale! E' ripetitivo in modo esasperante, abbiamo capito che Grey è sfondato di soldi, non oso pensare a cosa non possa avere quest'uomo, poi lei con le sue continue fisse mentali e che cavolo figlia mia hai vent'anni! vabbè la james mi ha deluso, solo infinite scene di sesso a ripetizione e che ho quasi imparato a memoria, ogni qual volta che stava per cominciare la solita tiritera. Beh se vi piacciono i romanzi erotici posso dire con sicurezza che ce ne sono di più avvincenti... leggerò il terzo solo per concludere la trilogia è sarà una faticaccia!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Guarda tutte le opinioni degli utenti
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri